Vai al contenuto

Le insensate CALUNNIE di Goffredo Colucci contro di me

18 novembre 2011

Le insensate CALUNNIE di Goffredo Colucci contro di me

colucci-lettera aperta[Dalla bacheca facebook di G. Colucci]

Questo mio articolo vuole essere una risposta alla LETTERA APERTA scritta contro di me da Colucci, che sono stato costretto a scrivere per difendere la mia persona contro le sue insensate e calunniose accuse. Tuttavia questo non ha impedito che andasse in giro per il web continuando a calunniarmi nei modi più svariati. Insomma, non ha perso il vizio, benché lo scopo di questo mio scritto fosse appunto quello di insegnargli a non CALUNNIARE il suo prossimo, senza prima verificare bene le cose da dire, continua ostinatamente a cadere nello stesso errore.

Questo insensato di Goffredo Colucci, la cui pagina su facebook la potete trovare qui: http://www.facebook.com/goffredo.colucci?sk=wall , ha scritto diverse cose contro di me nella sua bacheca, ha linkato un mio scritto di ringraziamento verso Dio e i fratelli, l’ha linkato per sbeffeggiarmi e schernirmi insieme ai suoi amici della sua bacheca, che si sono manifestati insensati come lui. D’altronde non c’è da meravigliarsi, perchè gli insensati vanno con gli insensati, e i savi vanno con i savi di cuore.

Goffredo Colucci non contento di questo, è andato in giro per il web ed ha trovato dei miei commenti sul mio canale di youtube, che potete vedere in originale a questo indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=1izUVIylNr0.

Come tutti sanno, si può commentare nei video caricati su youtube, e sul mio canale, avendo caricato un certo video, sono intervenute diverse persone a commentare, a cui ho dovuto di conseguenza rispondere.

In particolare è accaduto questo che vi descrivo qui di seguito:

1) Nel mio canale di youtube ho pubblicato un video, ed una persona ha lasciato questo commento:

“””””@giuseppepiredda

Sì sì certo, lo stagno di zolfo e fuoco. Lo stesso dove vivono babbo natale, la befana, gli umpa-lumpa e il topino dei dentini. Voi credenti fareste bene a crescere e lasciarvi le favole infantili alle spalle.

walkietalkie74 4 mesi fa”””””

[Da notare che la @ indica il destinatario a cui è rivolto il commento (in questo caso il destinatario sono io), e sotto vi è apposto il nickname di chi scrive, che in questo caso è: walkietalkie74

2) Io gli ho risposto con queste parole:

“”””@walkietalkie74

Che tu ci creda o no, se non ti ravvedi e non credi che SOLO Gesù Cristo può purificarti dai peccati, è in quel luogo che andrai a finire, e babbo natale e la befana non potranno aiutarti, e per i nuovi denti che avrai, la Bibbia dice che li STRIDERAI fortemente, e in quel luogo ci sarà tristezza, dolore, sofferenza, pianto, stridore dei denti.Tu ti puoi fare tutte le beffe che vuoi, a suo tempo, Iddio si befferà di te, e allora saranno guai.

giuseppepiredda 2 mesi fa””””

[con la @ ho indirizzato il commento e la mia firma è sotto]

Ecco come appaiono sul canale di youtube:

Il canale si può raggiungere a questo indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=1izUVIylNr0

Ora, questo CALUNNIATORE di Goffredo Colucci cosa ha pensato di fare, ha pensato di addebitare a me le parole di quell’incredulo dal nick walkietalkie74, e lo ha riportato nella sua bacheca facendo intendere che lo avessi scritto io.

Ma è stato così insensato che ha lasciato persino la firma del nickname dell’incredulo nel suo commento, anche se lo ha addebitato a me.

Guardate gli screen shot della CALUNNIA di GOFFREDO COLUCCI:

2goffredocolucci-3

3goffredocolucci-1

4goffredocolucci-2

Se lo ha fatto in malafede, volontariamente, allora lo ha fatto con una malvagità e con un odio non comune neppure tra i pagani, ma se ha frainteso i commenti e le firme, allora è un insensato, e si è permesso di accusarmi senza capire quello che era stato scritto e chi ha scritto.

Fratelli nel Signore, voi tutti che leggete, per accusare qualcuno bisogna avere delle prove, bisogna studiare le cose con sapienza e intelligenza, e non farsi accecare dall’odio, il quale non permette di discernere le cose secondo il senso di Dio. E questo è avvenuto a Goffredo Colucci, che dalla smania di volermi accusare a tutti i costi e dimostrare al mondo intero che io sono un falso fratello, ha preso il primo commento che gli è capitato e lo ha spiattellato nella sua bacheca, per potermi accusare. Solo che queste accuse sono accuse false, quindi GOFFREDO COLUCCI SI E’ MANIFESTATO come un CALUNNIATORE. E pure qualche insensato dei suoi amici senza comprendere nulla gli ha pure dato la sua approvazione.

Con questo scritto ho voluto dimostrare a voi tutti che temete Iddio che questo Colucci è un CALUNNIATORE INSENSATO, da cui farete bene a guardarvi, e spero tanto che non abbia incarichi nella comunità che frequenta, altrimenti come potranno essere guidati se costui è cieco, prova dell’odio nei miei confronti ed è un calunniatore e pure insensato?

Questo CALUNNIATORE si è scagliato contro di me perchè ho ringraziato Iddio per avermi fatto conoscere i fratelli Butindaro, ignorando che anche Paolo ha esortato a farlo, infatti è scritto:

“Io esorto dunque, prima d’ogni altra cosa, che si facciano supplicazioni, preghiere, intercessioni, ringraziamenti per tutti gli uomini,..” (1 Timoteo 2:1)

Ed io ho appunto ringraziato Iddio per questi e altri fratelli che il Signore mi ha fatto conoscere e da cui ho ricevuto un gran bene, non male, ma bene.

Ho voluto scrivere queste poche righe contro le calunnie di Goffredo Colucci, per farvi capire, fratelli, come agiscono i CALUNNIATORI, e badate bene che ce ne sono tanti in giro, che ci accusano di aver commesso tante cose, ma non possono provarle in nessuna maniera.

Da questo riconoscerete le calunnie, che non potranno essere provate con prove certe, e i loro ragionamenti sono privi di validi ragionamenti biblici.

Fratelli, che nessuno vi seduca con vani ragionamenti. Badate di non essere compagni dei calunniatori e degli insensati.

Giuseppe Piredda, salvato per grazia mediante la fede in Cristo Gesù.

[AGGIORNAMENTI DEL 4 MAGGIO 2013]

Rammento ancora che anche dopo questa sua CALUNNIA senza motivo nei miei confronti, è andato in giro per il web a scrivere altre cose contro di me, ma non cose che hanno un senso e una utilità, ma scrivendo cose insensate com’è il suo solito, calunnie senza motivo, come anche ha scritto quelle cose che vi ho mostrato sopra nell’articolo.

Ad esempio, uno dei miei articoli che lui ha preso di mira è questo presente sul mio canale di Flickr, dal titolo “Diritto di cronaca e di critica“, che ho elaborato prendendo spunto da quanto apparso sulla pagina del sito de “La Repubblica“.

Quando la finirà di calunniare e diffamare le persone? Non lo so, ma spero presto, altrimenti Iddio se non si ravvede gli darà ciò che si merita, secondo le sue opere per la sua impenitenza.

5 commenti leave one →
  1. 18 marzo 2012 18:04

    Purtroppo, a distanza di tanto tempo, ho potuto constatare che quest’uomo ha continuato a calunniarmi, ignorando quindi ogni ammonimento ed ogni esortazione a fare il bene, e il bene soltanto.
    Questo dimostra chiaramente che non ha e non aveva una buona coscienza neppure la prima volta che mi ha calunniato, avendo fatto ciò che ha fatto volontariamente con lo scopo di fare SOLO DEL MALE nei miei confronti.
    Quindi, oltre che un insensato, si sta dimostrando anche cattivo d’animo.

    "Mi piace"

  2. ALBERTA permalink
    27 luglio 2012 22:51

    SONO SENZA PAROLE !! VI RICORDO SOLO UNA UNA FRASE CHE GESU HA DATO A NOI !! : VOI SIETE LA LUCE NEL MONDO !! RICONOSCERANNO CHE SIETE MIEI DISCEPOLI DALL AMORE CHE AVRETE FRA DI VOI !!! E SECONDO VOI QUESTA è LUCE ? ………LA LUCE CHE GESU INSEGNA è L AMORE E IL PERDONO !!! DIO VI BENEDICA E VI PROTEGGA !!

    "Mi piace"

  3. 27 luglio 2012 23:55

    L’omertà, la codardia, il silenzio, il calunniare, la maldicenza fatta nei salotti, neppure quella è luce, eppure molti credenti lo fanno.
    Sono stato calunniato da questa persona, pubblicamente sul web, e sul web mi sono difeso per dimostrare a tutti che questo Goffredo Colucci è un calunniatore. È come se mi avesse accusato davanti al giudice che io abbia commesso un reato, ma questo non è vero, e per dimostrarlo porto le prove che avvalorano la mia tesi difensiva.
    Io mi domando, se a te ti accusassero di essere un’adultera, o una fornicatrice davanti a tante persone, e ciò non fosse vero, non ti sentiresti spinta a difenderti e a dimostrare la falsità di tali accuse? Io credo che tu lo faresti, a qualsiasi costo.
    Ebbene, io mi sono difeso, e mi difenderò sempre, perché ci sono troppi calunniatori, soprattutto tra i pastori e gli anziani, ed è ora ormai che i fratelli imparino a difendersi da costoro e a prendere le distanze dai calunniatori.
    Ho pubblicato tutto, così prima di tutto questa persona prima di accusare qualcuno e offenderlo, davanti a tutto il mondo, ci penserà prima e cercherà le prove certe, poi tutti coloro che lo conoscono si guarderanno da lui, perché un calunniatore.
    Io rimango senza parole a sentire i commenti insensati e omertosi che fai tu e molti altri come te. Cercate sempre di difendere i PECCATORI, cercate sempre di nascondere il peccato, e questo lo fate perchè siete abituati a nascondere il vostro, e vorreste che nessuno vi scopra.
    I vostri commenti, anche se brevi, già mostrano di che pasta siete fatti e chi siete realmente, anche se il vostro nome non è quello vero, pure la vostra personalità non potete nasconderla.

    "Mi piace"

  4. Francesco Albano permalink
    14 agosto 2013 19:34

    Rimango sempre profondamente costernato nel vedere calunniare qualcuno o qualche idea non condivisa, rifugiandosi dietro alla poverta’ culturale, unica arma che si puo spacciare per unica e assoluta verita’. Si, perche’ ogni idea va oggettivamente ed eticamente argomentata in maniera da far decidere al proprio lettore cosa dedurne. E per cio’ che non posso far altro che esecrare si tanta unilaterale ignoranza. Qui si mercificano culture, tradizioni e ideali per cui l’uomo che Ama, indipendentemente da etichette, qui elargite alacremente, non viene considerato come sorgente di quell’Amore a tutti necessario per prepararsi ad entrare nella gloria del proprio dio, comunque generato dall’Amore del Dio dei cattolici, come affermato dalle scritture. Torno e concludo esecrando, appunto, tanta chiusura mentale e poco costruttiva, che quando deve confrontarsi con altre culture o credo, altro non sa fare che nascondersi dietro a qualche versetto. Peccato che esista ancora sittanta ignoranza.

    "Mi piace"

  5. 16 agosto 2013 13:02

    Mi domando come si possa conciliare tanta cultura, intesa come ricordo mnemonico di ciò che si è studiato, con la mancanza di conoscenza degli elementi più basilari, come ad esempio il non sapere cosa significhi veramente “calunniare”. Vista la cultura, anche se inutile a mio dire, in quanto infruttuosa per gli altri, non perderò tempo a spiegare a chi non vuole imparare cosa voglia significare la parola “calunniare”, in quanto convinto di avere già abbastanza luce in sè stesso, ma non sufficiente da dare certezze assolute.
    Parlare di verità relativa allontana notevolmente dalla Parola di Dio, in quanto essa parla IN MODO ASSOLUTO di Verità e non in modo relativo. Pertanto, attenendomi alla Parola di Dio, non parola di uomini fallaci, ma Parola di Dio, VERA E INFALLIBILE, devo per forza di cose esporre un punto di vista biblico da me abbracciato come VERO IN MODO ASSOLUTO. La fede biblica si contrappone infatti al dubbio e non lascia posto all’incertezza. La Parola di Dio non si spaccia come se fosse qualcosa di cui vergognarsi, ma si propaga e si diffonde senza sotterfugi e in faccia a tutti. Sono i massoni che spacciano le loro presunte libertà e uguaglianze per raggiungere i loro obiettivi di soppiatto senza che le vittime prescelte se ne debbano accorgere.
    Seguendo un basilare principio di logica, io dico che l’Iddio che è contrario all’idolatria cattolica e che la condanna, non può anche approvarla da un’altra parte, o abbiamo ragione noi a riprendere gli idolatri cattolici, o hanno ragione loro ad adorare gli idoli, ma certamente, per il principio di base logica che non possono avere ragione entrambi le due parti contrarie e contrapposte, solo uno ha ragione. E qui che si fa ricorso alla Parola di Dio, come elemento oggettivo e si argomento per mezzo delle parole dettate da Dio a proposito dell’idolatria, e da essa promana una chiara denuncia e condanna dell’idolatri. La ragione vede, dunque, soccombere ampiamente i cattolci romani e tutte quei gruppi religiosi che si possono considerare adoratori della frutta o altre cose create, in quanto condannati non da uomini ma da quell’unico e VERO DIO che ha fatto i cieli e la terra e alla fine giudicherà gli uomini in base a quelle parole delle Scritture che ha lasciato agli uomini affinché ne fossero avvisati. Per un principio di logica non possono avere ragione tutti, qualcuno deve pur avere torto. Ahimè, i principi massonici fanno dunque acqua da tutte le parti, ciò che loro pretendono dire che sia luce, sencondo principi semplici di logica si dimostrano fumo e tenebre.
    Che spreco, tanta cultura, tante parole nel proprio lessico, per metterle insieme e dire cose insensate che contrastano con i principi basilari della logica umana.
    Naturalmente questi presunti illuminati da chissà quale luce si rendono conto di non essere convincenti, forse il viso di coloro che gli stanno di fronte quando parlano esprime tutta la perplessità del caso, allora ecco che per far rilasciare quei muscoli facciali dell’interlocutore dell’occasione, fanno uso della parola portentosa che pretende curare tutti i mali del mondo: “AMORE”.
    C’è solo un significato di amore, come anche c’è un solo e vero Dio su tutta la terra, e per questo concetto semplice e insindacabile, i buddisti, i cattolici, i massoni e altri che non si ravvedono e non si sottomettono a quell’unico e vero Dio che ha fatto i cieli e la terra, andranno a finire in un luogo di tormento, dove le parole, la cultura, l’ignoranza e la parola amore assumono il loro vero significato per tutti.
    Non c’è gente peggiore di coloro che pretendono liberare altri ed essi stessi sono schiavi, schiavi del peccato, schiavi del diavolo, e le tenebre, si sa, sono simbolo di cecità, e se si è ciechi significa che non c’è luce, e se non c’è luce c’è chiusura mentale e di cuore, e un cuore chiuso alla luce è per forza di cose malvagio.
    Non ci si può nascondere dietro a versetti biblici, in quanto la loro citazione ti mette in evidenza e tutti vogliono vedere se tu li metti in pratica oppure no, quindi, nessuno che conosce l’effetto sull’uomo della Parola di Dio potrebbe mai dire che ci si nasconde dietro ai versetti biblici, dietro alla Parola dell’Iddio vivente e vero.
    Semmai ci si nasconde dietro al proprio pensiero personale umano, fallace, volubile e cangiante, ma la Parola di Dio è una roccia irremovibile, è come una città posta sopra un monte che non può rimanere nascosta.
    Termino col dire che, benché una menzogna sia proposta linguisticamente in modo corretto, o addirittura condita con parole fuori dalla portata dei più semplici, pure rimane sempre una menzogna; le mezze verità non diventano verità complete, ma rimangono una verità annacquata e inutile, di cui non se ne trova alcun beneficio.
    L’ignoranza non è negativa se causata da motivazioni di forza maggiore, ma è negativa per l’umanità intera quell’IGNORANZA figlia della presunzione sposata con la cultura, ecco cosa è veramente negativo per tutta l’umanità, e di questa ignoranza sono molti a farne sfoggio, la portano in trionfo, la massoneria la presenta come la liberazione dell’umanità, ed invece, anche dopo tanto spargimento di sangue, rimane sempre una cosa inutile per l’umanità, necessaria per gli arroganti che vogliono forzatamente governare le folle che nulla hanno chiesto loro.
    Perché venire nel mio blog, scrivere un commento del tutto inutile in cui si dice tutto e il contrario di tutto? È forse luce questa? No, è tenebre, e spero che di questo tipo di tenebre non ne seguano altre, anche perché verranno fermate, non avranno la stessa sorte di questo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...