Vai al contenuto

Una domanda ai membri delle A.D.I.: avete capito bene chi è stato ad ingannarvi?

9 ottobre 2010

Una domanda ai membri delle A.D.I.: avete capito bene chi è stato ad ingannarvi?

Spurgeon e la copertina dei libri che sono stati manipolati da ADI-MEDIAPace a voi, fratelli, membri delle ADI,
perdonate la mia sfrontatezza nei vostri confronti, perdonate anche la mia provocazione, ma non potevo rimanere in silenzio dopo aver saputo in quale maniera ADI-MEDIA si è condotta nel tradurre certi scritti di C. H. Spurgeon.

Fratelli, io vi chiedo di riflettere sul fatto che siete stati voi i principali obiettivi di una tale MANIPOLAZIONE; siete stati voi ad essere ingannati; siete stati voi quelli che dovevano essere curati, ammaestrati e disciplinati, invece, siete stati ingannati.

Come farete a leggere con un cuore aperto ogni altro scritto edito da ADI-MEDIA? non pensate che anche altri libri siano stati scritti, tradotti o altro per portarvi a credere ciò che vogliono i vostri conduttori e non le verità della Bibbia?

Spero che, a seguito di questa brutta storia che segna un capitolo della storia della chiesa tutto da dimenticare per le ADI, arriviate a distinguere chi veramente sta lavorando per liberarvi dalla menzogna e dall’oppressione, da chi, invece, vi sfrutta con PAROLE FINTE, CON FRODE, per portare avanti i propri programmi e obiettivi, nei quali, il benessere delle vostre anime non sono comprese.

Quando mi è stato detto la prima volta di questo fatto, non volevo crederci! Sì, è vero che non credo nelle stesse dottrine delle ADI, ma non volevo credere alla FRODE che hanno messo in pratica per dare voce ALLE LORO DOTTRINE (non bibliche, ma nate dalle loro menti) usando il NOME DI SPURGEON, ritenuto da molti il “principe dei predicatori”.

Ne comprendo, comunque, il motivo per il quale hanno agito in tale maniera, ed è perché si volevano garantire una voce autorevole che confermasse le loro PARTICOLARI VEDUTE SU CERTE DOTTRINE.

Una condotta così riprovevole, nei secoli è stata sempre condannata dai protestanti in capo ai cattolici romani, che per dare credito alle loro false dottrine, modificavano i libri dei padri antichi, e per giustificare con la storia il loro potere temporale, sono arrivati persino a creare il documento identificato come un falso storico e conosciuto come “la donazione di costantino”.

Diletti nel Signore, Iddio non vi ha abbandonati, non si è scordato di voi, ma ha dovuto agire a vostro favore per mezzo di ministri che non fanno parte delle ADI, ed è Lui che vi chiama a ritornare sulle SUE VIE, sulle vie della Scrittura, la quale tra le altre cose afferma:

«Fuori i cani, gli stregoni, i fornicatori, gli omicidi, gli idolatri e CHIUNQUE AMA E PRATICA LA MENZOGNA.» (Apocalisse 22:15)

Vedete, fratelli, la Scrittura dice che chi ama e pratica LA MENZOGNA rimarrà fuori dal Regno dei cieli, e a me pare che chi ha messo in pratica un’azione così deplorevole nel MANIPOLARE GLI SCRITTI DI SPURGEON, sia da considerarsi come uno che ha amato e praticato la menzogna, in modo mirato e sistematico. Fratelli, non siate compagni dei bugiardi, ma siate pronti a riprovare tali comportamenti fraudolenti.

Cari fratelli delle ADI, siamo diventati vostri nemici dicendovi la verità? Forse la verità in questi giorni vi è risultata dolorosa e siamo stati da voi considerati nemici perché vi abbiamo detto la verità, ma vi supplico di considerare questo: se noi, io, il fratello Butindaro e altri, siamo vostri nemici per avervi messo in guardia e detto la verità, coloro che vi hanno mentito, ingannati e frodati, cosa sono allora? Sono da ritenersi vostri AMICI LORO ANZICHE’ NOI?

Siate savi fratelli, è tempo ormai che vi riprendiate il vostro cuore, la vostra anima e la vostra vita dalle mani di una organizzazione che sta barcollando quanto ad integrità di cuore e di coscienza, oltre che a verità e purezza dottrinale, e rimettete il vostro cuore nelle mani dell’Iddio che vi ha eletti a salvezza, e fatelo passando per la vostra cameretta, in preghiera, perché Egli è là che vi attende e vi accoglierà e darà pace e serenità al vostro cuore rotto, e  sarete riconciliati con Dio.

Fratelli, membri delle ADI, vi saluto nell’amore del Signore, pace a voi e che Dio possa sempre darvi ciò che il vostro cuore desidera secondo la volontà di Dio.

Salvato per grazia mediante la fede in Cristo Gesù: Giuseppe Piredda

Annunci
5 commenti leave one →
  1. franco permalink
    14 ottobre 2010 10:23

    Credo che una class action contro ADI-Media non sarebbe fuori luogo valutarla, una cosa del genere in atti pubblici sarebbe considerata reato di FALSO MATERIALE. Si potrebbe prendere in considerazione di denunciare alla magistratura il fatto in questione e almeno per una volta fare provare alle ADI l’ebrezza di essere denunciati e non di denunciare.

    Mi piace

  2. 14 ottobre 2010 12:43

    Pace Franco,
    io non sono d’accordo nel promuovere la denuncia contro i fratelli, e neppure in questo caso, perché come insegna l’apostolo Paolo non dobbiamo portare dei fratelli davanti al tribunale dei pagani. Iddio renderà loro secondo le opere che avranno compiute.
    I santi hanno l’obbligo di vincere il male con il bene, cosa che anche le ADI dovrebbero comprendere e praticare in qualsiasi occasione.
    L’unico fine che ho nello scrivere e denunciare queste nefandezze è quello di mettere in guardia i fratelli dall’uomo, come anche ha insegnato Gesù: “Guardatevi dagli uomini”.
    Pace e che Dio benedica tutti coloro che amano la verità e temono Iddio.

    Mi piace

  3. franco permalink
    14 ottobre 2010 17:25

    Che cos’è un tribunale? Non è altro che un luogo dove delle persone preposte ad amministrare la giustizia decidono in coerenza e sintonia con le leggi l’operato degli individui o dei rappresentanti legali, comminando delle pene per gli atti delittuosi che vengono denunciati. Ci sono vari tipi di tribunali assimilabili a quello dove è presente l’accusa, la difesa, una giuria un cancelliere e un giudice. E la pubblica piazza, molto spesso è paragonata al tribunale sopra descritto. Essa, in quanto facente parte dell’opinione pubblica, trae dei giudizi dalla somma di informazioni della quale viene a conoscenza e si erge contemporaneamente a accusa/difesa, giuria e giudice. Certo tu hai questo livello di maturità spirituale che ti impone coerenza con quanto leggi nella Bibbia. Ma mi domando cosa succederebbe se venisse l’idea di percorrere le vie legali a qualcuno o a più di uno che questo grado di maturità non la ha?
    Dio benedice il suo popolo.

    Mi piace

  4. 14 ottobre 2010 17:44

    Hai stimolato la mia memoria, perché diversi anni fa è accaduto che dei fratelli hanno denunciato altri fratelli, e quando si sono presentati davanti ad un giudice, questi ha domandanto loro come mai, visto che si ritengono fratelli, non si sono accordati ed hanno tra loro risolto la questione pacificamente?
    Insomma, i pagani ci guardano e si domandano se IL CRISTO che noi presentiamo con la bocca abita realmente in noi? E se abita in noi, perché non gli assomigliamo?
    Non ho nulla contro i tribunali, anzi, lavoro con loro a stretto contatto, ma per noi santi se c’è un problema dobbiamo vedercela fra di noi senza i tribunali pagani, utili sì, ma senza quella spiritualità che richiede Iddio per prendere una giusta decisione. Inoltre noi credenti non dobbiamo fare le nostre vendette, perché il Signore ha detto: A me la vendetta! Io darò la retribuzione. Così è scritto, anche se non si sente predicare questa parte di Dio, ma pure è scritto così in Ebrei, ed è per questo che il credente non deve fare le sue vendette ma lasciare il posto all’ira di Dio.
    Pace e che Dio benedica il suo popolo e gli dia sapienza ed intelligenza per intendere chi lavoro per il suo bene e chi per il suo male.
    Fratelli, guardatevi dai cattivi operai.

    Mi piace

  5. Giusi Gatta permalink
    18 aprile 2013 01:23

    Tanti anni fa, appena finita la facoltà di Lingue, chiesi al “fratello” Giorgio Botturi come fare per lavorare come traduttrice per le ADI (quando ancora ne facevo parte e credevo fosse un’associazione con una certa dignità). Il “fratello” mi rispose che tradurre i libri per le ADI era riservato solo agli “uomini”, siccome io ero una “sorella” (e quindi un essere inferiore, sottinteso) non potevo tradurre. Il vero motivo era invece un altro: loro, quando traducono, tradiscono anche, e sicuramente non poteva dirmi che avrei dovuto cambiare qualcosa che a loro non piaceva. In seguito ho tradotto tantissimi libri cristiani, non per le ADI ma per altri editori, fra cui anche uno su Spurgeon. Non dimenticherò mai la discriminazione e la menzogna che regna sovrana nelle ADI, di cui sono felicissima di non fare più parte, come persona e soprattutto come donna.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: