Vai al contenuto

Avventisti del settimo giorno: “Conclusione”

28 maggio 2011

Avventisti del settimo giorno: “Conclusione”

Una parola d’esortazione a voi fratelli che non siete Avventisti

Sono giunto alla fine della mia confutazione delle dottrine peculiari degli Avventisti. Qual’è dunque il monito che emerge dopo avere esaminato le loro dottrine alla luce delle Scritture? Questo: è necessario stare molto attenti agli Avventisti, perché se da un lato non si possono mettere proprio sullo stesso livello dei Testimoni di Geova o dei Mormoni, pure insegnano delle false dottrine molto pericolose. In realtà ho potuto riscontrare personalmente parlando con alcuni di loro che tra noi e loro si frappongono grossi ostacoli che impediscono una piena ed efficace comunione. Questo è dovuto al fatto che essi appoggiandosi del continuo sugli scritti della White sono portati ad annullare in maniera sfacciata diverse dottrine della Scrittura e di conseguenza tra noi e loro sorgono delle grosse discussioni perché da un lato essi proclamano le loro strane dottrine e dall’altro noi respingiamo le loro asserzioni. In effetti il loro atteggiamento nei nostri confronti è sempre quello di considerarci un po’ ottenebrati. Sembra quasi sentirgli dire: ‘Poveretti, se solo potessero godere la luce che Dio ci ha trasmesso tramite la White!’ Tempo fa dopo avere dimostrato con le Scritture ad una Avventista la falsità di alcuni insegnamenti della White, ella disse (non direttamente a me però) che sperava che il Signore mi facesse intendere la verità. Quindi per lei sarei io ad essere confuso! E’ veramente spiacevole constatare questo! Quello degli Avventisti è un chiaro esempio di cosa accade quando la donna si mette ad insegnare, cioè si mette a fare qualcosa che la Scrittura le vieta esplicitamente di fare. Ella seduce perché viene a sua volta sedotta. Badate a voi stessi quindi fratelli conduttori e non permettete alla donna di insegnare affinché nel vostro mezzo non sorga qualche donna come la White che si mette a sedurre con le sue parole i santi. Nel caso invece ci sia già nel vostro mezzo qualche donna che insegna fatela tacere nell’assemblea. Amen. State saldi nella fede.

Una parola d’esortazione a voi fratelli che siete tra gli Avventisti

Ascoltate o uomini e donne che avete gustato la bontà di Dio quando vi siete ravveduti dei vostri peccati ed avete creduto in Cristo. Voi in quel giorno siete stati perdonati ed i vostri peccati vi sono stati cancellati mediante il sangue di Cristo, del loro ricordo non c’è l’ombra perché Dio li ha fatti sparire una volta per sempre. Vi esorto dunque a rigettare la dottrina della purificazione del santuario celeste e quella del giudizio investigativo perché queste dottrine vi inducono a farvi credere che la cancellazione dei vostri peccati ancora non è avvenuta. Non solo, essa vi induce a credere che la cancellazione dei vostri peccati avrà luogo solo se voi vi mostrerete fedeli alla legge di Dio, in particolare al quarto comandamento del decalogo, ossia il sabato; come se la cancellazione dei peccati fosse il premio della propria fedeltà alla legge e non il dono che Dio da a coloro che credono nel suo Figliuolo. Chi ha creduto nel Figliuolo è certo che Dio ha cancellato i suoi peccati dal momento che si è ravveduto ed ha creduto perché mediante Cristo è entrato nel Nuovo Patto che Dio ha dedicato tramite la morte del suo Figliuolo. Questo Patto è migliore del primo perché mentre nel primo Dio si ricordava dei peccati del suo popolo quantunque questi offriva dei sacrifici espiatori, adesso mediante l’offerta compiuta da Cristo i peccati sono cancellati dalla coscienza dell’uomo che crede ed anche dai registri celesti. Voi siete stati ingannati da vani ragionamenti; esaminate attentamente mediante le Scritture ciò che Ellen White ha dichiarato e vi renderete conto che ella ha detto il falso a riguardo della purificazione del santuario celeste e del giudizio investigativo. E non solo in questo, ma anche sul sabato, e sulla carne, sul vino e sulle bevande alcoliche quando ne ha vietato l’uso anche moderato, sul battesimo con lo Spirito Santo, ed altri punti dottrinali. Certamente nel momento in cui rigetterete queste dottrine della White, comincerete ad essere perseguitati dagli altri Avventisti e ad essere etichettati nelle più svariate maniere. Tutto ciò è normale; non vi spaventate, fortificatevi nel Signore e nella forza della sua possanza, pregatelo, invocatelo, cercate ardentemente la sua faccia e vedrete come Egli opererà in voi in maniera tale da farvi ritirare dagli Avventisti; comprenderete allora cosa significa essere resi liberi dalla legge, perché non vi sentirete più obbligati ad osservare parte della legge mosaica, osservanza che ha aggravato la vostra anima per molto tempo. Cercate una Chiesa in cui viene predicata la salvezza per grazia soltanto, dove viene insegnata e praticata la sana dottrina, ed unitevi ad essa. State saldi nella fede.


[Tratto dal libro “Gli Avventisti del settimo giorno“, di Giacinto Butindaro V.D.M.]

Annunci
One Comment leave one →
  1. 25 novembre 2011 22:13

    AVVISO PER I VISITATORI!
    Questo articolo è la conclusione di un libro di confutazione delle false dottrine degli avventisti, quindi va preso nel contesto del libro, se si vogliono leggere passi della Scrittura che dimostrano dove sbagliano gli avventisti e le loro false dottrine, si devono leggere o gli altri articoli presenti sempre su questo blog, oppure potete leggere tutto il libro scaricandolo da qua, come anche ho linkato sopra nell’articolo.
    Ecco, scaricate da qui il libro: “Gli Avventisti del settimo giorno”
    Sicuro di aver chiarito una certa situazione di questo articolo, che pare che taluni lo abbiano inteso molto male, vi saluto con la pace del SIGNORE e a voi avventisti vi esorto ad abbandonare le vostre false dottrine, che sono tante, e di attenervi strettamente alla Parola di Dio che va intesa secondo il senso di Dio e non secondo l’uomo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: