Vai al contenuto

Farsi i fatti altrui

14 Maggio 2011

Farsi i fatti altrui

Fratelli nel Signore la Scrittura dice: “..v’esortiamo fratelli … di fare i fatti vostri” (1 Tess. 4:11) ed ancora che nessuno di voi patisca “come ingerentesi nei fatti altrui” (1 Piet. 4:15). Questo significa che non dovete essere curiosi ed andare ad impicciarvi nelle cose degli altri; avete già abbastanza cose vostre a cui pensare e abbastanza problemi da risolvere in casa vostra e non c’è proprio nessun bisogno che cercate di sapere anche le cose e i problemi degli altri. Diletti, fatevi i fatti vostri.

[Tratto dal libro: “La Santificazione“, di Giacinto Butindaro V.D.M.]

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...