Skip to content

Gli Illuminati e la Massoneria vogliono distruggere la “FAMIGLIA” tramite l’aborto, il divorzio ed il riconoscimento dei matrimoni tra omosessuali

18 febbraio 2013

Gli Illuminati e la Massoneria vogliono distruggere la “FAMIGLIA”, tramite l’aborto, il divorzio ed il riconoscimento dei matrimoni tra omosessuali

francia-massoneria-gay«Voi siete il sale della terra; ora, se il sale diviene insipido, con che lo si salerà? Non è più buono a nulla se non ad esser gettato via e calpestato dagli uomini.

Voi siete la luce del mondo; una città posta sopra un monte non può rimaner nascosta; e non si accende una lampada per metterla sotto il moggio; anzi la si mette sul candeliere ed ella fa lume a tutti quelli che sono in casa.

Così risplenda la vostra luce nel cospetto degli uomini, affinché veggano le vostre buone opere e glorifichino il Padre vostro che è ne’ cieli.» (Matteo 5:13-16)

Fratelli nel Signore, se date uno sguardo a ciò che sta succedendo in Europa e nel mondo, potrete vedere come delle forze oscure e malvagie, quelle della Massoneria e degli Illuminati, stanno spingendo in tutti i paesi europei per far approvare la legge a favore dei matrimoni omosessuali, dove non sono ancora riusciti.

Ora, questa spinta, unita alle leggi già promulgate a favore dell’aborto e del divorzio, fanno parte di quel progetto pianificato dal Maligno che ha come obiettivo ultimo quello di distruggere la famiglia, destabilizzando così il più possibile le persone, dalla loro fanciullezza, e di conseguenza tutta la società, in modo che tutti gli uomini siano alla fine più deboli e più controllabili quando verrà il Nuovo Ordine Mondiale.

Tali sono i piani del Maligno, e possiamo comprendere tali cose, perché il Diavolo, il serpente antico, odia tutti gli uomini. Ma i santi, ciò che non devono e NON POSSONO fare è quello di stare zitti di fronte a tutto quello che sta accadendo.

Essendo la Chiesa di Cristo LA LUCE DEL MONDO e IL SALE DELLA TERRA, è necessario che con le opere e con le parole essa faccia sentire la sua voce, la sua preghiera contro tali cose, ma lo deve fare pubblicamente, con tutti i mezzi a sua disposizione, per far risplendere la luce della verità della Parola di Dio in mezzo al mondo, affinché tutti gli uomini vedano e sappiano qual è la volontà di Dio riguardo a tali cose che il Maligno sta usando per distruggere la famiglia.

Noi vorremmo leggere, vedere e sentire nei canali video televisivi cristiani, nelle riviste, nei siti web, nelle radio, dai pulpiti, la risposta forte e decisa dei pastori delle varie organizzazioni, facendosi portatori della verità e della luce in mezzo a questo mondo malvagio e tenebroso, che giace nel maligno; invece leggiamo e sentiamo SOLO IL SILENZIO di costoro che si fregiano con i titoli più disparati nelle Chiese, ma non fanno ciò che dovrebbero fare e che Dio richiede da loro. Ma con il loro SILENZION la luce diventa tenebre, perché la verità della Parola non risplende nel silenzio; similmente il sale non dà sapore nel silenzio, anzi, diventa insipido, e sia il sale che la luce non servono più a nulla, se non ad essere calpestati e gettati via.

Fratelli, ma se voi non intervenite pubblicamente e privatamente nel parlare a favore della verità e della santità, se non parlate contro il peccato, contro tutti i peccati gravi per mezzo dei quali il Maligno e i suoi ministri vogliono distruggere la FAMIGLIA e la Chiesa di Cristo secondo l’ordine biblico, quando sarà ritenuto utile che voi interveniate? Se voi vi tacete, state mettendo la luce del Signore che è in voi sotto il moggio, e questo non è buono davanti a Dio, il Signore ve ne chiederà conto, voi state SOTTERRANDO IL VOSTRO TALENTO, e sapete bene, Iddio ve ne chiederà conto, secondo quanto è scritto:

«Poi, accostatosi anche quello che avea ricevuto un talento solo, disse: Signore, io sapevo che tu sei uomo duro, che mieti dove non hai seminato, e raccogli dove non hai sparso; ebbi paura, e andai a nascondere il tuo talento sotterra; eccoti il tuo.

E il suo padrone, rispondendo, gli disse: Servo malvagio ed infingardo, tu sapevi ch’io mieto dove non ho seminato e raccolgo dove non ho sparso; dovevi dunque portare il mio danaro dai banchieri; e al mio ritorno, avrei ritirato il mio con interesse.

Toglietegli dunque il talento, e datelo a colui che ha i dieci talenti.

Poiché a chiunque ha sarà dato, ed egli sovrabbonderà; ma a chi non ha sarà tolto anche quello che ha.

E quel servitore disutile, gettatelo nelle tenebre di fuori. Ivi sarà il pianto e lo stridor dei denti.» (Matteo 25:24-30)

Tutti i Figlioli di Dio hanno ricevuto dal Signore la verità, e non è di certo NASCONDENDOLA sotto terra che faranno la volontà di Dio e saranno a Lui graditi, anzi, la fine di coloro che stanno zitti e non mettono in pratica la Verità e non la difendono e non la proclamano, faranno la fine di quel servitore INFINGARDO.

Se voi, fratelli, state zitti, e non dissentite con forza, pubblicamente e privatamente contro i peccati e contro le macchinazioni di Satana, a che cosa sarà servito che Dio vi abbia fatto intendere la verità della sua Parola? Se voi la tenete sotterrata e ben nascosta nel vostro cuore, chi potrà attingere alla luce della verità che è in voi? Nessuno! Allora sarete dei servitori DISUTILI, come dice la Parola di Dio, e sarete gettati nelle TENEBRE DI FUORI, dove saranno il pianto e lo stridore dei denti.

Non pensiate che Dio sia SOLO buono e anche se state zitti  non vi accadrà nulla, perché non sarà così, e se vi hanno inculcato una tale cosa sappiate che vi hanno ingannato, e la vostra anima è in gran pericolo, perché vi hanno contaminato con le radici velenose, con pensieri malvagi e contrari alla volontà di Dio, facendovi illudere e addormentare spiritualmente, per poi farvi perire spiritualmente.

RISVEGLIATI! RISVEGLIATI, o tu che sei stato riscattato da Cristo Gesù, e che ti sei addormentato seguendo e ascoltando delle favolette dai pulpiti messi su da Massoni con o senza il grembiule, perché è ora ormai che TU TI SVEGLI! Basta sonnecchiare! Basta aspettare!  È venuta l’ora ormai di parlare e di proclamare la verità della Parola di Dio, affinché tutti sappiano chi è Dio e cosa ne pensa il Signore della omosessualità, del divorzio e dell’aborto, che sono cose che L’IDDIO CHE HA FATTO I CIELI E LA TERRA ODIA, e non riterrà per innocente coloro che praticano tali abominazioni, come pure non riterrà per innocenti coloro che TACCIONO su tali cose nefande e coloro che APPROVANO tali scandalosi e abominevoli comportamenti.

«.. Non temere ma parla e non tacere; perché io son teco, e nessuno metterà le mani su te per farti del male; ..» (Atti 18:9,10)

Chi ha orecchio ascolti ciò che la Parola dice alle Chiese.

Giuseppe Piredda, salvato per grazia mediante la fede in Cristo Gesù.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: