Skip to content

Suore violentate dai sacerdoti (dal sito de “La Repubblica”)

11 febbraio 2012

Suore violentate dai sacerdoti (dal sito de “La Repubblica”)

di Marco Politi, 20 marzo 2001

ROMA – Preti che molestano suore, preti che abusano di suore, preti che costringono ad abortire le monache con cui hanno avuto rapporti sessuali. Emergono dagli archivi della Chiesa le denunce su un fenomeno che abbraccia i cinque continenti e che sino ad ora è stato soffocato sotto la coltre del silenzio. Le denunce sono precise, firmate con nome e cognome e presentate a più riprese durante gli anni Novanta, alle istanze maggiori della Chiesa: la Congregazione vaticana per la vita consacrata, le riunioni dei Superiori degli ordini religiosi, varie Conferenze episcopali. […] >>>>

>>>>> Leggi tutto l’articolo su “LA REPUBBLICA“.

Leggete anche questo articolo su “L’Espresso“, dal titolo: Suora denunciò: “Trattata da schiava” e la madre superiora va a processo.

Nella storia i preti, i papi e i vescovi, si sono sempre macchiati di crimini simili ed anche peggiori.

Vi esorto tutti a guardarvi dai preti, perché sono emissari di Satana, se ricevessero qualche mandato da Dio non succederebbe ciò che si ode spesso contro di loro in modo innumerevole da molti di loro. Se certi crimini e violenze avvenissereo in modo isolato, e fosse commesso solo da qualcuno di essi, allora potremmo pensare che ciò sia da addebitare alla perversità della persona, ma siccome sono cose che accadono sistematicamente e vengono commessi da molti di loro e molte volte, allora è proprio il sistema che è marcio, che non è da Dio, anzi, diciamo con certezza che è DAL DIAVOLO!

Giuseppe Piredda

Annunci
2 commenti leave one →
  1. lisa permalink
    23 novembre 2013 16:55

    come tutti gli usurpatori si nascondon dietro una fede per approfittare dei più deboli donne bambini malati e chissà cosa altro si scoprirà ancora !!

    Mi piace

  2. 23 novembre 2013 20:44

    A me non risulta che i paesi senza religione, vedi la Russia e il comunismo, siano o siano stati paesi pacifici dove non accade nulla di strano, e pure la vita personale degli atei non è cosa molto pacifica, la fine tragica di molti di questi, o addirittura la vita dissoluta, mostra chiaramente che la malvagità non è legata alla religione o è conseguenza di essa, ma bensì è legata alla natura dell’uomo che è malvagia.
    Lisa, tu devi sapere che anche tu sei una persona MALVAGIA, anche se non credi in Dio, anche se ti dichiari atea, e la tua fine sarà l’inferno se non ti ravvedi e non credi in Cristo Gesù, Colui che può cambiare la natura malvagia dell’uomo in buona.
    Che Dio abbia pietà di te e ti conceda di trovare pace e serenità nel tuo cuore, cosa che non hai mostrato assolutamente di avere.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: