Vai al contenuto

Tchang Kai Chek

20 novembre 2011

Tchang Kai Chek

Come il generale comunista Tchang Kai Chek (Jiang Jieshi) si convertì a Cristo

Tchang era nato ed era cresciuto in una modesta famiglia d’agricoltori di un piccolo villaggio cinese. Giovanissimo, perse suo padre e fu allevato da sua madre, una fervente buddista. All’età di venticinque anni, era già capo di una truppa tutta devota al regime comunista. Invadere le città, terrorizzare le famiglie, massacrare e saccheggiare, questo era il lavoro corrente. Le stazioni missionarie non erano risparmiate, anzi. Diventato generale, Tchang si gloriava di tali imprese. Un giorno, dette fuoco ad un ospedale e distrusse nello stesso tempo l’appartamento del medico missionario. Questi chiese un colloquio a Tchang:

– Signor generale, ho un favore da chiederle.

– Non ti concederò assolutamente niente:

– Lei ha devastato tutta la mia opera, non ho più niente da fare. Mi permette di curare i suoi soldati feriti?

Questa richiesta sconvolse Tchang. Ne parlò a sua moglie, una cristiana che pregava da molto tempo per lui. Lei spiegò: « Quel missionario mette in pratica la parola dell’evangelo: Amate i vostri nemici ».

– Ebbene! Disse il generale, se tale è la religione di questi stranieri, io voglio farmi cristiano ».

Nel 1936, Tchang fu fatto prigioniero. Sua moglie chiese di poterlo accompagnare in cattività. Fu allora che egli accettò Gesù per suo Salvatore e testimoniò della sua fede con coraggio per tutto il resto della sua vita.

Traduzione dal francese di Illuminato Butindaro

[Tratto dal libro: “Testimonianze – Vol. 2“, curato da Illuminato e Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: