Skip to content

Sulle adozioni a distanza

24 gennaio 2012

Sulle adozioni a distanza

Fratelli nel Signore, e a tutti voi che leggete, è con un profondo dolore nel cuore che devo postare anche questo articolo, per mettervi in guardia tutti quanti, o meglio per esortarvi e spingervi ad accertarvi doviziosamente sul dove inviate i vostri soldi, affinché nessuno ne approfitti e si arricchisca e conduca una vita lussuosa, prima a danno vostro e in secondo luogo a danno di qui poveri bambini che servendo da immagine non ricevono quanto dovrebbe in realtà pervenire loro.

Non c’è nulla di nuovo sotto il sole, e ci sono persone senza scrupoli che sfruttando i buoni sentimenti delle persone si arricchiscono alle loro spalle. A tal proposito a Parola di Dio dice questo:

«Se qualcuno insegna una dottrina diversa e non s’attiene alle sane parole del Signor nostro Gesù Cristo e alla dottrina che è secondo pietà, esso è gonfio e non sa nulla; ma langue intorno a questioni e dispute di parole, dalle quali nascono invidia, contenzione, maldicenza, cattivi sospetti, acerbe discussioni d’uomini corrotti di mente e privati della verità, i quali stimano la pietà esser fonte di guadagno.» (1 Timoteo 6:3-5)

Purtroppo, ci sono coloro che sfruttano la pietà delle persone per guadagnare.

Oltre alle Scritture, vediamo ora alcuni fatti di cronaca che sono avvenuti a tal proposito, che mostrano chiaramente che le persone corrotte non hanno risparmiato neppure i poveri bambini dell’Africa, i quali, già colpiti dall’indigenza, e pure disprezzati da coloro che sfruttano la loro situazione disagiata per frodare la gente pietosa e arricchirsi alle loro spalle.

Leggete questo articolo sul sito del quotidiano la Repubblica:

L’articolo originale lo trovate a questo indirizzo: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2012/01/20/scandalo-ccs-le-richieste-del-pm-quattro.html

Nel seguente video di Striscia la notizia, vedrete anche voi come alcuni membri della Chiesa Cattolica Romana hanno sfruttato pure loro le adozioni a distanza, senza alcuna pietà degli orfani e dei bambini bisognosi.

Eccovi la pagina di presentazione del servizio da visionare e subito dopo troverete il link per andare a vedere il video:

Link: http://www.striscialanotizia.mediaset.it/puntata/2008/12/11/puntata_70.shtml

Oltre a questi articoli, è bene ascoltare anche questo video, in cui vengono dichiarate certe cose sempre in proposito delle adozioni a distanza:

Fratelli in Cristo, ricordatevi sempre che i santi devono essere credenti, ma non devono essere creduloni.

Siate savi e guardatevi dagli uomini, i quali potrebbero ingannarvi per amore del denaro. Metteteli alla prova, fate delle diligenti indagini per accertarvi della destinazione delle vostre donazioni.

A voi, uomini tutti, fate pure le vostre buone opere e aiutate i bambini poveri, ma non fate le cose alla cieca e accertatevi di ogni cosa, accertatevi dove vanno a finire i vostri soldi e applicatevi in modo che giungano VERAMENTE ai bambini poveri, agli orfani bisognosi.

Con questo non voglio assolutamente scoraggiarvi dal fare il bene, anzi, voglio solo che facciate il bene e che questo vada a buon fine, che vada realmente a beneficio di coloro che avete deciso di aiutare.

È vero che Dio ama un donatore allegro, ma se questo donatore è anche savio ed accorto è ancora meglio.

Giuseppe Piredda, salvato per grazia mediante la fede in Cristo Gesù.

Per ulteriori approfondimenti su questo argomento, cosiglio di leggere anche questo articolo di FOCUS.IT:

Inchiesta – Adozioni a distanza: fatti e misfatti. Una guida per capirle.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: