Vai al contenuto

Dio manda il terremoto mentre parla il ministro che ha intenzione di proporre la legge a favore delle coppie omosessuali

21 giugno 2013

Dio manda il terremoto mentre parla il ministro che ha intenzione di proporre la legge a favore delle coppie omosessuali

Josefa-IdemQuesto tremendo video deve far riflettere tutti, in quanto Dio ha fatto tremare la terra proprio quando il ministro Josefa Idem aveva appena preso la parola in Sala Tricolore del Municipio di Reggio Emilia, a un convegno sulle pari opportunità, e difatti vedrete il forte terremoto in diretta e la gente fuggire spaventata.

Guarda il video dal sito de “La Repubblica”.

Questo è il ministro che ha intenzione di proporre la legge a favore delle coppie omosessuali, infatti su Repubblica.it si legge:

“Presenterò un disegno di legge per le unioni civili. Perché non deve importare se uno ha scelto di condividere la vita con una donna o un uomo, se una persona è gay, lesbica o eterosessuale. La cosa fondamentale è che tutti i cittadini devono avere gli stessi diritti, senza distinzione di sesso”. Josefa Idem, neo ministro alle Pari opportunità, Sport e Politiche giovanili, pesa le parole. Evita gli slogan, le battute ad effetto. Si è buttata nel nuovo impegno come fosse una olimpiade: con serietà e ritmi intensi di chi è abituato a faticare, per conoscere a fondo i temi prima di fare proposte. Ma su questo punto non transige.

Nozze gay come in Francia?
“Non è importante come le chiami ma i diritti che dai. E questi devono essere uguali per tutti i cittadini, non importa con chi convivano o di chi si innamorano. Perché è ingiusto non poter stare accanto a chi ami se è malato perché lo Stato ti considera un semplice conoscente. Non devono esistere cittadini, o coppie, di serie B”.

Prevede anche l’adozione per le coppie omosessuali?
“Occorre tener conto della realtà del Paese, cominciamo dalle unioni, poi si vedrà”.

Fonte: http://www.repubblica.it/politica/2013/05/10/news/idem_gay-58460502/

Attenzione dunque, perchè questo è uno dei giudizi che Dio sta mandando in questa nazione contro questa generazione adultera e peccatrice, che ha pervertito le diritte vie del Signore e che ha intenzione di continuare a pervertirle.

La Scrittura afferma che “l’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà ed ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia” (Romani 1:18), e questa ira la manifesta anche facendo tremare la terra, secondo che è scritto: “Per l’ira sua trema la terra, e le nazioni non posson reggere dinanzi al suo sdegno” (Geremia 10:10).

Certamente non si è trattato di un caso che Dio abbia fatto tremare la terra in quel luogo proprio in quel momento, perchè non esiste il caso. E quindi, questo terremoto va considerato come l’ennesimo ammonimento mandato da Dio a questa generazione peccatrice che oltre a tutti i suoi peccati ha aggiunto pure questo, quello di volere una legge a favore delle coppie omosessuali.

“E non punirei io queste cose? dice l’Eterno; e l’anima mia non si vendicherebbe di una simile nazione?” (Geremia 5:29).

Chi dunque ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Fabrizio permalink
    22 giugno 2013 23:26

    se fosse veramente un segno divino allora per tutte le nefandezze commesse dai preti con i ragazzini cosa dovrebbe succedere?
    Altro che “chi ha orecchi (?) da udire oda”, ma piuttosto chi deve aprire gli occhi li apra!
    Fabrizio

    Mi piace

  2. 23 giugno 2013 19:30

    “In quello stesso tempo vennero alcuni a riferirgli il fatto dei Galilei il cui sangue Pilato aveva mescolato coi loro sacrifici.
    E Gesù, rispondendo, disse loro: Pensate voi che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei perché hanno sofferto tali cose?
    No, vi dico; ma se non vi ravvedete, tutti similmente perirete.
    O quei diciotto sui quali cadde la torre in Siloe e li uccise, pensate voi che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme?
    No, vi dico; ma se non vi ravvedete, tutti al par di loro perirete.” (Luca 13:1-5)

    Iddio punisce alcuni, affinché gli altri che non sono puniti comprendano e si ravvedano.
    Iddio ha manifestato gi ampiamente che, quando ha voluto distruggere tutti gli uomini malvagi e peccatori, lo ha fatto, col diluvio universale.
    Quando Dio ha voluto distruggere solo delle città dove gli uomini erano peccatori, le ha distrutte, basta pensare a Sodoma e Gomorra.

    Oggi, valgono le stesse cose, se qualcuno pecca e non si ravvede davanti a Dio e agli uomini, dopo un tempo atteso affinché si ravveda, poi verrà la punizione divina.

    Ninive si ravvide, e non fu distrutta.

    E’ vero che bisogna aprire gli occhi, ma anche la mente ed il cuore, perché se uno PENSA di avere gli occhi aperti, ma ha il cuore e la mente chiusi, non gli serve a niente quello che vede, non viene elaborato nei dovuti modi, secondo verità e giustizia, quindi, essere vedenti, non gli serve a nulla.

    Tu pensi di vedere, ma in realtà sei cieco, e se non ti ravvedi e non credi in Cristo Gesù per la salvezza della tua anima, alla pari di molti altri che sono stati puniti da Dio, anche tu perirai, è solo questione di tempo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

apologeticum

Siate sempre pronti a render conto della speranza che è in voi a tutti quelli che vi chiedono spiegazioni. Ma fatelo con mansuetudine e rispetto, e avendo la coscienza pulita (1 Pt 3, 15-16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: