Vai al contenuto

Le ADI offrono gratuitamente il libro “Solo per grazia” di Spurgeon, manipolato da ADI-MEDIA

31 ottobre 2010

Le ADI offrono gratuitamente il libro “Solo per grazia” di Spurgeon, manipolato da ADI-MEDIA.

Le ADI hanno manipolato i libri di SpurgeonFratelli, le ADI insistono con il libro “Solo per grazia” di Spurgeon, eccovi il video datato 31 ottobre 2010 nel quale offrono gratuitamente quel libro:

Ora, in quell’opera c’è un problema, in quanto non si può assolutamente dire che quello è un libro scritto da Spurgeon, vi è riportato il suo nome, ma del pensiero di Spurgeon è rimasto ben poco. Il suo pensiero è stato stravolto, ma non è stato solo nascosto, ma gli hanno fatto dire IL CONTRARIO di quello che in realtà ha scritto (leggete la confutazione di Giacinto Butindaro dal titolo: Le ADI hanno manipolato i libri di Charles Spurgeon)

Fratelli delle ADI, mi rivolgo a voi, perché in massima parte le VITTIME siete voi, faccio appello al vostro buon senso: se voi andate a comprare un’opera d’arte di un famoso pittore, ad esempio se voi andate a comprare “l’urlo di Munch”, lo pagate quanto stabilito, ma poi scoprite che in realtà è una brutta copia di quel quadro, voi rimarreste contenti lo stesso?

La medesima cosa vale per le opere letterarie, se vostra figlia vi dice di comprare la divina commedia scritta da Dante Alighieri per studiare a scuola, ma vi vendono un libro diverso con lo stesso titolo, ma voi sareste contenti di ciò? Fareste finta di niente? Io credo proprio di no, ritengo che voi andreste dal negoziante a far sentire la vostra voce e a riprendervi o i vostri soldi o il testo giusto.

Ebbene, la stessa cosa vale per i libri di Spurgeon che sono stati manipolati, dovete farvi sentire, perché quei libri erano diretti a voi, sono stati tradotti e stampati per voi, e vi hanno dato quei libri come se contenessero il pensiero e il credo di Spurgeon, invece CONTENGONO IL PENSIERO PERSONALE DEI VOSTRI DIRIGENTI DELL’ORGANIZZAZIONE. Dopo una tale malefatta mi rifiuto di chiamarli conduttori, pastori, servitori di Dio; no, io mi rifiuto, perché si sono mostrati solo ligi alla loro organizzazione e ai loro interessi personali e non hanno pensato ad assolvere primariamente ai doveri del ministerio, quindi, per me sono solo dei dirigenti, segretari, presidenti, etc..

Dovrebbero prendersi cura delle pecore, invece scandalizzano con delle opere che pure i pagani stentano a fare. Quale spirito li muove, quale? Me lo dicano essi che si permettono di dirci che NOI SIAMO GLI ACCUSATORI DEI FRATELLI.

Noi siamo i RIPROVATORI DELLE MALEFATTE CHE HANNO COMPIUTO I DIRIGENTI DELLE ADI, e anche di quelle compiute da altre organizzazioni; ma se noi siamo gli accusatori dei fratelli, I DIRIGENTI DELLA ADI che hanno propinato una tale falsità ai membri della loro stessa organizzazione, come dobbiamo chiamarli? Sono loro che amano i fratelli?

Dico a voi membri delle ADI: siamo noi che vi prendiamo i vestiti, le offerte, le decime o altri beni? No, noi non prendiamo NIENTE DA VOI, eppure siamo noi che vi stiamo dicendo la verità, che vi stiamo mettendo in guardia da ciò che è male per l’anima vostra e danneggia la vostra buona reputazione; siamo noi che vi stiamo indirizzando alla Parola di Dio; anche se voi non volete accettarlo, le cose stanno così. Ma i VOSTRI DIRIGENTI, con quelle opere furbesche e meschine, hanno forse agito per il vostro bene? No, vi dico, hanno agito SOLO PER I LORO INTERESSI, e mi pare che questo sia abbastanza chiaro per tutti e incontrovertibile.

Lo so che voi seguite LA LORO DIREZIONE, seguite ciò che vi ordinano loro, ma guardate come vi hanno disprezzato, sì perché in quella opera di MANIPOLAZIONE io ci vedo TUTTO IL LORO DISPREZZO VERSO DI VOI, CHE SIETE MEMBRI DELLE ADI, vi hanno propinato libri CORROTTI, e lo sapevano bene, lo dimostra il fatto che nell’introduzione hanno messo la frase che parlava di “ADATTAMENTO del testo”. Certo, ma ADATTAMENTO non può assolutamente giustificare il fatto che IL PENSIERO di SPURGEON sia stato cambiato, è stato tradotto IL CONTRARIO DI QUELLO CHE DICEVA SPURGEON, e questo non si può assolutamente chiamare “ADATTAMENTO”. Questo è un altro SOFISMA tra i tanti utilizzati da questi DIRIGENTI, per farvi BERE CIO’ CHE HANNO VOLUTO, e voi avete fatto proprio una magra figura in tutta questa storia.

Ora a voi, DIRIGENTI MINORI DELLE COMUNITA’ ADI, a che voi che sapevate che tali libri erano CORROTTI, che erano FALSI, VOI DOVEVATE PRESERVARE i santi da tali libri, da tali immondizie, e invece vi siete taciuti, sì, vi siete taciuti come dei codardi, forse qualcuno ha scritto alla DIREZIONE, ma poi tutto è stato messo a tacere, ma sappiate che non siete a posto con Dio e neppure con i fratelli, perché dovete loro delle gravose scuse.

Tale condotta è durata anni, diversi anni, è stata un’ opera sistematica, stampa dopo stampa, avete PROPINATO QUEI LIBRI AI FRATELLI, AI MEMBRI DELLE ADI, ed essi, ignari della contraffazione del pensiero di Spurgeon che vi era riportato, li compravano, con la convinzione e la piena fiducia che i LORO DIRIGENTI STESSERO OPERANDO PER IL LORO BENE, invece, erano dei falsi, E’ STATO LORO PROPINATO DI NASCOSTO DEI LIBRI CHE NON ERANO CIO’ CHE IL TITOLO DICEVANO CHE FOSSERO.

Ed ora, come se nulla fosse successo in TUTTI QUESTI ANNI, LI VOGLIONO REGALARE ALLE ANIME NUOVE CHE vogliono sapere, che vogliono conoscere il Signore; così accade che, prima che conoscano la dottrina, hanno già ricevuto una BELLA FREGATURA sui libri che sono stati dati loro. Come se nulla fosse successo, fanno procedere tutto come prima, sperando di vuotare i magazzini se non con quelli che sono al sud, almeno con quelli che sono al nord.

Vorrei essere io stesso anatema, se ciò servisse a far perseverare nella fede e nella verità tutti i membri delle ADI, vorrei morire io per loro, ma IL SACRIFICIO sufficiente a tutta la salvezza e la perseveranza dei santi è già stato immolato, Cristo Gesù, l’agnello di Dio che toglie i peccati del mondo! Se non ascoltano Lui, se non seguono Lui che è la via, la verità e la vita, tantomeno servirebbe a qualcosa il mio sacrificio.

Forza fratelli, tutto è vostro, sappiate che la comunità, i muri, le offerte che fate, i mutui che pagate, la fatica che fate nel pulire i locali, e le tante altre cose VI APPARTENGONO; non vi potete far maltrattare in questa maniera, non potete permetterlo, se non vi fate sentire in queste occasioni e non vi opponete al maligno e alle opere malvage e fraudolente, contro quali scandali vi opponete? Quali? Alcuni si applicano con fervore a parlare contro di noi, ma non siamo stati noi a disprezzarvi con quest’opera empia, anzi, siamo noi che vi amiamo svisceratamente e soffriamo in preghiera giorno e notte affinchè siate liberati dal laccio con cui vi hanno fatto prigionieri.

Perdonatemi il mio sfogo, forse esagerato contro di voi, ma questi sono i sentimenti che sento ora, in questo momento, e sono molto dispiaciuto di ciò che vi hanno fatto, anche se fate finta di non vedere e di non sentire, pure vi hanno MALTRATTATO, e non lo abbiamo fatto noi, non l’ho fatto io, ma i vostri DIRIGENTI.

Grazie a tutte queste cose, comprendo sempre più i sentimenti dei profeti antichi, che mentre loro volevano il bene del popolo di Dio, pure, venivano maltrattati, scherniti, battuti e anche uccisi. Il popolo malmenava chi li amava e cibava e serviva coloro che lo SIGNOREGGIAVANO, col bastone e senza nessuna carota, come pure avviene oggi.

Io vi amo, fratelli, membri delle ADI, e non sopporto che vi maltrattino, non sopporto che siate sfruttati, che siate munti e per giunta non vi diano da mangiare il PANE BUONO, quello che viene dall’alto, ma vi danno da mangiare le PIETRE, e voi vi state applicando a masticarle.

Che Dio vi benedica e vi dia la sapienza necessaria affinché voi intendiate chi sono veramente i veri ministri che vi amano e vi ammaestrano nella verità, e che vi conceda la forza e il coraggio di mettere alla prova quelli che si fanno chiamare ministri ma non lo sono.

Vostro fratello in Cristo, generato da Dio come voi, per mezzo della fede in Cristo Gesù: Giuseppe Piredda


Aggiornamento del 03.11.2010

Eliseo Fragnito ha giustificato la MANIPOLAZIONE dei libri di Spurgeon con un presunto DIRITTO d’autore che si è prescritto (leggi tutto l’articolo e la citazione delle norme di legge che le regolano).

Fratelli, ma il diritto d’autore non ha niente a che vedere con la manipolazione, infatti una cosa è pubblicare un’opera, un’altra è MANIPOLARLA, cioé traducendola in modo che NON SIA PIU’ CORRISPONDENTE a quella genuina iniziale.

Ora dico a voi, fratelli MEMBRI DELLE ADI, quando comprenderete che vi stanno sfruttando, che vi stanno disprezzando con le loro opere e con le loro giustificazioni?

Fratelli, continuate pure ad ingrassare i coccodrilli, continuate pure, ma sappiate che un giorno dovrete rendere conto delle opere che avete fatto, e quelle che avrete compiuto con gli occhi e le orecchie chiuse, e con il naso tappato saranno una testimonianza contro di voi.

Iddio vi ha resi liberi, non di fare il male, ma di fare il bene sì, e non dovete dipendere da nessuno, persino nello scegliervi il pastore o gli anziani non siete liberi, vi vengono proposti da persone che neppure vi conoscono ad uno ad uno, eppure impongono dei DIRIGENTI sopra la vostra anima e corpo, ma ciò non è secondo le sacre Scritture.

Svegliatevi fratelli! E’ ora ormai che vi svegliate e riprendiate la vostra vita spirituale.

Certo ci vuole coraggio per parlare, e ci vuole anche conoscenza, quindi dovete pure studiare le Scritture per potervi opporre alla tirannia, ma non fidatevi dei libri che sono passati nelle mani dei DIRIGENTI, visto ciò che hanno fatto dei libri di Spurgeon, non mi meraviglierebbe che ci sia del veleno per le anime vostre. Studiate solo le Scritture, perché voi, tutti i cristiani, SIAMO IL POPOLO DELLA SOLA SCRITTURA, che è la Parola di Dio.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

apologeticum

Siate sempre pronti a render conto della speranza che è in voi a tutti quelli che vi chiedono spiegazioni. Ma fatelo con mansuetudine e rispetto, e avendo la coscienza pulita (1 Pt 3, 15-16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: