Vai al contenuto

Ecco l’uomo che la Chiesa ‘La Parola della Grazia’ acclama come ‘un ministro infuocato e pienamente consacrato a Dio’

7 dicembre 2011

Ecco l’uomo che la Chiesa ‘La Parola della Grazia’ acclama come ‘un ministro infuocato e pienamente consacrato a Dio’

Sul sito della Chiesa ‘La parola della grazia’ di Palermo, di cui è pastore Lirio Porrello, leggo quanto seguo: ‘Il rhema ricevuto all’inizio dell’anno: “Insegnare a ciascuno come aspettare il Signore e come ministrare al Signore” si realizza in questi giorni in Lakeland, Florida, dove Dio si sta servendo di un giovane pastore, Todd Bentley, dal passato alquanto travagliato e umanamente discutibile, ma che il Suo tocco ha trasformato in un ministro infuocato e pienamente consacrato a Lui. Dal 2 aprile ad oggi un enorme flusso di persone provenienti da tutto il mondo accorre ad ascoltare le sue predicazioni, che sono regolarmente accompagnate da grandi miracoli. Dopo un lungo tempo di attesa della presenza di Dio, ogni giorno il soprannaturale si manifesta con la nuvola della Sua gloria e con guarigioni miracolose. In quel luogo si verifica un contagioso bisogno di Dio, tutti cercano il Signore e vogliono stare alla Sua presenza’.

Tratto da: http://www.paroladellagrazia.it/main/culti/2008/15062008.htm

Ora, affinché vi possiate rendere conto personalmente di come questo individuo di nome Todd Bentley non sia affatto un uomo usato da Dio ma semplicemente uno dei tanti impostori e malvagi che in mezzo alle chiese seducono e vengono sedotti dal diavolo, vi propongo questo video, dove si vede lui ministrare sotto ‘l’unzione’ come la chiamano loro.

Tenete presente che questo uomo sin dall’inizio del risveglio ha avuto degli orecchini all’orecchio, e poi un piercing sul suo mento, e che si faceva tatuaggi addosso, perché secondo lui sono cose lecite. Inoltre, durante il suo cosiddetto risveglio, si è messo con un’altra donna, ed ha poi lasciato la propria moglie per sposarsi con questa altra donna agli inizi del 2009, quindi è un adultero. Senza poi parlare delle tante eresie da lui insegnate durante quel periodo.

Alla luce di tutto ciò, che sono fatti incontrovertibili, si rimane veramente sconcertati e preoccupati nel sapere che  questa Chiesa Pentecostale abbia  definito Todd Bentley ‘un ministro infuocato e pienamente consacrato a Lui’ (e badate bene che non bisognava aspettare che si scoprisse che questo uomo tradiva la moglie per capire chi era veramente Bentley perchè sin dall’inizio era evidente che era un impostore), ed ha approvato quel cosiddetto risveglio di Lakeland dicendo: ‘Dopo un lungo tempo di attesa della presenza di Dio, ogni giorno il soprannaturale si manifesta con la nuvola della Sua gloria e con guarigioni miracolose’.

Questo significa essere privi di discernimento, e quindi non essere in grado di distinguere il bene dal male, il vero dal falso, un vero servo di Dio da uno falso.

Attenzione fratelli, questo tipo di risveglio non è da Dio, e quindi va tenuto lontano dall’assemblea dei santi, essendo un qualcosa prodotto da spiriti seduttori.

Chi promuove queste cose, le approva, e le desidera non conosce le Scritture e neppure le vie di Dio.

Uscite e separatevi da quelle Chiese che chiamano uomini di Dio gli impostori come questo Todd Bentley.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, curato da Giacinto Butindaro]

Annunci
4 commenti leave one →
  1. sandra permalink
    10 aprile 2016 08:06

    semlicemente che nn sono le persone che muovono le situazioni presenti ma che Dio si manifesta e ‘ si usa di chiunque per portare la sua parola, ho visto che nn siete i primi ha muovere accuse addosso a queste persone mi piacerebbe sentire cosa ne pensa Dio di tutti i pensieri e’ i giudizi che vengono pronunciati sempre dai primi accusatori gli insegnamenti di Cristi vanno presi sul serio nn per finta ne uno per voi sul giudizio non giudicate se non volete essere i primi un altro comandamento ama il prossimo tuo come te stesso quanti insegnamenti ha lasciato il signore ma nnostante tutto ance se pecchiamo di superbia lui ci ama lo stesso se no sarebbe vano il suo sacrificio…….Dio vi benedica

    Mi piace

  2. 10 aprile 2016 17:19

    Iddio non si usa di chiunque per portare la sua Parola, ma di quelli che si vuole scegliere, e di certo non ha scelto quel personaggio del post.
    Se Iddio ha ordinato nella Sua Parola di esaminare ogni cosa e di ritenere il bene (1 Tess. 5:21), e anche ha ORDINATO di riprendere le opere infruttuose delle tenebre (Efesini 5:11), e noi lo facciamo, con giusto giudizio, come ha detto di fare Gesù, secondo quanto è scritto: “Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate con giusto giudizio.” (Giovanni 7:24). Ma tutto ciò è normale, perché altrimenti come potremmo riconoscere un falso profeta o un qualunque falso ministro, se non si può giudicare? Non si potrebbe, e così la falsità e i ministri del diavolo, tutti gli impostori avrebbero la via aperta per ingannare tutti i credenti. Insomma, il non giudicare è il muro difensivo di tutti gli impostori, ma la Parola di Dio insegna altrimenti.
    Termino esortandoti a rivedere bene le cose come stanno, perché dalle tue parole ho potuto constatare che sei nelle tenebre più fitte, e solo tu ne porterai la pensa se non ti svegli e non apri gli occhi.
    Cari nel Signore, badate bene a come ascoltate e nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

    Piace a 1 persona

  3. emanuela permalink
    30 novembre 2016 20:15

    A quanto sembra lei non ha mai e sottolineo Mai niente di meglio da fare data la sua puntuale e immancabile voglia di scrivere commenti ke a mio parere lasciano il tempo ke trovano. Per quanto riguarda il discernimento per capire quali sono le persone che possono proclamare la parola di Dio o quali no lei di sicuro non è l esperto in capitolo. Con qst voglio solo dire che molte persone si fermano a guardare l involucro e tralasciano la parte fondamentale il contenuto. La meravigliosa presenza del nostro Dio la riconosci da lontano

    Mi piace

  4. 1 dicembre 2016 20:46

    La meravigliosa presenza di Dio, è potente, riempie di gioia, ti fa sentire parte del paradiso, dei salvati, del popolo di Dio. Ma essa si può sentire solamente se non si contraddice quanto è scritto nella Parola di Dio, perché chi non osserva quanto è scritto in essa, chi la contrasta e la disprezza gettandosela dietro le spalle, di certo non sente la presenza di Dio, ma su di lui saranno angoscia e tribolazione.
    Anche ridendo il cuore può essere triste, ed io ho conosciuto molti credenti che frequentano le comunità che in gruppo sorridono, scherzano, ridono, dicono barzellette e fanno tutto quello che gli piace apparendo gioiosi e buoni, mentre nella loro vita a casa, privata, sono tristi e depressi.
    Si può essere felici solamente osservando la Parola di Dio, perché solo così si dimostra di avere rispetto e DI CREDERE in Dio e in quello che Egli ci ha comandato e insegnato.
    Tutto il resto, tutte le altre chiacchiere al di fuori della Parola, sono aria fritta, niente altro.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: