Vai al contenuto

Ecco a voi: Shoek a Torino, presso il centro cristiano Kabod

3 maggio 2011

Ecco a voi: Shoek a Torino, presso il centro cristiano Kabod

Fratelli nel Signore che temete Dio, vi faccio vedere questo video solo per questa ragione: per mostrare come si sono ridotte certe Chiese anche qui in Italia. Io dal canto mio spero e desidero che tutte queste persone possano ravvedersi e riconoscere la verità. Speratelo e desideratelo pure voi. La grazia del nostro Signore Gesù Cristo sia con tutti coloro che lo amano con purità incorrotta. Amen. (Giacinto Butindaro)

Le immagini e ciò che si sente sono sufficienti a far capire ai credenti che vogliono piacere a Dio e non al mondo, che certe cose non si addicono ai santi, che Gesù NON SI SAREBBE mai permesso di farle, perché sono cose sconvenienti, tanto meno si addicono a persone di una certa età che dovrebbero essere un esempio per tutti i santi e invece …

La comunità evangelica in questione è quella che si raduna presso il “Centro Cristiano Kabod” di via Duino 179/c a Torino:

Nel video infatti si vede lo striscione sulla parete che si vede anche qua:

I cosiddetti pastori di questa Chiesa sono Simone di Chiara, e Davide Tomasi. Ecco la pagina del ‘Centro Cristiano Kabod’ su Facebook

Giuseppe Piredda

Ecco alcuni fermi immagine presi dal suddetto video (che ho preso dal blog del fratello Nicola Iannazzo):

Annunci
16 commenti leave one →
  1. shoek permalink
    3 maggio 2011 23:26

    per vostra informazione il video e’ ancora online….
    Dio vi benedica

    Mi piace

  2. 3 maggio 2011 23:55

    Si, hai ragione, ho visto ed ho già provveduto a mettere il nuovo collegamento che mi hai segnalato.
    Pace e che Dio ti benedica.

    Mi piace

  3. shoek permalink
    4 maggio 2011 00:01

    prrraaaaaaaaaaaaa
    grazie per la pubblicita’….

    Mi piace

  4. shoek permalink
    4 maggio 2011 00:09

    Giuseppe…ci stai dentro!!!

    Mi piace

  5. 4 maggio 2011 00:58

    Di nulla, è un dovere verso la chiesa e verso Iddio.

    Mi piace

  6. 4 maggio 2011 01:28

    Shoek, hai rimosso anche il secondo il video che mi hai segnalato, questo è un comportamento infantile, devi ancora crescere e diventare uomo, e solo dopo si potrà parlare di servizio cristiano, ma fino ad allora, solo confusione e tristezza.

    Mi piace

  7. shoek permalink
    4 maggio 2011 10:52

    Giùsep…sei tu che non sei capace di usare youtube evidentemente perche’ il video e’ ancora li’….o forse youtube e’ troppo mondano e poco legalista per voi!!!!

    Mi piace

  8. 4 maggio 2011 13:22

    Adesso non lo rimuoverai più il video.
    Guardate pure quel video, fratelli, e considerate se è giusto davanti a Dio se è corretto RIUNIRSI nel nome di Gesù Cristo PER SCHERNIRE DELLE PERSONE, come è stato fatto in questo centro cristiano Kabod. Invece di riunirsi per lodare e adorare Dio, e se lo ritenevano per pregare per coloro che sono nell’errore, hanno ritenuto più opportuno SCHERNIRE il fratello.
    VERGOGNATEVI! VERGOGNA, VERGOGNA E ANCORA VERGOGNA!!

    Mi piace

  9. shoek permalink
    4 maggio 2011 20:49

    tranquillo…tranquillo…che ognuno prendera’ le proprie responsabilita’ davanti alla legge…

    Mi piace

  10. 4 maggio 2011 22:39

    E cosa gli dirai al giudice, che avete fatto una riunione per insultare e schernire una persona, che avete pubblicato tutto sul web voi stessi e che vi lamentate che certuni abbiano manifestato la loro contrarietà e il proprio dissenso? Andateci cauti con la legge, perché non sempre chi inizia le cause alla fine ha ragione. Se proprio dobbiamo esaminare la tua canzone secondo la legge, da quel video si capisce che avete denigrato e diffamato il fratello Giacinto tutti insieme.
    Eri tanto contento che ti facevamo pubblicità alla tua canzone, eri tanto contento quando la cantavi, eravate tanto animati da quel cantico contro Giacinto, ed ora minacciate denunce, minacciate LA VOSTRA VITTIMA che non si è fatta MACELLARE A VOSTRO PIACIMENTO?
    Certo che siete strani, prima iniziate una guerra schernitrice, pubblicate il tutto sul web, su youtube, e poi vi lamentate che CIO’ CHE VOI STESSI AVETE CREATO E PUBBLICATO VI RITORNA CONTRO. Certo che siete strani, o meglio, non pesate bene il senso delle vostre azioni e non avete la vista lunga.
    Adesso che le cose si sono manifestate contro di voi, minacciate CON LA SPADA DEL MAGISTRATO!
    Spero che tu e quei pastori di Torino abbiate compreso che fare certe cose che superano la decenza e la convenienza cristiana, Iddio la fa ritorcere contro a coloro che la fanno.
    Cosa ti aspettavi da quel video? Non è forse andata come ti aspettavi?
    Gli avvocati sono tutti propensi ad adire alle vie legali, perchè guadagnano sia se vincono sia se perdono, ma fate attenzione voi, perché non so se ciò che è successo vi dà ragione.
    Tu credi che voi che avete insultato e schernito e denigrato una persona facendo una riunione e cantandogli un cantico contro, abbiate ragione dopo averlo reso pubblico su youtube e tu avendo messo la possibilità di fare lo share sul video, abbiate ragione? Ma se hai permesso la possibilità di essere linkato, come mai ti sei lamentato che molti lo hanno linkato? Ti ha costretto qualcuno a metterlo sul web? Se il video te lo tenevi per te stesso non rimaneva solo tuo? Ma se lo rendi pubblico, in un canale come youtube, facilmente linkabile, perchè ti lamenti?
    Poni mente che la vittima davanti alla legge è colui che è stato CANZONATO, SCHERNITO E DENIGRATO, e il tutto davanti al mondo sul web, non sei di certo tu e gli altri che avete partecipato a quell’opera.
    Chi non regge il peso delle proprie azioni, non è maturo, nè umanamente nè tantomeno spiritualmente, e non mi riferisco a te, ma a tutti quegli anziani che saltellano cantando CONTRO BUTINDARO GIACINTO.
    Se Dio era con voi, non vi farà Egli prontamente giustizia? E per quale motivo volete farvi giustizia da soli? Aspettate che Dio compia i suoi giusti giudizi su chi ha sbagliato, perché avete fretta di compiere la vostra giustizia?

    Mi piace

  11. 4 maggio 2011 22:50

    “Nessuno disprezzi la tua giovinezza, ma divieni esempio ai credenti nella parola, nella condotta, nell’amore, nello spirito, nella fede, nella castità.” (1 Timoteo 4:12)
    Questo è un passo citato dai giovani del centro cristiano Kabod.
    Parole giuste, parole sante, parole spirituali, ma se vengono confrontate alla condotta che si vede nel video, mi pare che che ci sia parecchio lavoro ancora da fare.

    Mi piace

  12. 4 maggio 2011 23:29

    Non sono programmatore, ma sopravvivo nel web, abbastanza bene, e tu?

    Mi piace

  13. shoek permalink
    5 maggio 2011 15:50

    va’ a ciapa’ i rat!
    prraaaaaaaa

    Mi piace

  14. Marianna permalink
    6 maggio 2011 00:00

    Questo ragazzo e’ davvero senza ritegno,lui e tutti quei ciechi che lo appoggiano e accompagnano.
    guardate questo video mentre danzano credendo di lodare Dio in questa maniera.
    Preghiamo perchè si ravvedino.

    Mi piace

  15. 6 maggio 2011 10:28

    @Shoek
    Bella risposta cristiana. Dall’abbondanza del cuore la bocca parla.
    Bravo, più parli e più ti manifesti per quello che sei.

    Mi piace

  16. 6 maggio 2011 11:18

    @Marianna
    Camminare per lo Spirito è una cosa che non ha niente a che fare con la carne, perché hanno desideri contrari l’uno all’altra.
    Infatti, anche nel ballo, se si fanno delle prove, se si è fatta la scuola di ballo, è chiaro che sono cose provenienti dalla carne e non dallo Spirito santo, perché lo Spirito non ha bisogno di prove e di scuole di ballo.
    Davide ha danzato per lo Spirito santo, è vero, ma lo ha fatto per lo Spirito santo e non per la carne, con prove e scuola di danza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

apologeticum

Siate sempre pronti a render conto della speranza che è in voi a tutti quelli che vi chiedono spiegazioni. Ma fatelo con mansuetudine e rispetto, e avendo la coscienza pulita (1 Pt 3, 15-16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: