Vai al contenuto

La lettera di dimissioni di un ex-consigliere della Chiesa ADI di Catania

11 aprile 2011

La lettera di dimissioni di un ex-consigliere della Chiesa ADI di Catania

“E dopo che il re ebbe bruciato il rotolo e le parole che Baruc aveva scritte a dettatura di Geremia, la parola dell’Eterno fu rivolta a Geremia in questi termini:
“Prenditi di nuovo un altro rotolo, e scrivici tutte le parole di prima ch’erano nel primo rotolo, che Joiakim re di Giuda ha bruciato.
E riguardo a Joiakim, re di Giuda, tu dirai: Così parla l’Eterno: Tu hai bruciato quel rotolo, dicendo: – Perché hai scritto in esso che il re di Babilonia verrà certamente e distruggerà questo paese e farà sì che non vi sarà più né uomo né bestia? –
Perciò così parla l’Eterno riguardo a Joiakim re di Giuda: Egli non avrà alcuno che segga sul trono di Davide, e il suo cadavere sarà gettato fuori, esposto al caldo del giorno e al gelo della notte.
E io punirò lui, la sua progenie e i suoi servitori della loro iniquità, e farò venire su loro, sugli abitanti di Gerusalemme e sugli uomini di Giuda tutto il male che ho pronunziato contro di loro, senza ch’essi abbian dato ascolto”. (Geremia 36:27-31)

Logo delle ADIQuesta è la lettera di dimissioni che il fratello Gaetano Ventimiglia, già consigliere (alla fine degli anni ’70) della Chiesa ADI di Catania, che oggi si raduna in Via Susanna, 72, e di cui è pastore Paolo Lombardo, mandò al pastore Lombardo alla fine del 1988.
Ecco quanto mi ha scritto, tra l’altro, a tale proposito: ‘Caro fratello Giacinto […] Io ho dovuto dimettermi dal C.d.C. perchè il pastore di allora non permetteva alcun dissenso, neanche se fondato sulla Scrittura, e soprattutto sulla carità cristiana… Dopo quasi un decennio, nel novembre dell’88, ho dovuto, presente un nuovo pastore (e ciò a dimostrazione del fatto che sono tutti irreggimentati !), lasciare del tutto le A.D.I. perchè il C.d.C. , interamente assoggettato al pastore (che era anche membro del C.G.C), mi perseguitava a causa del mio servizio, che era stimato ed apprezzato anche in altre comunità non delle A.D.I… A quel punto, dato che il sistema era diventato asfissiante e venivo ripetutamente convocato al Consiglio che volta dopo volta mi richiamava per aver predicato altrove e minacciava sanzioni, ho pensato bene di dimettermi; l’ho fatto salutando la chiesa in perfetta pace durante il culto il 14 novembre, e scrivendo poi una lettera “ufficiale” al pastore, con copia per tutti i membri del Consiglio, che però non la ricevettero mai; perché, secondo le dichiarazioni di alcuni consiglieri allora in carica, il pastore non ne diede copia a nessuno. Tenne la sua e mandò una sorta di risposta, non concordata con nessun altro membro del Consiglio, non per rispondere alle questioni in merito alle quali avevo scritto, ma per osservare, laconicamente, che le mie affermazioni non erano altro che “una storia della filosofia del cristianesimo”…(?) Ti autorizzo sin d’ora a pubblicare tutto, se ritieni che questo possa essere utile alla verità ed alla Causa dell’Evangelo. Intanto ti saluto caramente con la pace, nel Nome del Signore Gesù Cristo’.
La pubblico affinché i consiglieri di allora che avrebbero dovuto leggerla la possano finalmente leggere, come anche la possano leggere i membri della suddetta Chiesa.
La grazia del nostro Signore Gesù Cristo sia con i santi
Giacinto Butindaro

View this document on Scribd

Scarica il documento in formato pdf: “Lettera di dimissioni di un consigliere della Chiesa ADI di Catania

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, curato da Giacinto Butindaro V.D.M.]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: