Vai al contenuto

Accuse false e accuse vere

10 ottobre 2013

Accuse false e accuse vere

Farisei

Farisei

Quando il diavolo ci accusa, noi confutiamo le sue accuse in quanto sono false. Poiché “non c’è verità in lui. Quando parla il falso, parla del suo, perché è bugiardo e padre della menzogna” (Giovanni 8:44).

Quando invece Gesù ci accusa, dicendoci: ‘Ho questo contro di te’, allora dobbiamo ravvederci perché la sua accusa è giusta. Infatti Egli è “il testimone fedele e verace” (Apocalisse 3:14).

Bisogna dunque saper discernere la voce del Signore Gesù ma anche essere umili di cuore, per potergli ubbidire sapendo che quando veniamo “contristati secondo Iddio” “la tristezza secondo Dio produce un ravvedimento che mena alla salvezza, e del quale non c’è mai da pentirsi” (2 Corinzi 7:9-10).

Chi ha orecchi da udire, oda 

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Il diavolo accusa i santi, ma anche Gesù accusa i santi quando peccano. Quindi, non è nel compiere l’azione di accusatore che sta l’errore o il peccato, ma nell’accusare FALSAMENTE i santi di aver fatto qualcosa, quando invece non l’hanno fatta.

Se si fanno accuse dimostrate con prove certe e con passi della Bibbia, allora sono accuse giuste, e in tal caso non vengono dal maligno ma da Dio.

Leggete le Scritture sacre, fratelli, con occhi nuovi, con una mente rinnovata, e vedrete che in esse ci sono molteplici accuse mosso contro il popolo di Dio da tanti dei suoi ministri; nella stessa maniera come avveniva in passato, così avviene anche oggi, in quanto ancora oggi il popolo di Dio è duro di cuore e di cervice, e il Signore manda i suoi servitori per gridare il loro peccato, affinché si ravvedano e si attengano strettamente alla Parola di Dio, affinché non periscano e non siano gettati all’inferno per non essersi attenuti a quanto insegnato nella Sua Parola.

Ascoltate, cari nel Signore, ascoltate quello che sta scritto nella Parola di Dio, e non deviatene né a destra né a sinistra. Che nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...