Vai al contenuto

Pastore ADI ad incontro ecumenico

6 marzo 2012

Pastore ADI ad incontro ecumenico

Tommaso Fiorentini, pastore della chiesa ADI di Gallipoli, ha partecipato (come si può vedere dalla locandina sotto) alla ‘Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani’ tenutasi dal 18 al 25 gennaio 2012 presso il Monastero ss. Trinità (delle Clarisse Cappuccine) di Alessano (provincia di Lecce).
Che dire? Ancora una volta dobbiamo riscontrare che purtroppo l’ecumenismo sta continuando ad avanzare anche nelle Assemblee di Dio in Italia.
Come potete vedere, ormai ci sono buoni rapporti di vicinato tra le ADI e la Chiesa Cattolica Romana. Una vergogna, uno scandalo vedere e sentire queste cose.

Fratelli che frequentate Chiese ADI, uscite e separatevi dalle ADI perchè i vostri pastori hanno deciso di condursi e di farvi condurre in maniera indegna del Vangelo di Cristo, perchè trasgrediscono e vi fanno trasgredire l’ordine divino: “Non vi mettete con gl’infedeli sotto un giogo che non è per voi; perché qual comunanza v’è egli fra la giustizia e l’iniquità? O qual comunione fra la luce e le tenebre? E quale armonia fra Cristo e Beliar? O che v’è di comune tra il fedele e l’infedele? E quale accordo fra il tempio di Dio e gl’idoli? Poiché noi siamo il tempio dell’Iddio vivente, come disse Iddio: Io abiterò in mezzo a loro e camminerò fra loro; e sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. Perciò Uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo; ed io v’accoglierò, e vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice il Signore onnipotente” (2 Corinzi 6:14-18). 

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Da: http://www.diocesiugento.org/

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, curato da Giacinto Butindaro V.D.M.]


Articoli correlati che mostrano che le ADI si sono date all’Ecumenismo con la Chiesa cattolica e al tavolo interreligioso con diversi gruppi religiosi:

  1. Lettera aperta al pastore Renato Mottola della Chiesa ADI di Matinella (SA) – Video di dedicazione del locale, nel quale si vede che è stato invitato il prete locale a parlare dal pulpito;
  2. Pure una Chiesa ADI al tavolo interreligioso. Una Chiesa delle Assemblee di Dio in Italia, e precisamente quella che si raduna a Largo Tripi a Roma, ha partecipato al tavolo interreligioso;
  3. Alcune notizie su Giorgio Spini (1916 – 2006), e alcune domande per Francesco Toppi, ex-presidente delle ADI, che ne era fraterno amicoBreve biografia e commistione con le Assemblee di Dio in Italia;
  4. Segnali di apertura ecumenica nelle ADI. Nonostante la posizione ufficiale delle ADI sia contraria all’Ecumenismo, e quindi al dialogo ecumenico con i Cattolici Romani e ad ogni forma di collaborazione con essi, ci sono dei cattivi segnali che fanno presagire che questa posizione prima o poi cambierà…
5 commenti leave one →
  1. Giancarlo permalink
    3 aprile 2012 09:15

    Amen finalmente le nostre chiese si stanno aprendo…..gloria vada solo a Dio

    "Mi piace"

  2. 3 aprile 2012 12:22

    Si stanno aprendo a cosa? Alla comunione FRATERNA con i cattolici romani, che sono idolatri e perduti nei falli e nei peccati, e adorano la creatura anziché il Creatore? Sono queste le persone che i DIRIGENTI della tua organizzazione considerano come una religione con cui interscambiare i propri pastori? Le ADI non fanno predicare dai loro pulpiti i pastorei EVANGELICI delle chiese libere, e fanno parlare i preti? Partecipano alla settimana santa delle parrocchie, e non vogliono che i membri partecipino a culti di altre comunità evangeliche?
    Purtroppo sta avvenenendo ciò e noi lo stiamo vedendo, e tutto ciò è destinato a peggiorare e a verificarsi sempre più spesso.
    Quindi, fratelli, mi rivolgo a voi che siete sinceri e avete a cuore la verità di Dio, cosa ci andate a fare in queste comunità ADI che fanno comunella con i PRETI CATTOLICI ROMANI? Lasciateli a loro stessi, e cercate di riunirvi piuttosto con fratelli che temono veramente Iddio come voi e rendete un culto spirituale come piace al Signore. Se Dio vi ha salvati dalle falsità e inganni del cattolicesimo, come mai ora vi state facendo trascinare di nuovo sotto a quel giogo che non fa per voi? Chi ha orecchie oda.

    "Mi piace"

  3. 6 aprile 2012 11:04

    @Giancarlo.
    Hai detto: “finalmente le nostre chiese si stanno aprendo”

    Io ti dico che è vero si stanno aprendo all’ecumenismo, però stanno chiudendo la bibbia e la via di salvezza agli altri.

    Se tu ami metterti con gli infedeli ed avere comunione con Beliar le cose sono due: o sei un falso fratello o sei sviato. In entrambi i casi io ti esorto a ravvederti e ricercare i sentieri antichi perché ti sei smarrito.

    Io dico a quei fratelli sinceri che frequentano queste comunità ecumeniche.. USCITE DI MEZZO A LORO E SEPARATEVENE E NON PARTECIPATE AI LORO PECCATI.

    "Mi piace"

  4. 25 gennaio 2013 00:52

    Questo avvenimento sembra riguardare solamente il pastore Tommaso Fiorentini della chiesa di Gallipoli.

    Perché allora vengono menzionate tutte le chiese ADI come se la questione riguardasse l’intero organico ?

    "Mi piace"

  5. 25 gennaio 2013 13:16

    Pace a te Dario,
    se tu vedi in fondo all’articolo ci sono altri articoli correlati, e ci sono altre cose che non ho collegato in quell’articolo, quindi si può dire tranquillamente senza timore di sbagliarsi, che tale riunione ecumenica non è da considerarsi un caso isolato, ma proprio un modo di fare, discreto con tendenza a nascondere, da parte di tutta l’organizzazione delle ADI.
    Certo, sappiamo che non tutti i fratelli sono a favore dell’ecumenismo, ma è doveroso constatare che nella dirigenza c’è un’apertura all’ecumenismo, come anche spinge la Massoneria, che ha avuto una notevole influenza sulle ADI fin dalla nascita, che è stato dimostrato nel libro contro la Massoneria e le sue infiltrazioni nelle Chiese evangeliche.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: