Vai al contenuto

Visioni, sogni e rivelazioni: «Andate a Canberra»

30 gennaio 2011

Visioni, sogni e rivelazioni: «Andate a Canberra»

Rivelazioni, sogni e visioniQuesta testimonianza ci è stata raccontata dai diretti interessati, cioè da Virgil e Marcel Tintisan che adesso vivono in Australia, che abbiamo conosciuto personalmente nel 1990 qui a Roma e con cui abbiamo passato tantissimo tempo assieme in comunione fraterna.

Dopo avere sbrigato le varie pratiche all’ambasciata australiana in vista del loro espatrio in Australia, e avere ricevuto risposta affermativa da parte dello Stato Australiano, Virgil e Marcel Tintisan si misero a pregare Dio (accompagnando talune volte la preghiera con il digiuno) affinché rivelasse loro dove Lui voleva che essi andavano in Australia. Una volta che avrebbero saputo dove andare avrebbero fatto il biglietto. Ricordo quei giorni molto bene, perché quando ci incontravamo li incoraggiavamo ad avere fede in Dio e a pazientare perché di certo il Signore avrebbe dato loro una risposta. I giorni passavano e si avvicinava la data oltre la quale non avrebbero più potuto partire.

Poco tempo prima che giungesse quel giorno, erano in preghiera nella loro cameretta, quando Virgil (il maggiore dei due) ebbe la seguente visione. Egli vide davanti a lui, al suo fianco nella visione c’era suo fratello, un uomo vestito di bianco con un rotolo di pergamena in uno dei suoi bracci. Su questo rotolo c’era scritto con caratteri chiari: ‘Mergez in Canberra’ (Andate a Canberra). La loro gioia fu grande, come anche la nostra. Ancora una volta Dio aveva mandato ad effetto la sua preziosa promessa: “Invocami, e io ti risponderò, e t’annunzierò cose grandi e impenetrabili, che tu non conosci” (Geremia 33:3).

Giacinto Butindaro

[Testimonianza tratta dal sito: La Nuova Via, curato dal dottore della Parola Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: