Vai al contenuto

I pensieri malvagi

16 giugno 2011

I pensieri malvagi

Noi credenti dobbiamo amare Dio oltre che con tutto il cuore, e con tutta l’anima e con tutta la nostra forza anche con tutta la nostra mente; Gesù infatti quando gli fu chiesto quale fosse nella legge il primo comandamento fra tutti, rispose: “Il primo è: Ascolta, Israele: Il Signore Iddio nostro è l’unico Signore: ama dunque il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore e con tutta l’anima tua e con tutta la mente tua e con tutta la forza tua” (Mar. 12:29-30). Per cui anche la nostra mente deve essere messa al servizio della giustizia. Non dovete quindi pensare con la mente cose malvage fratelli, di qualsiasi tipo esse siano, perché ciò dispiace a Dio. La sapienza dice infatti che “i pensieri malvagi sono in abominio all’Eterno” (Prov. 15:26). Che dovete fare dunque quando si affacciano alla vostra mente dei pensieri iniqui? Dovete catturarli e trarli all’ubbidienza di Cristo; Paolo ha detto infatti che noi “distruggiamo i ragionamenti ed ogni altezza che si eleva contro alla conoscenza di Dio, e facciam prigione ogni pensiero traendolo all’ubbidienza di Cristo” (2 Cor. 10:5). Se così non fate quel pensiero malvagio vi roderà come il cancro e vi porterà ad agire malvagiamente. Studiatevi dunque di conservare pura anche la vostra mente seguendo il comando dell’apostolo: “Del rimanente, fratelli, tutte le cose vere, tutte le cose onorevoli, tutte le cose giuste, tutte le cose pure, tutte le cose amabili, tutte le cose di buona fama, quelle in cui è qualche virtù e qualche lode, siano oggetto dei vostri pensieri” (Fil. 4:8). Tra le cose a cui pensare che conferiscono grazia al credente menziono la vostra nuova nascita, il proponimento dell’elezione di Dio nei vostri confronti, il vostro battesimo in acqua, quello con lo Spirito Santo (sia che lo abbiate già ricevuto sia che lo dovete ancora ricevere), il paradiso così come lo descrive la Parola di Dio e il giorno della vostra morte in cui finalmente, se avrete perseverato nella fede fino alla fine, entrerete in quel luogo meraviglioso, i giudizi di Dio affinché siate presi dal timore di Dio, come Dio vi ha guidati sino a questo giorno, come vi ha protetti da tanti pericoli, come vi ha esauditi quando lo avete invocato, la storia di Gesù di Nazareth, soprattutto la sua morte e la sua risurrezione, ma anche il suo ritorno glorioso così come lo descrive la Scrittura. Pensate a come Dio da un momento all’altro, di giorno o di notte, si può manifestare a voi dandovi un sogno o una visione, o mandandovi un suo angelo santo, per rivelarvi dei segreti; ai doni spirituali che conferisce lo Spirito Santo per la edificazione della chiesa; pensate a fare del bene a tutti, sia credenti che peccatori, sia in parola che in opera, pensate all’amore di Dio, alla sua benignità, alla sua giustizia, pensate alle sue perfezioni invisibili che si possono vedere tramite le sue opere, pensate a tutto ciò che è scritto nella Scrittura.

[Tratto dal libro: “La Santificazione“, scritto da Giacinto Butindaro V.D.M.]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: