Vai al contenuto

Conoscere la Massoneria: “Il giuramento dell’apprendista che entra nella Massoneria”

8 gennaio 2014

Conoscere la Massoneria: “Il giuramento dell’apprendista che entra nella Massoneria”

no-alla-massoneriaEccovi di seguito riportato il giuramento che deve prestare l’iniziato al grado di Apprendista, e quindi colui che entra nella Massoneria:

«Liberamente, spontaneamente, con pieno e profondo convincimento dell’animo, con assoluta e irremovibile volontà, alla presenza del Grande Architetto dell’Universo, prometto e giuro di non palesare giammai i segreti della Massoneria, di non far conoscere ad alcuno ciò che mi verrà svelato, sotto pena di aver tagliata la gola, strappato il cuore e la lingua, le viscere lacere, fatto il mio corpo cadavere e in pezzi, indi bruciato e ridotto in polvere, questa sparsa al vento per esecrata memoria di infamia eterna. Prometto e giuro di prestare aiuto e assistenza a tutti i fratelli liberi muratori su tutta la superficie della terra, prometto e giuro di consacrare tutta la mia esistenza al bene e al progresso della mia patria, al bene e al progresso di tutta l’umanità, prometto e giuro di adempiere ed eseguire tutte le leggi, i regolamenti e le disposizioni tutte nell’Ordine e di portare ossequio e obbedienza alla suprema autorità e a tutti quanti sono i miei superiori. Prometto e giuro di conservarmi sempre onesto, solerte e benemerito cittadino ossequiente alle leggi dello stato, amico membro della mia famiglia e massone per abbattere sempre il vizio e propugnare la virtù. Prometto e giuro di non attentare all’onore delle famiglie dei miei fratelli. Finalmente giuro di non appartenere ad alcuna società che sia in opposizione con la libera massoneria, sottoponendomi rispetto alle pene personali più gravi e terribili’.» 

Prima di tutto bisogna considerare ciò che dicono le Scritture a proposito del giuramento:

Gesù ha detto:

«Avete udito pure che fu detto agli antichi: Non ispergiurare, ma attieni al Signore i tuoi giuramenti. Ma io vi dico: Del tutto non giurate, né per il cielo, perché è il trono di Dio; né per la terra, perché è lo sgabello dei suoi piedi; né per Gerusalemme, perché è la città del gran Re. Non giurar neppure per il tuo capo, poiché tu non puoi fare un solo capello bianco o nero. Ma sia il vostro parlare: Sì, sì; no, no; poiché il di più vien dal maligno” (Matteo 5:33-37).»

Giacomo ha ribadito quanto è stato comandato da Gesù:

«Ma, innanzi tutto, fratelli miei, non giurate né per il cielo, né per la terra, né con altro giuramento; ma sia il vostro sì, sì, e il vostro no, no, affinché non cadiate sotto giudicio” (Giacomo 5:12)»

Pertanto, alla luce di quanto insegnano le Scritture sacre, il credente non deve GIURARE, perché il cristiano è obbligato sempre a dire la verità da quando si è convertito, e non ha un obbligo di giurare su qualcosa che è già obbligato ad osservare davanti a Dio e agli uomini in ogni momento e circostanza.

Secondariamente, vi rammento che la MASSONERIA è uno tra i principali nemici del CRISTIANESIMO, in quanto essa adora il grande Architetto, che altro non è che il DIAVOLO, e vi faccio notare che alla fine del giuramento trascritto sopra sta scritto che l’apprendista MASSONE deve giurare su questo:
“Finalmente giuro di non appartenere ad alcuna società che sia in opposizione con la libera massoneria..”.

Ora, considerato che il cristianesimo rende il culto a Dio e la Massoneria rende il proprio culto al GRANDE ARCHITETTO, che è il DIAVOLO, è chiaro che un credente non PUO’ ASSOLUTAMENTE FAR PARTE DELLA MASSONERIA, ed è per questo che noi esortiamo i santi ad individuare i MASSONI all’interno delle Chiese e di cacciarli via, in quanto si sono infiltrati, non per rendere un culto a Dio, ma bensì per far sviare i santi da Dio, dalla Parola di Dio e dall’onestà nella condotta.

Abbiamo più volte dimostrato, fratelli, che da molti pulpiti parlano i massoni, o persone che sono filo-massoniche, che servono, quindi, il DIAVOLO; considerato ciò fratelli nel Signore, non ritenete che essi agiscono in modo da adeguare di soppiatto gli insegnamenti veraci della Bibbia in qualcosa di inefficace e sterile, modificando alcune cose in modo da stornare la fede dei santi, prima di tutto dalla Bibbia, e poi da ogni singola verità della Parola di Dio? Ma certo, le cose stanno così, e la cosa che più mi rattrista è il fatto che c’è stato un ALLINEAMENTO pressoché generale in tutte le Chiese e tutte le denominazioni, facendoci giustamente sospettare che i massoni si sono impadroniti di tutte le denominazioni e di quasi tutti i pulpiti, a cominciare dalle scuole bibliche.

Ciò è avvenuto nel corso dei precedenti decenni, nei quali la Massoneria HA AGITO INDISTURBATA nella Chiese cristiane, com’è solita fare, in quanto agisce in modo specifico nella più totale segretezza, e oggi se ne vedono chiaramente i frutti e gli insegnamenti, che raffrontati con quanto insegnano le sacre Scritture sono totalmente deviate e corrispondenti e adattate ai principi e dottrine della MASSONERIA.

Ad esempio, la lotta per la libertà religiosa PER TUTTI, l’emancipazione femminile, la distruzione della famiglia con il divorzio ed ora con la spinta nell’accettazione dell’0mosessualità, la mondanità che è stata introdotta all’interno della CHIESA; tutte queste cose non sono altro che il FRUTTO DELLA MASSONERIA e dell’opera del DIAVOLO che ha agito INDISTURBATO attraverso i predicatori corrotti ed ha fatto in modo che tutte tali cose fossero accettate dalla Chiesa di Cristo e le pratiche mondane entrassero e portassero distruzione e allontanamento dalla volontà di Dio, con grave scandalo per la verità e il nome di Gesù Cristo.

Ritengo che i santi siano stati resi intelligenti da Dio, ed Egli li guiderà nell’intendimento anche ti queste cose, DI QUESTO PERICOLO GRAVE CHIAMATO.: “MASSONERIA”, che fino a poco tempo fa ha agito indisturbato nella Chiesa di Cristo, ma che ora è venuto il momento di espellere queste cellule CANCEROSE DAL CORPO DI CRISTO!

Che Dio ci preservi da ogni male e ci sostenga in questa lotta per diffondere la conoscenza di tutte le cose, soprattutto della Volontà di Dio, affinché molti tra i santi siano liberati dall’ignoranza e dalla prigionia del diavolo in cui sono caduti a causa  della Massoneria.

Giuseppe Piredda

[Il giuramento è tratto dal libro: http://www.sentieriantichi.org/download/La-Massoneria-Smascherata.pdf]

Annunci
50 commenti leave one →
  1. Alessandro Papini permalink
    10 gennaio 2014 15:58

    il grande architetto dell’universo è dio e lo diciamo apertamente durante i lavori se non ci sono fratelli di altre religioni. Altro che satana!!!!!! ristabiliamo la verità: vi fa comodo parlare di satanismo e minchiate varie ma la verità è che l’unica cosa che ci divide dai veri cristiani (e io mi considero tale) è che noi accettiamo anche che per altri sia allah o budda o qualcos’altro…basta che porti a valori morali puliti, a principi sani e a unione tra tutti i fratelli a prescindere da razza o religione.
    La massoneria (e parlo in generale…senza prendere in considerazione gli imbecilli o chi lo fa per fare carriera o cos’altro) è sana come è sana la chiesa (e parlo in generale senza considerare i preti pedofili i vescovi che agiscono in nome della propria carriera vedi elisa claps, gli imbecilli ecc) è un luogo ove trovare un accrescimento interiore, dove aumentare e coltivare le proprie virtu quali la carità, la tolleranza, l’onestà….. personalmente da tantissimi anni mi trovo bene in loggia come mi trovo bene quando sto in chiesa e parlo con un sacerdote in gamba che riesce sempre a trasmettermi qualcosa di nuovo e positivo. La verità è che tutti, anche il Piredda dovrebbero riuscire a vivere un po più in pace con loro stessi e con gli altri: senza condanne, anatemi o puntamenti di indici…. gli uomini di buona volontà, liberi, ugualmente amici del povero e del ricco a patto che questi siano virtuosi…. beh, questi uomini sono uomini in gamba a prescindere dalla loro estrazione religiosa o aggregativa. E di questi tempi, come dice il Borzacchini, ce n’è tanto bisogno….dammi retta palle!!
    alessandro

    Mi piace

  2. 10 gennaio 2014 21:04

    “”Baphomet viene invocato tra i massoni, in quanto è il portatore di luce e della conoscenza. In seno alla Massoneria Italiana ci sono infatti logge massoniche in cui Baphomet viene invocato; in un articolo dal titolo ‘Gran Maestro cercasi’ apparso su La Repubblica il 2 Novembre 1993 si legge infatti che l’ex Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Giuliano di Bernardo ha scritto che ‘nelle logge del Goi si praticano riti osceni, derivanti dalla tradizione templare francese, nei quali il diavolo Baphomet è invocato unitamente all’ente supremo’
    [ http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1993/11/02/gran-maestro-cercasi.html ]””

    “”Secondo Anton Lavey (1930-1997), fondatore della Chiesa di Satana, i Templari usavano Baphomet come simbolo di Satana. Baphomet è presente in maniera prominente durante i rituali della Chiesa di Satana, come simbolo è posto sopra l’altare rituale. Nella Bibbia Satanica, Lavey descrive il simbolo di Baphomet: ‘Il simbolo di Baphomet era usato dai Cavalieri Templari per rappresentare Satana. Attraverso i secoli questo simbolo è stato chiamato con molti nomi diversi. Tra questi ci sono: La Capra di Mendes, La Capra di mille giovani, La Capra nera, La Capra di
    Giuda, e forse nella maniera più appropriata, Il Capro espiatorio. Baphomet rappresenta le Potenze delle Tenebre combinate con la fertilità generativa della capra.””

    In sintesi, la Massoneria è una religione che ADORA SATANA. Che ora lo chiami grande architetto, o in altro modo, alla fine, sempre di SATANA si tratta, non adorano di certo l’Iddio che ha fatto i cieli e la terra.

    Anche la crudeltà del giuramento qui sopra citato, mostra una crudeltà non da poco, che ricorda appunto che la cosa proviene da un essere crudele: Dal giuramento dell’apprendista” prometto e giuro di non palesare giammai i segreti della Massoneria, di non far conoscere ad alcuno ciò che mi verrà svelato, sotto pena di aver tagliata la gola, strappato il cuore e la lingua, le viscere lacere, fatto il mio corpo cadavere e in pezzi, indi bruciato e ridotto in polvere, questa sparsa al vento per esecrata memoria di infamia eterna.
    Questo giuramento ha sicura provenienza satanica.

    Tu Alessandro parli in questa maniera per cercare prima di convincere te stesso, perché ora si sta affacciando l’idea che stai tu e gli altri massoni servendo SATANA, ed è proprio così, le cose stanno proprio in questa maniera. Noi non stiamo parlando inconsultamente, ma ogni cosa è PROVATA e documentata come si può già vedere qualcosa qui sopra, ma se si legge tutto il libro la MASSONERIA SMASCHERATA ci si rende conto di quanto sia SATANICO tutto ciò che riguarda la MASSONERIA, dagli obiettivi che si pone ai principi che ha assunto.

    Non c’è niente di sano nella MASSONERIA, dico NIENTE!

    Ma di quale onestà parlate voi massoni? Voi dovete solo obbedire e fare di tutto di bene e di male che porti beneficio alla MASSONERIA e a Baphomet, il resto non vi interessa.

    Poi mi fa sorridere il fatto che i massoni parlino di uguaglianza tra ricchi e poveri, quando invece LA MASSONERIA è un CLUB ESCLUSIVO, e non sono accettati POVERI, SORDI, STORPI, DONNE e altre cose che a loro non piacciono. Persino le persone di COLORE non erano accettate. E parlano di UGUAGLIANZA tra le persone. (http://www.sentieriantichi.org/massoneria/20-confutazione-esclusivismo.html)

    Io ti darei pure retta Alessandro, vorrei tanto, ma la ragione e le prove documentali mi dicono piuttosto di stare attento ai lupi della massoneria che adorano BAPHOMET, perché sono servitori del diavolo.

    Le cose stanno

    Mi piace

  3. Alberto permalink
    13 gennaio 2014 11:37

    Giuseppe, già avevamo trattato l’argomento. Le tue sono ciance, strepitio di gallina.

    Mi piace

  4. 13 gennaio 2014 15:19

    Se fosse veramente un strepitio di gallina, tu da buon massone ti prenderesti la briga di intervenire contro una questione di galline? No, Alberto, questo tuo intervento conferma pienamente che le cose stanno precisamente così come stanno scritte in questo articolo e in tutti gli altri articoli che fanno riferimento al libro “La Massoneria Smascherata”.

    Mi piace

  5. Alberto permalink
    14 gennaio 2014 00:05

    Ma dai… le cose non stanno esattamente come dette nel libro di Butindaro anche Butindaro, permettimi di dirlo rispetto alle mie obiezioni, non aveva più niente da dire. Senza presunzione: la massoneria la conosco meglio io di voi.

    Mi piace

  6. 14 gennaio 2014 10:37

    Conoscere “meglio” non significa che l’altra parte non la conosca sufficientemente, e quello che è più importante è il fatto che il libro abbia centrato appieno quale sia il pensiero, la dottrina, i principi e l’opera di devastazione che la Massoneria sta portando PRIMA nella società tutta, poi nella Chiesa di Cristo. Il fatto che una loggia abbia un rituale leggermente diverso dalle altre, non inficia ciò che è stato detto e in maniera molto accuratamente documentata. Capisco che voi agiate meglio con la maschera, ma stavolta vi è stata tolta, ed ora siete nella luce, in una luce dove tutti vi possono vedere CON IL VOSTRO VERO VOLTO e non con quello fittizio con cui vi volete presentare al mondo. Come tutti possono vedere è tutto nero su bianco quanto si sta dicendo, e né tu né gli altri massoni, di alto o basso grado che siate, non siete riusciti per nulla a dimostrare che le cose non stiano così.

    Mi piace

  7. Alberto permalink
    14 gennaio 2014 13:33

    Non è stata tolta nessuna maschera.E’ un’illusione.

    Mi piace

  8. 14 gennaio 2014 16:05

    L’illusione ha a che fare con qualcosa che è stata partorita dalla mente umana che non corrisponde alla realtà. Invece, tutte quelle pagine del libro “La Massoneria Smascherata” che sono piene di prove evidenti e di validi ragionamenti, non sono un’illusione, MA REALTA’.
    E finora nessuno ha smontato quello che è stato detto, nessuno nel merito è entrato in profondità per dimostrare che le cose scritte nel libro non corrispondono alla realtà della MASSONERIA, pertanto, i lettori possono tranquillamente dedurre che la MASCHERA DELLA MASSONERIA è caduta, e tu sei qui in questo e altri blog a commentare appunto nel tentativo di raccogliere la MASCHERA e rimetterla al suo posto.

    Mi piace

  9. Alberto permalink
    14 gennaio 2014 18:49

    Giuseppe, basta leggere, non dico i miei ma i commenti di un tal Stefano sul blog di Butindaro. Ripeto che, se non si conoscono i rituali, non si conosce la massoneria.Un tal Stefano, nel blog di Butindaro, ha smontato eccome…forse più di quanto abbia fatto io. Per quanto riguarda me ripeto: sto a un livello tale che dispute tra satana e dio appartengono solo a uno stadio primitivo dello spirito. Figuriamoci se in massoneria si adora satana o baphomet….siamo seri.

    Mi piace

  10. 14 gennaio 2014 19:18

    Allora devo proprio ripetermi, perché la massoneria è PREGNA di satanismo, nei simboli e nei rituali stessi. Ti ricordo per l’ennesima volta che lo stesso Giuliano Di Bernardo, maestro venerabile che è stato capo del GRANDE ORIENTE D’ITALIA ha testimoniato che nella Massoneria si adora BAFOMETTO, quindi si adora e si rende un culto a Satana.
    Ho già detto nei miei commenti precedenti, e lo devo ripetere ora anche qui, che seppure tra le diverse logge ci possa essere una differenza di rituale, che lo ammettiamo, pure per la maggior parte delle logge le cose stanno proprio com’è stato scritto da Butindaro.
    Non mi pare che Stefano abbia smontato alcun che, forse avete avuto L’ILLUSIONE di aver smontato qualcosa, ma vi riporto alla realtà e vi asserisco fermamente che per ora non state facendo altro che confermare tutto con le vostre parole.
    Se aveste qualcosa di concreto da portare a sostegno delle vostre tesi confutatorie del libro di Giacinto, lo avreste già evidenziato, ma sinora NIENTE! E si sa, che il niente corrisponde ad un asserire, in caso di confutazione.

    Mi piace

  11. Alberto permalink
    14 gennaio 2014 23:57

    Devo ripetermi se dico che Di Bernardo si sbaglia? e che non conosco il motivo per cui abbia detto una cosa del genere? E’ una frase non documentata. Nel blog di butindaro si era partiti con l’idea che la massoneria fosse una religione. Nei suoi commenti, Butindaro dopo gli interventi miei e di Stefano non ha sostenuto più una cosa del genere. Ha attenuato certe affermazioni anche in altri post. Forse non li hai letti tutti i commenti, e posso anche capirlo dal momento che stanno “sparsi” sul suo blog. Ricordo però un commento che avevo scritto qui, sul tuo blog, che non ha avuto risposta né é stato pubblicato ed era, seondo me, ben elaborato e ben scritto. Forse gli argomenti da contrapporre non li avevi tu. Poi, puoi pubblicare o non pubblicare, mi interessa ben poco perché é evidente che non sei minimamente disposto al confronto nella cecità della tua fede. Addirittura a una persona, nel blog di Butindaro -permettimi, così permeato di narcisismo e autoglorificazione da sembrare patologico- una volta che é stato fatto notare la “stupidità” della sua fede ne ha gioito perché in questo essere “insultati” ha trovato corrispondenza in un passo biblico (qui siamo in presenza di una personalità masochistica). Allora il cerchio si chiude: un uomo narcisista ha trovato un masochista. E’ l’incontro perfetto. Deve essere la stessa cosa di quel pastore che ha fatto mangiare l’erba ai suoi discepoli. E’ l’esercizio di un potere.

    Mi piace

  12. Alberto permalink
    15 gennaio 2014 00:25

    Ultima cosa…Poi non credo di intervenire più. Informatevi meglio. Quella formula di giuramento non é stata mai adottata in Italia né in Francia. Era una vecchia formula della massoneria inglese considerata superata già nel 1790. Lasciamo stare va’… La filologia é ben altra cosa.

    Mi piace

  13. Adolfo Rizzo permalink
    16 gennaio 2014 11:08

    Ogni tanto mi imbatto in queste cose e resto sgomento…. Ma può esistere ancora qualcuno così bigotto e profondamente ignorante come tale Giuseppe Piredda?? E’ al limite del ridicolo…. ad essere buoni!!!

    Mi piace

  14. 16 gennaio 2014 18:25

    Alberto, Giuliano Di Bernardo in quella intervista non aveva motivi per mentire, per quale motivo avrebbe dovuto farlo? Inoltre, per quale motivo saresti tu più credibile di Giuliano Di Bernardo? Non ci sono elementi, non sono documentate neppure le prove contrarie alle parole di Di Bernardo. Ancora, la vostra segretezza, il vostro lavorare nel buio già fa da prova contro la massoneria, in quanto non vi è motivo di nascondere niente se si opera nella giustizia e nel bene dell’umanità, come pretende di fare la massoneria.
    Nella massoneria ci sono i rituali, le preghiere, le credenze, le dottrine e i principi da credere, si invoca il GADU (che ricordo che è il diavolo), e voi dite che la massoneria non è una religione? Non sei credibile, perché la massoneria È ASSOLUTAMENTE UNA RELIGIONE, che cerca di sostituirsi a tutte le altre, o meglio cerca di inglobarle dentro di sè. Io con Butindaro ci parlo spesso, e non ricordo cosa ha scritto, ma di certo non ha rinnegato a voce o nei commenti ciò che ha scritto nel libro, asserendo nel libro, con tanto di prove derivanti dagli stessi massoni, che la MASSONERIA è una religione. Voi travisate tutte le cose, voi avete interesse a gettare fumo negli occhi continuamente sulle cose dette attorno al libro, e questo ci fa comprendere che il bersaglio è stato certamente centrato, e che voi siete stati SMASCHERATI. Gli argomenti che si contrappongono alle tue affermazioni li hanno portati gli stessi massoni, infatti in tutte le questioni vi stiamo citando i vostri stessi scritti, parole pronunciate dagli stessi massoni. Le cose pubblicate sono visibili a tutti, e stai tranquillo che i lettori sanno ben vedere chi è il cieco, qui, tra noi due.
    Che voi insultiate quelli che non riuscita ad imbavagliare ormai è cosa nota. Non avendo più argomentazioni da contrapporre alle questioni sollevate nel libro, ecco che vi precipitate ad insultare, oppure a mentire. Non mi pare assolutamente che nel libro che ha scritto Butindaro sulla massoneria, ci sia narcisismo, autoglorificazione o altre patologie; ha citato tante di quelle fonti provenienti dagli stessi massoni, che ora voi non sapete che cosa replicare, e sparate insulti senza motivo e mentite pure spudoratamente. Che potete fare altrimenti? Niente.
    Se la nostra fede è stupida come dite voi, anche tutte le nostre affermazioni e persino il libro che riteniamo abbia smascherato la massoneria dovrà obbligatoriamente seguire la stessa sorte, tuttavia voi non lo state considerando in questa maniera, anzi, vi infastidisce, e se fosse realmente come dite voi, ci sarebbe da domandarsi come mai perdete così tanto tempo nel leggere ciò che scriviamo, se ritenete che siano tutte cose stupide? O andate dietro a tutte le cose stupide del web per commentarle, oppure la ragione ci suggerisce che in realtà qui è stato centrato l’obiettivo e voi siete qui solo per gettare fumo e confusione sui lettori. Ma vedete, la cosa che voi massoni non volete capire, è che il mondo non ha bisogno della vostra luce, in realtà molte persone intendono meglio le cose di come le intendete voi stessi, e non avete niente da portare per migliorare il mondo, anzi, lo state portando allo sfascio. Basta guardarsi un po’ attorno, per rendersi conto degli effetti che può portare la luce della massoneria quando prende il comando sia politico che religioso: tutto viene bruciato.
    Che mangiare l’erba si un esercizio sbagliato di potere lo abbiamo manifestato e contraddetto noi, non voi della massoneria, così come anche seguire i principi massonici sono dannosi, più che mangiare l’erba.
    Il potere vi è concesso, vi è permesso dal nostro Dio, ma dalla Chiesa di Cristo voi dovete stare lontani, non avete nulla a che spartire. Dedicatevi ad altro, non so, a combattere la disoccupazione, visto che avete tanto potere, fate stare bene le persone, e non portatele alla fame come state facendo, unitamente agli illuminati.
    Voi state affamando molti paesi, e poi vi presentate come società filantropica. Ma fatemi il piacere, date da bere le vostre pozioni velenose altrove, che qui attechiscono poco, le vostre ciance sono state smascherate, e checché ne diciate, le cose stanno proprio come è scritto nel libro, e così noi crediamo, e non avete dimostrato niente di contrario.

    Mi piace

  15. 16 gennaio 2014 18:28

    Alberto, diteci voi qual è il vero giuramento dell’apprendista, siamo qui per leggerla attentamente con grande attenzione. Sarà cambiata una virgola, una parola, ma non mi risulta che seppure in mezzo a tante obbedienza il giuramento sia poi così diverso dall’una all’altra. Fino a prova contraria certa, per noi le cose stanno così, e voi non avete dimostrato proprio nulla di contrario.

    Mi piace

  16. 16 gennaio 2014 18:31

    Adolfo Rizzo, non è insultando la persona che si dimostra avere ragione su un determinato argomento, anzi, dirò di più, l’insulto è una ammissione di colpa, è un confermare che non si hanno argomentazioni sufficienti per ribattere a quanto è stato asserito.
    Insultandomi e definendo la mia persona come bigotta, profondamente ignorante, ridola, e anche molto di più, hai forse dimostrato che le cose scritte su questo articolo non sono vere? Attaccare l’autore e non il ragionamento e le cose dette non è forse un’ammissione di colpa indiretta? Certo lo è, ed io ti ringrazio, da buon masochista secondo Alberto, degli insulti che mi hai lanciato, ma ti ringrazio solo perché con le tue parole hai confermato ogni cosa.
    Grazie.

    Mi piace

  17. Adolfo Rizzo permalink
    16 gennaio 2014 19:07

    Per la verità argomentazioni ne avrei più che a sufficienza, ma non mi interessa assolutamente ribattere nulla di quanto Lei dice nei suoi “scritti”…. sarebbe tempo perso e francamente mi pare di avergliene dedicato già troppo… anche in considerazione del fatto, del tutto evidente che Lei, ormai offuscato da non so quale risentimento nei confronti della Libera Muratoria, non sarebbe in grado di recepire alcunchè. Chiarito quindi che non è questo il motivo della mia occasionale presenza in questo sito, ribadisco che la mia intenzione era e rimane solo quella di esternare tutto il mio sdegno verso chiunque, Lei nel caso specifico, si erga a depositario della verità permettendosi di giudicare e di offendere Istituzioni e Uomini a cui, mi perdoni, non potrà mai avvicinarsi moralmente e culturalmente. Credo che possa bastare così… A non risentirLa mai più..!!

    Mi piace

  18. 16 gennaio 2014 19:13

    C’è chi dice che la massoneria non è una religione, ma guardate un po’ questo inno di loggia di apertura, e riflettete sulle parole, perché è un inno tipicamente religioso, con tanto di invocazione di una entità, che non è Dio e non ha creato nulla, senon il peccato, cioé il DIAVOLO.
    Leggete un po’ l’inno, e considerate pure se il mio è bigottismo ignorante e ridicolo:
    “””Gli Inni di Loggia
    INNO DI APERTURA DELLA LOGGIA
    Hail Eternal! By whose aid
    All created things were made;
    Heav’n and earth, Thy vast design;
    Hear us, Architect Divine!
    May our work, begun in Thee,
    Ever blest with order be,
    And may we, when labours cease,
    Part in harmony and peace.
    By Thy glorious Majesty
    By the trust we place in Thee
    By the badge and mystic sign
    Hear us, Architect Divine!
    SO MOTE IT BE.

    Salve Eterno! Del creato,
    Immortale e Grande Autore;
    Porgi ascolto ai nostri voti,
    Tu del mondo iniziatore.
    In Te l’opra incominciata,
    Benedetta e sacra sia;
    Quando l’ora è al fin suonata,
    Separiamoci in armonia.
    Per il Tuo poter grandioso,
    Per la fé che in Te poniamo;
    Per il simbol misterioso,
    Architetto in Te fidiamo
    .
    E COSÌ SIA.””” (Tratto da: http://www.heredom1224.it/it/index.php?pg=5&op=3&id=61)

    Naturalmente questo serve per farvi comprendere come anche la MASSONERIA sia una religione come tante altre, solo che essi adorano Baphomet e non Dio, e Baphomet non è eterno e non è il creatore.

    Mi piace

  19. 16 gennaio 2014 19:25

    Adolfo, si scrive tanto in questo mondo, sia nel bene che nel male, e non capisco il tuo forte sdegno su qualcosa che tu ritieni così inutile e ridicolo. Se lo scritto e le cose dette sono veramente nello stato che tu hai descritto, ognun che legge se ne renderà conto da solo, è del tutto inutile quindi mostrare sdegno INTRISO DI ODIO riempiendo di insulti chi lo ha scritto. Non devi forse obbedire anche tu alla frase di Voltaire, famosa per voi massoni? Non moriresti tu per me che propago queste cose? Ci sono quindi idee che voi massoni dite falsamente di difendere e invece odiate e vi opponete fortemente ad esse.
    Eppure quello che noi diciamo è tutto alla luce del sole, con tanto di prove documentali e di dichiarazioni degli stessi massoni, non abbiamo creato niente nella presunta fucina situata nelle tenebre più fitte, ma ogni cosa è alla luce del sole. Cosa che chiaramente voi massoni non siete abituati, la troppa luce e chiarezza vi infastidisce, diciamo che voi vi muovete meglio a vostro agio nella confusione e nella superstizione più totale. Ma non è per tutti così, eh no, non è per tutti così.
    Vorrei tanto sapere i nomi e i fatti di quei massoni che culturalmente sono inavvicinabili e moralmente impeccabili, ancora non è conosciuto neppure uno, anzi, ci terrei a dire, che la morale i massoni non sappiano cosa sia, e la cultura è qualcosa che solo loro conoscono e che tengono ben celata. Di quale cultura e conoscenza si parli di così inavvicinabile, non lo sappiamo ancora, ma avremo tempo di investigare, aspettiamo anche che qualche mattone ci porti la luce.

    Mi piace

  20. FRANCO GUERRAZZI permalink
    17 gennaio 2014 00:40

    Giuseppe piredda, per favore non dire stupidaggini, se le cosa non le sa TACI altrimenti sei un bugiardo

    Mi piace

  21. 17 gennaio 2014 00:45

    Scrivi tu qui qual è il giuramento allora, visto che tu le sai le cose. Intanto da quello che si sa le cose per noi stanno così, se nella tua obbedienza il giuramento è diverso scrivi qui nel commento qual è, in modo che io e tutti gli altri leggano le cose. E’ molto semplice la cosa mi pare.

    Mi piace

  22. Alberto permalink
    17 gennaio 2014 10:53

    Giuseppe, non é opportuno scrivere qui quale sia la formula di giuramento adottata oggi. In Internet si trova molta spazzatura. Anche voi dovreste vagliare quallo cui fate riferimento. L’inno da te riportato in un precedente commento fa parte del Rito Emulation e non può essere esteso a tutta la massoneria.Quello lì, era un canto e nemmeno si può cantare? In nessuna loggia del GOI si prega una qualsiasi divinità. Una loggia non é un luogo di culto. Si invoca solo, in un determinato momento del rituale il GADU. Altre cose le avevo scritte in un commento che, molto cautamente, non hai pubblicato e non starò qui a ripeterle.Non riporterò la formula di giuramento dell’apprendista (non l’avrei nemmeno sottomano) perché a) il regolamento me lo impedisce;b) non lo ritengo necessario. Per cui o ci si fida di quello che scrivo -e non ho motivo per scrivere il falso- oppure si reputano le mie parole come “fumo negli occhi”.Ripeto: io non devo creare adepti. Il regolamento impedisce di rendere nota la formula di giuramento perché un eventuale iniziando, non dovrebbe conoscerla prima. Figuriamoci allora se, su internet la si trova. Su internet si trovano alcuni documenti datati, storici, alcuni rituali del Rito Scozzese e tante contraffazioni e spazzatura. Il sottoscritto poi, é incappato nel libro di Butindaro solo per combinazione. Stavo facendo una ricerca. L’ho detto anche a Butindaro: alcune cose sono giuste ma c’é troppa confusioe circa i rituali. Pike, così tante volte citato, oramai fa parte dell’archeologia. Tanti rituali cui fa riferimento non sono più adottati da anni (alcuni da secoli) e non si tratta di differenze di virgole…Giuseppe. Ad esempio i riferimenti a Dio, in alcune obbedienze -principalmente francesi- non sono consentiti e, addirittura non deve essere fatto alcun riferimento al GADU. Questa é una differenza sostanziale…non é una virgola. Quello che volevo dire l’ho detto, Giuseppe.Un’ultima precisazione: il narcisismo che ho riscontrato in Butindaro non é nel libro scritto sulla massoneria ma nel suo blog. Per quanto mi riguarda, solo quando vedrò pubblicato il commento cui ho fatto riferimento sopra concepirò questo nostro dialogo come un confronto leale. La famosa frase di Voltaire io la seguo tu no ma non sei tenuto, tu credi di essere un cristiano….

    Mi piace

  23. 17 gennaio 2014 19:30

    Ascolta Alberto, tu e tutti quelli che vengono a leggere e a documentarsi su questi argomenti che riguardano la Massoneria. Dalle tue stesse parole hai detto che fino ad un certo anno questo giuramento era valido per tutta la massoneria, ed hai anche fatto comprendere che un giuramento esiste, ma non VUOI perché NON PUOI pubblicare quello vero. Io posso credere che tra le varie obbedienze ci siano delle differenze, ma alla fine per seguire gli stessi principi con gli stessi pesi e obblighi, certamente non ci si può allontanare molto da quel giuramento che è qui sopra pubblicato. Insomma, non ci sono elementi sufficienti per ritenerli non veri, ma ce ne sono di più per ritenere che ancora oggi il giuramento dell’apprendista se non è preciso a questo pubblicato si assomiglia molto, e nella sostanza non cambierà molto.
    Un’altra cosa che sta emergendo chiaramente, e che né tu e né gli altri massoni stanno riuscendo ad annullare, è il fatto che i rituali, le preghiere, gli inni sono tutte cose che dimostrano che nelle logge si rende un vero e proprio culto ad una pretesa divinità, chiamata da voi GADU, ma ritenuta da noi e da taluni stessi MASSONI come Baphomet, in altre parole il DIAVOLO. Non me lo sto inventando io, lo stiamo provando con tutte le citazioni PROVENIENTI DAGLI STESSI MASSONI e dagli stessi scritti delle logge e obbedienze varie della Massoneria.
    Dici bene che io non mi attengo alla frase di Voltaire, perché io sono contro IL SUICIDIO, sia quello fisico che quello spirituale. In me alberga Cristo Gesù, che è la verità, quindi non ho nessun dubbio per quanto riguarda la mia salvezza e il luogo dove andrò e come ci si deve andare, e queste certezze io le pubblico ed esorto pure gli altri ad avere questa certezza della vita eterna, che libera da ogni timore e da ogni incertezza. ESSERE SENZA TIMORE E SENZA DUBBI SULLA PROPRIA VITA E SUL PROPRIO DESTINO E’ VERAMENTE LIBERTA’, non quella FALSA che offre la massoneria.
    Spero che Dio ti liberi e ti conceda il ravvedimento, per farti gustare veramente nel profondo quanto è edificante e riempie di gioia l’essere veramente liberi, dandoti la sua grazia e salvandoti per la sua misericordia. Altro che GADU, altro che Baphomet, l’IDDIO CHE HA FATTO I CIELI E LA TERRA E CHE REGNA SOPRA TUTTO è L’ETERNO, IL VERO ETERNO, CHE SCHIACCHIERA’ LA TESTA DI BAPHOMET E DI GADU, e di tutti quelli che non hanno osservato i comandamenti scritti nella Bibbia. Fatemi una cortesia, non vi permettete di insultare IDDIO OLTREMODO, e togliete la Bibbia da sotto la vostra squadra e il vostro compasso, ESSA E’ PAROLA DI DIO, non è un portaoggetti vani.

    Mi piace

  24. Alberto permalink
    18 gennaio 2014 09:18

    Anche voi, delle scritture fornite un’interpretazione, non vi sottrraete a questo. Ed é cosa dignitosa perché umana. Così anche noi massoni ne diamo un’interpretazione. Non la toglieremo dall’ara.Non ce n’é motivo né viene considerata come portaoggetto.Io non insulto dio in nessun modo. Anche io sono una persona libera:sono senza timore e senza dubbi sulla propria vita e sul proprio destino.

    Mi piace

  25. 18 gennaio 2014 12:30

    Devo correggere alcuni punti del tuo discorso. Prima di tutto la Bibbia va interpretata quando presenta delle figure, a cui non ci si può sottrarre obbligatoriamente, ma nella maggior parte dei passi il significato è letterale. Voi massoni di letterale non avete nulla, senon i vostri giuramenti.
    Mi addolora il fatto di sapere che nel vostro altare dedicato al diavolo, che voi chiamate gadu, ma che in realtà è Baphomet, che nella Bibbia è chiamato diavolo, serprente antico, il dragone. Non spetta a voi adoratori di Baphomet avere nelle vostre mani e nei vostri altari la Parola di Dio, dell’IDDIO VIVENTE E VERO, L’ETERNO.
    Con le tue parole, con la tua condotta, con i tuoi principi massonici tu insulti l’IDDIO che ti ha creato, e tu lo sai bene che dentro di te esiste una coscienza che non ha niente a che fare con gadu, ma dipende da Dio, e nella Bibbia ci sono proprio le corrispondenze di ciò che ti dice la coscienza. Facciamo un esempio per rendere comprensibile ciò che sto dicendo: l’omosessualità è peccato, proclamato nella Bibbia e nella coscienza vi è una corrispondenza, infatti gli stessi omosessuali sentono dentro di loro che peccano e si sentono loro stessi come dei mostri (sentito dire da loro).
    Per quanto riguarda la libertà, ebbene no, tu non sei una persona libera, tu sei schiavo del peccato, delle tue passioni, della tua carne, dei tuoi giuramenti, della massoneria. Tu non sei libero di dire e di fare quello che vuoi, in molte cose ti devi trattenere, mentire, e parlare come piace ai tuoi capi, al tuo gadu, ai tuoi compagni massoni, quindi non sei libero.
    Solo con la rigenerazione spirituale si diventa liberi, quella che produce nel cuore umano lo Spirito santo, solo allora si diventa liberi dalla schiavitù del peccato e da tutto. Conoscendo la verità, questa rende liberi, e la verità è Gesù Cristo, secondo quanto Egli ha detto: “IO SONO LA VIA, LA VERITA’ E LA VITA.”
    Leggila la Bibbia che c’è in quell’altare, leggi le parole di Gesù, rimarrai meravigliato della liberazione che produrrà nel tuo animo, perché la PAROLA DI DIO E’ VIVENTE ED EFFICACE.

    Mi piace

  26. Alberto permalink
    19 gennaio 2014 01:00

    “Per quanto riguarda la libertà, ebbene no, tu non sei una persona libera, tu sei schiavo del peccato, delle tue passioni, della tua carne, dei tuoi giuramenti, della massoneria. Tu non sei libero di dire e di fare quello che vuoi, in molte cose ti devi trattenere, mentire, e parlare come piace ai tuoi capi, al tuo gadu, ai tuoi compagni massoni, quindi non sei libero.” Questa affermazione é ingenua, Giuseppe ma la accolgo con benevolenza. La Bibbia costituisce un gran repertorio di simboli che vanno interpretati a partire da tutta la storia del peccato originale. Faccio un esempio riportato anche altrove: il cosiddetto albero della conoscenza del bene e del male non può essere inteso se non in chiave simbolica. Il simbolo rimanda a un concetto e il concetto necessita di un’interpretazione. Gran parte del percorso massonico é volto al contenere le proprie passioni e a stimolare le capacità di introspezione. E’ ovvio che la massoneria é difatto una ‘filosofia’ che applica un metodo e dà delle risposte; a mio avviso, siccome non sottovaluta nulla dell’uomo -nemmeno la vostra/tua posizione, così antitetica alla mia- ma tende a valorizzarne ogni aspetto risulta a me più soddisfacente da un punto di vista intellettivo. La massoneria non richiede alcuna fede e chiunque, una volta entrato può, se non soddisfatto andarsene come e quando vuole. Sulla condizione degli omosessuali non credo che si possa generalizzare così. Ricordo che per la cultura greca essa era inserita nella paideia. Ciò induce a riflettere su quello che tu dici coscienza. Evidentemente, per un antico greco questa coscienza non c’era e, il rapporto omosessuale non era peccato. Ma anche nelle sacre scritture sembra prevalere l’idea che esso sia una ‘contaminazione’, più che un peccato. Nel Levitico infatti é inserito nelle descrizioni di ‘impurità. Tra l’altro si fa riferimento solo ad una pratica sessuale, quella di chi assume la posizione ‘come una donna’. La vicenda di Sodoma é anche questa controversa. Sodoma é stata distrutta per il peccato di omosessualità? Il fatto é che gli abitanti di Sodoma volevano ‘abusare’ di due angeli -curioso che Lot non avrebbe esitato all’abuso sulle proprie figlie pur di risparmiare gli angeli. Il testo, comunque, non parla di vizio contro-natura ma con ‘carne diversa’ (come riporta la Bibbia di Gerusalemme in nota) vale a dire con carne non umana perché l’oggetto dell’abuso erano angeli.Per questi autori sacri quindi il peccato di sodomia consiste nel fatto che esseri mortali vollero fare violenza a esseri immortali, a degli angeli.
    Esegeti cattolici e protestanti concordano su questa interpretazione data a Gen 19, 1-29.
    “In Gen 19, 1-29 viene raccontata la distruzione di Sodoma (cf. anche Gdc 19). In primo piano c’è l’inviolabilità del diritto di ospitalità, che viene santificato, e non l’omosessualità. La successiva tradizione dell’Antico e del Nuovo Testamento non ricorda mai la proibizione dell’omosessualità quando accenna a Sodoma (cf. Is 3, 9; Ger 23, 14; Ez 16, 49s; Sir 16 ,8). Inoltre lì si tratta di violenza sessuale, ma anche della mescolanza di sfere proibite, di uomini con angeli. Quindi è molto discutibile che in Gen 19 (e Gdc 19) si condanni l’omosessualità”(Berbero – Bettazzi – Crema – Geraci – Gnavi – Kothgasser – Pezzini – Piana – Plescn – Rossi, Il posto dell’altro, le persone omosessuali nelle Chiese cristiane, edizioni la meridiana, Molfetta 200, p. 99. Ora, qualsiasi interpretazione é discutibile, anche quella riportata sopra ma é solo un’analisi razionale che ci fa comprendere anche dove, come dici tu, essa sia da prendere letteralmente e dove, invece, si esprima per simboli. Un’analisi razionale, un metodo esegetico non sono, necessariamente, in contrasto con la fede. Un’analisi esegetica, oppure adottando il metodo di Vernant e Detienne di ‘psicologia storica’ che i due studiosi hanno adottato nell’intepretazione e nella decodificazione dei simboli dell’antica religione greca, potrebbero solo aiutarci a comprendere meglio il messaggio e il testo delle sacre scritture e questo non significa né rifiutarle, né condannarle, né tantomeno disprezzarle. E’ curioso, però, che alcuni errori di traduzione persistano. Faccio un esempio, il famoso ‘cammello’ e la cruna dell’ago. Lì secondo alcuni si tratta di un errore di S. Girolamo perché in realtà ha confuso un termine greco con un altro simile e, nella traduzione corretta suonerebbe: ‘é più facile che una fune passi per la cruna di un ago….’ Oppure, non trovo nessuna motivazione per cui la Bibbia di Gerusalemme nel passo di S. Paolo in Cor.1,13 riporti così sovente il termine ‘carità’ -di traduzione anche questa di S. Girolamo- quando il termine greco é ‘agape’ che significa ‘amore’ (I significato), amore fraterno (II significato), carità (solo come III significato). Ora, se provo a sostituire nel passo citato il termine ‘amore’ a carità ne deriva un messagio di una potenza straordinaria:” Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore, sarei come bronzo che rimbomba o come cimbalo che strepita. E se avessi il dono della profezia, se conoscessi tutti i misteri e avessi tutta la conoscenza, se possedessi tanta fede da trasportare le montagne ma non avessi amore, non sarei nulla. E se anche dessi in cibo tutti i miei beni e consegnassi il mio corpo per averne vanto, ma non avessi amore, non mi servirebbe a nulla. L’amore é magnanimo, benevolo é l’amore; non é invidioso, non si vanta, non si gonfia d’orgoglio, non mana di rispetto, non cerca il proprio interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell’ingiustizia ma si rallegra della verità. Tutto scusa, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta….”
    Ho fatto solo degli esempi, Giuseppe perché, a mio avviso, non si possono sospendere le facoltà razionali…neanche quando si legge la Bibbia. Alcuni problemi, bisogna porseli, ad esempio quello della traduzione, quello delle fonti etc. etc. Non dimentichiamo che ‘en arché en o logos’, in principio era il Logos.

    Mi piace

  27. Jaques De Molay permalink
    26 marzo 2014 16:02

    1° – I Liberi Muratori (o Massoni) non adorano assolutamente NESSUNO.
    2° – Il Grande Architetto dell’Universo non è il diavolo, come senza cognizione di causa è asserito dall’autore del testo, ma è l’Essere supremo che per il cristiano o l’ebreo è Dio, per il musulmano è Allah ecc. La Massoneria non è una religione e lascia liberi i suoi componenti di praticare o meno la confessione religiosa che vogliono. La Massoneria è una palestra nella quale l’uomo coltiva la propria ragione e dove è libero di esprimere le proprie idee.

    Come si fa a parlare di un qualcosa di cui non si conosce nulla e a dare false interpretazioni di rituali (riportati pure in maniera errata) che possono essere interpretati, forse, solo da un massone?

    Alla Massoneria non mi pare interessi qualcosa del cristianesimo; ma perché il cristianesimo teme tanto la Massoneria? Ha forse qualche punto debole che teme possa essere svelato? Ma parlate di Dio e del Messia, se ne siete capaci, e non occupatevi di ciò che non vi compete.

    La Massoneria è composta da Uomini liberi e di buoni costumi, da uomini di ogni nazionalità e credo religioso che riescono ad essere uniti e a rispettarsi. I Cristiani invece? Divisi in tante confessioni, non curanti di quanto Gesù Cristo auspica nella preghiera per la Chiesa: “….perché tutti siano una sola cosa. Come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi una cosa sola…” (Gv 17,21)
    Quindi, per concludere: “Perché osservi la pagliuzza nell’occhio del tuo fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio?” (Mt 7,1-5)

    Mi piace

  28. 30 marzo 2014 17:46

    Pace a te Jacques De Molay, ma la prima cosa che mi domando è come mai vi nascondete voi massoni e fate tutto nel segreto delle vostre stanze. Se la Massoneria è buona per tutto il mondo, se è veramente libertà, come mai non cominciate a parlare e a lavorare a cielo aperto, alla luce del sole? La risposta è che voi massoni lavorate con l’inganno, imponete il vostro modo di vedere le cose non apertamente, ma di nascosto. Io personalmente non mi fido di quelli che lavorano nell’ombra. Sappiamo bene chi sono quelli che operano al buio.
    Ma ora veniamo ai punti del tuo commento, e cominciamo dal primo.
    1- Voi massoni non siete liberi per niente, voi siete schiavi del vostro giuramento, e siete pure schiavi di coloro che sono più alti in grado di voi, e quello che vi ordinano così dovete fare. Poi, ancora, tu MENTI SAPENDO DI MENTIRE quando dici che non adorate nessuno, perché voi adorate IL GRANDE ARCHITETTO, gli date gloria, cantate cantici a lui, fate dei rituali rivolti a lui, e pure i vari giuramenti dei massoni sono rituali che scimmiottano il cristianesimo.
    Riporto qui di seguito parte di un mio commento precedente, sempre su questo articolo, per riflettere autonomamente sul fatto che la massoneria la riteniamo una religione a tutti gli effetti:
    “””C’è chi dice che la massoneria non è una religione, ma guardate un po’ questo inno di loggia di apertura, e riflettete sulle parole, perché è un inno tipicamente religioso, con tanto di invocazione di una entità, che non è Dio e non ha creato nulla, senon il peccato, cioé il DIAVOLO.
    Leggete un po’ l’inno, e considerate pure se il mio è bigottismo ignorante e ridicolo:
    “””Gli Inni di Loggia
    INNO DI APERTURA DELLA LOGGIA

    Salve Eterno! Del creato,
    Immortale e Grande Autore;
    Porgi ascolto ai nostri voti,
    Tu del mondo iniziatore.
    In Te l’opra incominciata,
    Benedetta e sacra sia;
    Quando l’ora è al fin suonata,
    Separiamoci in armonia.
    Per il Tuo poter grandioso,
    Per la fé che in Te poniamo;
    Per il simbol misterioso,
    Architetto in Te fidiamo.
    E COSÌ SIA.””” (Tratto da: http://www.heredom1224.it/it/index.php?pg=5&op=3&id=61)
    Naturalmente questo serve per farvi comprendere come anche la MASSONERIA sia una religione come tante altre, solo che essi adorano Baphomet e non Dio, e Baphomet non è eterno e non è il creatore.”””
    Inoltre, cosa significa GADU? Ecco cosa significa: “Grande Architetto dell’Universo. Ma quel architetto non è l’Iddio che ha fatto i cieli e la terra, che ha mandato il suo Figliolo Gesù Cristo a morire sulla croce per la salvezza di chiunque crede, quindi, è un altro, e tutti i presunti dèi fuori da quello che vero e vivente, sono degli dèi fasulli, è il diavolo che per scimmiottare il vero Dio e per orgoglio, vuole essere adorato e si è creato le sue religioni, tra cui spicca enormemente la MASSONERIA.
    Andiamo avanti, e RIPROPONGO, visto che qualcuno non ha capito bene quello che ho già scritto, parte di miei commenti precedenti, che DIMOSTRANO, ripeto DIMOSTRANO CHIARAMENTE che la MASSONERIA ADORA BAPHOMET, che è il diavolo, a detta degli stessi MASSONI:
    [GIULIANO DI BERNARDO, ex GRAN MAESTRO DEL GOI, ha chiaramente detto che la MASSONERIA ADORA BAPHOMET]
    “”Baphomet viene invocato tra i massoni, in quanto è il portatore di luce e della conoscenza. In seno alla Massoneria Italiana ci sono infatti logge massoniche in cui Baphomet viene invocato; in un articolo dal titolo ‘Gran Maestro cercasi’ apparso su La Repubblica il 2 Novembre 1993 si legge infatti che l’ex Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Giuliano di Bernardo ha scritto che ‘nelle logge del Goi si praticano riti osceni, derivanti dalla tradizione templare francese, nei quali il diavolo Baphomet è invocato unitamente all’ente supremo’
    [ http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1993/11/02/gran-maestro-cercasi.html ]“”

    Ed ora quest’altra conferma:
    “”Secondo Anton Lavey (1930-1997), fondatore della Chiesa di Satana, i Templari usavano Baphomet come simbolo di Satana. Baphomet è presente in maniera prominente durante i rituali della Chiesa di Satana, come simbolo è posto sopra l’altare rituale. Nella Bibbia Satanica, Lavey descrive il simbolo di Baphomet: ‘Il simbolo di Baphomet era usato dai Cavalieri Templari per rappresentare Satana. Attraverso i secoli questo simbolo è stato chiamato con molti nomi diversi. Tra questi ci sono: La Capra di Mendes, La Capra di mille giovani, La Capra nera, La Capra di
    Giuda, e forse nella maniera più appropriata, Il Capro espiatorio. Baphomet rappresenta le Potenze delle Tenebre combinate con la fertilità generativa della capra.””
    In sintesi, la Massoneria è una religione che ADORA SATANA. Che ora lo chiami grande architetto, o in altro modo, alla fine, sempre di SATANA si tratta, non adorano di certo l’Iddio che ha fatto i cieli e la terra e che ha mandato Gesù Cristo, il FIGLIOLO DI DIO a morire sulla croce per la salvezza di chiunque crede in Lui.

    Voglio far notare che le affermazioni sono fatte da persone vicine alla MASSONERIA, dagli STESSI MASSONI, e che io mi sono limitato a leggere, capire e a citare, quindi, cade tutto il discorso che vorrebbe far comprendere che la massoneria la capiscono solo i massoni, perchè non è assolutamente vero.

    I massoni non sono nè per la LIBERTA’ e n’è per L’UGUAGLIANZA delle GENTI, infatti le donne non sono ammesse IN MOLTE LOGGIE, così come pure i NERI. Quale uguaglianza, quindi, professano i MASSONI, se sono pieni di PREGIUDIZI?
    Poi hanno in bocca sempre la parola libertà, ma gli stessi MASSONI non sono liberi di dire e di fare quello che vogliono, ma devono OBBEDIRE a qualsiasi costo ai loro superiori di grado e non possono pregare nella loggia come gli pare, NON POSSONO ASSOLUTAMENTE pregare nel nome di Gesù. E questa ultima cosa si capisce bene, perché se in loggia si adora Satana, se qualcuno prega nel nome di Gesù, si agitano tutti i numerosi spiriti maligni che vi sono ricoverati. E i poveri? Come mai i poveri non sono ben accetti nella loggia massonica? Un’altro pregiudiziio. E gli storpi e i ciechi? Come mai anche loro non sono accettati?
    Ma quale libertà e uguaglianza, voi la inculcate agli altri, per fare in modo da far portare avanti indisturbati i vostri obiettivi, ma voi massoni siete pieni di pregiudizio e non siete per nulla per l’uguaglianza fra le genti.
    Come
    Voi massoni, secondo il mio parere, siete la rovina del mondo, siete l’elemento più dannoso del mondo, siete come un cancro che sta distruggendo il mondo. Senza di voi si starebbe largamente molto meglio.

    Come faccio a parlare di qualcosa che non conosco? Mi informo, leggo, osservo e studio più fonti, a favore e contro, e dopo esprimo il mio giudizio in proposito. Per dimostrare che il mio giudizio è sbagliato, bisogna DIMOSTRARLO, non a chiacchiere, ma CON VALIDI RAGIONAMENTI E PROVE CERTE. Io vi ho mostrato da stessi massoni che voi adorate BAPHOMET, quindi, non dico niente di mio, ma semplicemente riferisco quello che GLI STESSI MASSONI HANNO DETTO. E sono massoni che hanno la loro grande esperienza della massoneria.

    Se ci troviamo a parlare di massoneria, è semplicemente percHè la MASSONERIA si è infiltrata nelle chiese protestanti, ed è riuscita in molti ambienti evangelici a propagare IL SUO RELATIVISMO, e il suo peccato e i suoi principi, e quindi, noi siamo stati obbligati a studiare la massoneria, a capire come si muove, a capire i segnali dei massoni, a capire come parlano e quali sono i loro obiettivi, e pertanto li facciamo conoscere ai nostri cari fratelli, affinché li RICONOSCANO e li caccino via e se ne stiano lontani da loro.
    Il cristiano deve ESSERE FONDAMENTALISTA, certo in modo assoluto che la Bibbia dice la verità ed ogni uomo è bugiardo, quindi qualora si trovino presunti cristiani che parlino in modo RELATIVO DELLA BIBBIA, ebbene questi sono stati sedotti dalla MASSONERIA, e bisogna starsene lontani.

    Per quanto riguarda le parole che sono scritte nella Bibbia, non credo che voi massoni siate in grado di poter spiegare a me o ad altri cristiani il suo significato, sia a causa del vostro relativismo, sia a causa dello spirito che vi anima che non è di certo da Dio. Anche Satana ha citato le Scritture a Gesù Cristo, ma Gesù ha risposto con sta altresì scritto. E quelle parole che tu hai citato, citate solo per motivi interessati, come fece anche Satana con Gesù, non certo per amore di verità, ebbene vanno lette alla luce della SOMMA DELLA PAROLA. È altresì scritto che Gesù è venuto a dividere, ma queste parole non sei andato a leggerle? Lasciale pure stare, perché la Bibbia non è roba per te, e neppure per tutti gli altri massoni. Anzi, se ti è possibile, avanza la richieste di toglierla la Bibbia dalla loggia, perché è un insulto a Dio tenerla sotto la squadra e il compasso. La Parola di Dio vi schiaccerà sotto i suoi piedi, quando tornerà, è Lui che sta sopra i vostri compassi e le vostre squadre.
    A suo tempo riceverete ciò che vi meritate, per quello che fate e per le menzogne che dite in giro.

    Mi piace

  29. Alessandro Papini permalink
    5 maggio 2014 15:56

    ma quante sciocchezze scriverai…. io lo capisco che lo fai per proselitismo…. ma ogni tanto fermati, conta fino a 10. Nessuno può venire qui a dirti un giuramento che viene fatto in loggia proprio perche è cosa esoterica e quindi riservata a chi sta dentro. Detto questo e garantito anche che non inneggiamo ne a maometto ne a dio e ne al diavolo, perche abbiamo ben altro da fare che ci elevi e ci faccia crescere culturalmente e moralmente , ti puoi anche riempire la bocca con le canzoncine inneggianti di inizio 800 come io posso tirare fuori i bastadi che hanno coperto l’omicidio di elisa claps come quelli che hanno difeso e coperto i preti pedofili. Ma la chiesa, come la massoneria è ben altro rispetto a un manipoli di ominidi che per i loro intrallazzi hanno infangato il tuo credo e la mia appartenenza. Su questo caro mio siamo uguali, solo che io lo ammetto e a te da un fastidio enorme solo accettarlo.
    c’est la vie….

    Mi piace

  30. 7 maggio 2014 17:17

    Hai detto grosse menzogne, infatti voi adorate e rendete un culto al grande architetto, che noi sappiamo bene che sia in realtà il vostro Baphomet, cioé il diavolo, e che in diversti articoli con parole degli stessi massoni abbiamo pubblicato e messo in evidenza.
    Chi ha provato fastidio non sono stato io, ma bensì tu, che con le tue parole e il tuo fastidio, non hai fatto altro che confermare che le cose stiano proprio nella maniera con cui sono state scritte nell’articolo, ed ora ti spiego perché tu hai confermato tutto.
    Come tu stesso dici, che è segreto, quindi se fosse riportato un giuramento sbagliato tu non avresti alcun interesse a dire a tutti che è sbagliato, indirizzando i lettori verso un altro veritiero.
    Vedi, ancora fastidio, e ancora una conferma del fatto che abbiamo detto giusto, ma semplicemente perché sono sempre gli stessi massoni che parlano e dicono le cose, e non sarai di certo tu con la tua negazione a dimostrare che le cose non stanno così, anzi, tu hai ampiamente confermato tutto, e di questo ti ringrazio.

    Mi piace

  31. Alessandro Papini permalink
    8 maggio 2014 08:43

    <Hai detto grosse menzogne, infatti voi adorate e rendete un culto al grande architetto, che <noi sappiamo bene che sia in realtà il vostro Baphomet, cioé il diavolo, e che in diversti <articoli con parole degli stessi massoni abbiamo pubblicato e messo in evidenza.

    parli senza sapere ciò di cui parli: noi lavoriamo per il bene dell'umanità e per la gloria del Grande Architetto dell'Universo che è Dio o Maometto o Allah a seconda della religione di ognuno di noi. Le tue sono minchiate da ignorante che non ti fanno certo onore.

    <Come tu stesso dici, che è segreto, quindi se fosse riportato un giuramento sbagliato tu <non avresti alcun interesse a dire a tutti che è sbagliato, indirizzando i lettori verso un altro <veritiero.
    Hai la classica presunzione di chi è talmente convinto di avere ragione che non legge quello che gli altri scrivono: ti ho scritto qualche post piu in alto che quel giuramento non è completo: manca la parte che dice "siccome noi non siamo liberi muratori operativi ma piuttosto accettati o speculativi applichiamo il giuramento alla virtu: in questo senso non avrai la gola tagliata fisicamente ma il disprezzo morale di tutti i liberi muratori. TI RIPETO CHE E' COME LA CHIESA : SE LEGGI LE SACRE SCRITTURE COMANDA LE PUNIZIONI CORPORALI A CHI COMMETTE PECCATI E LA COSA SE FOSSE VERA NEL 2014 SAREBBE DA DENUNCIA!!!!!!!! MENTRE SE CHIEDI A QUALSIASI SACERDOTE TI DIRA' CHE AI NOSTRI TEMPI CI SONO ALTRI TIPI DI PENITENZE SPIRITUALI UGUALMENTE EFFICACI. Non fare finta di non capire…. la vera essnza della libera muratoria che ti fa impazzire…te il butindaro e tutti quelli che accampano verità fondamentaliste è che noi ci accettiamo così come siamo, cristiani o munsulmani, poveri o ricchi, di sinistra o di destra. Ecco perche è SEVERAMENTE VIETATO parlare di politica o di religione.

    <Vedi, ancora fastidio, e ancora una conferma del fatto che abbiamo detto giusto, ma <semplicemente perché sono sempre gli stessi massoni che parlano e dicono le cose, e <non sarai di certo tu con la tua negazione a dimostrare che le cose non stanno così, anzi, <tu hai ampiamente confermato tutto, e di questo ti ringrazio.
    come al solito confondi confusione con confutazione: hai le idee confuse e sei alla ricerca di demoni da cacciare perche senza di loro non esisteresti neanche tu.
    Vivi sereno e accetta di piu il tuo prossimo qualunque esso sia e qualunque religione professi e se posso darti un consiglio….abbi sempre tanti dubbi e mai certezze.

    Mi piace

  32. 8 maggio 2014 20:10

    Comprendo chiaramente la tua irritazione, mentre prima voi massoni potevate agire indisturbati, ora invece siete stati smascherati, ora tutti possono venire a sapere come parlate, molti dei vostri segnali di riconoscimento, quali sono i vostri principi, e soprattutto CHI ADORATE VERAMENTE, che è Baphomet, o grande architetto se preferite, ma che è in realtà Satana, il serpente antico, Lucifero, l’angelo che è stato da Dio creato e poi allontanato per la sua malvagità e orgoglio.

    1) VOI LAVORATE PER LA GLORIA DEL VOSTRO GRANDE ARCHITETTO, CHE NON È L’IDDIO DELLA BIBBIA E NON LAVORATE PER IL BENE DELL’UMANITA’
    State ancora a prendere in giro le persone con il fatto che voi massoni fate il bene dell’umanità, ma ormai solo a vedere come vanno le cose dove governate voi massoni, ci si rende subito conto che le cose non stanno così come voi vi ostinate a dire.
    Ma noi da bravi costruttori della verità e distruttori della menzogna, ci impegnamo a dimostrare quello che diciamo, e guarda caso con le parole degli stessi massoni. In questo articolo che segue: La Massoneria è un centro di potere, ci sono le parole del MASSONE Gianfranco Pecoraro, il quale parla di cosa sia la Massoneria e cosa siano i massoni, e non ne esce un quadretto pulito, anzi, ne viene fuori un quadro della massoneria abbastanza sporco, anzi, sporchissimo. Massoni contro massoni, così non si può dire e accusare che noi non conosciamo la massoneria. Però devi porre mente, tu e tutti i massoni, e tutti i lettori, che noi parliamo delle cose che gli stessi massoni hanno scritto e detto, quindi noi sappiamo della massoneria quello che gli stessi massoni hanno fatto sapere. Avranno mentito tutti? Solo quelli che ne parlano bene della massoneria dicono la verità? No, abbiamo le prove su ampio spettro che la massoneria è dal diavolo, adora il diavolo, e quindi non può fare il bene dell’umanità, in quanto Lucifero non fa il bene dell’uomo, ma il male fin dal principio.
    Io parlo, anzi faccio parlare, i massoni stessi, quindi non si capisce come mai io venga accusato da te e da altri di non sapere quello che dico, eppure è tutto davanti al mondo, pubblico, tutti possono leggere. Ahi, ahi, è megliio attaccare e screditare chi parla, quando non si può dimostrare il contrario di quello che dice, e questa è una vecchia tecnica, ma che non è più efficace, ormai è stata smascherata anche quella.

    2) SONO PRESUNTUOSO PERCHE’ NON ACCETTO LE VOSTRE BUONE PAROLE
    Innanzi tutto io parlo con certezza quando dibatto su argomenti di cui mi sono documentato, e quando parlo delle Scritture sono sicurissimo di quello che dico senza alcuna ombra di dubbio, perhcé credo che la Bibbia sia Parola di Dio, e sia molto più savia di tutti voi massoni messi insieme. Che devo dare retta a uomini come voi che mangiano l’erba, o alla Parola di Dio vivente e permamente che non passerà mai? La risposta è chiara.
    Sarebbero da denuncia le punizioni che infligge la massoneria? E perchè le vanno loro stessi a denunciare? Come mai diverse persone che hanno parlato e svelato cosa sia veramente la massoneria poi sono passata ad altra vita? Casualità? Io non ci credo, e per fare degli esempi, ecco qua qualche testimonianza, ma ce ne sarebbero molte di più, ma per mancanza di tempo mi limito a mettere le prime che mi capitano nel ricercare:

    3) PARLATE A NOI CRISTIANI DI LIBERTA’, MA VOI SIETE SCHIAVI DEI VOSTRI PREGIUDIZI
    Mi fate sorridere voi massoni quando vi ergete a difensori della libertà e dell’uguaglianza di tutti, mentre siete ipocriti. Non accettate in molte delle vostre logge le donne, e agli altri imponete che le donne non abbiano limitazioni. Non accettate i poveri, non accettae i ciechi. Anche questi vostri dogmi sono da ritenersi FONDAMENTALISMO, come taluni massoni hanno detto (vgs Il cristiano deve essere “Relativista come i massoni o “Fondamentalista” come Gesù?9.
    Noi cristiani siamo, anzi, dobbiamo essere fondamentalisti, perchè crediamo che la Bibbia sia la PAROLA IMMUTABILE DI DIO, e nessun uomo ci può venire a dire che quello che è scritto è cambiato, passato di moda, o è ora il contrario. Fondamentalismo cristiano è FERMEZZA nel credere e nel propagare la vera fede, senza fare male alcuno a nessuno, come infatti è scritto nella Bibbia. Il vostro continuo tentativo di aggregare i fondamentalisti cristiani ai terroristi islamici è diventato ormai un dardo infuocato spuntato, non fa più effetto, perchè il nostro scudo della FEDE distrugge i vostri dardi del maligno.

    4) IO NON SONO CONFUSO, E SONO CERTO CHE LO VEDONO TUTTI QUI CHI È CONFUSO
    È con grande piacere che io ti informo che non sono per niente confuso, anzi, sono rinforzato nel mio credo a sentirti parlare in questa maniera, perchè qui se c’è una persona confusa, non sono di certo io, ma tu, che credi di avere la luce del tuo Baphomet o la luce di Lucifero, ma invece sei nelle tenebre più oscure, perchè solo la verità che è Cristo, libera dalle tenebre, SOLO CRISTO GESU’ è la LUCE CHE ILLUMINA TUTTI GLI UOMINI, tutto il resto è TENEBRE, a cominciare dai principi massonici.
    Io sono alla ricerca dei massoni dentro le chiese, affinché siano cacciati via e lasciati alle loro logge massoniche, perché quello è il loro posto, e faccio e farò di tutto affinché ogni fratello in Cristo sia in grado di riconoscere un massone col grembiule o senza, e che sia in grado di riconoscere ogni parola e ogni principio massonico. Voi state nelle vostre logge, e noi cristiani rimarremo nei nosti locali di culto, perché siete venuti a infiltrarvi in mezzo alle chiese e a instillare nei santi i vostri principi satanici? Siete voi che avete voluto entrare in mezzo alla Chiesa, ed ora noi faremo di tutto per ricacciarvi indietro.

    5) IO VIVO LA MIA VITA MOLTO SERENAMENTE, E SENZA DUBBI
    Il cristiano deve essere un uomo con pochi o nessun dubbio, perché ha la verità dentro di sè che è CRISTO GESU’, e crede nella Parola di Dio. Queste tue parole sono ancora conferme di quelle cose che abbiamo già scritto in altri articoli, come ad esempio questo:
    Guardatevi dagli ‘uomini di dubbio’

    Io prego Iddio e leggo le Scritture per avere sempre meno dubbi, al contrario vostro che siete nel dubbio, vivete nel dubbio, e morrete nel dubbio e sarete scaraventati all’inferno quando morrete, se non vi ravvedete e non diventate nuove creature in Cristo.

    P.S. Altri articoli che mostrano chi adorano realmente i massoni:
    Conoscere la Massoneria: “Baphomet, ‘il dio cornuto’”
    Conoscere la Massoneria: “Magia ed esoterismo”
    Conoscere la Massoneria: I Massoni, Giosué Carducci e Satana
    Conoscere la Massoneria: Luciferismo-Satanismo culturale tra i Massoni del Grande Oriente d’Italia (G.O.I.)
    Conoscere la Massoneria: Il Satanismo massonico
    La massoneria è una religione e adora Baphomet
    Chi si nasconde dietro il Grande Architetto dell’Universo di cui parla la Massoneria (A.G.D.G.A.D.U.)
    La Massoneria confutata: “Il tempio che la Massoneria costruisce è un falso tempio”
    La Massoneria confutata: “La magia: la via che mena alla luce e alla verità massonica”
    Questi soltanto per mancanza di tempo.

    Mi piace

  33. 10 maggio 2014 19:59

    Ascolta, Adamo ed Eva sono veramente esistiti e creati da Dio, hanno peccato, ed ora tutta l’umanità ne subisce le conseguenze. È una cosa certa, come sono racconti veramente accaduti di molti passaggi delle Scritture sacre. Molti passaggi non devono essere interpretati, altri certamente sì, ma sempre attraverso le Scritture e non in base al pensiero dell’uomo.
    Adamo visse veramente, perché veramente visse uno dei suoi discendenti, per esempio Noè.
    Sem fu discendente di Noè, il quale fu discendente di Lamech, …. il quale fu discendente di Seth, il quale a sua volta discese da Adamo (vgs Luca 3:23-38).
    Non esiste Adamo, non esiste neppure Noè e neppure Sem, neppure Gesù. Se sono esistiti questi ultimi, non dobbiamo dubitare che siano esistiti anche i loro padri.
    Niente facconti fantastici, quindi, ma è provato dalla geneaologia che Adamo ed Eva sono REALMENTE esistiti.
    Per quanto riguarda la Massoneria, è di fatto una religione, perché ha preghiere, rituali, cantici, iniziazione, e altre simbologie che la rendono una vera e propria religione, pecualiare certo, ma anch’essa religione. E siccome si può rendere un SOLO CULTO A DIO, alla luce del sole, si deve per forza di cose dire che la massoneria è una religione che adora il nemico di Dio, perchè non adora Dio.
    Per quanto riguarda l’omosessualità, essa è condannata dalla Bibbia, dalla genesi all’apocalisse. Basti pensare che soltanto il corrompersi fuori dal seno materno dopo il rapporto carnale è peccato (vgs Genesi 38) figuriamoci il rapporto tra omosessuali. Ancora, l’omosessualità è condannata anche nel nuovo testamento, tra le altre, con queste parole:
    “Perciò Iddio li ha abbandonati a passioni infami: poiché le loro femmine hanno mutato l’uso naturale in quello che è contro natura, e similmente anche i maschi, lasciando l’uso naturale della donna, si sono infiammati nella loro libidine gli uni per gli altri, commettendo uomini con uomini cose turpi, e ricevendo in loro stessi la condegna mercede del proprio traviamento.” (Romani 1:26,27)
    Chi promuove e giustifica l’omosessualità, va contro la Parola di Dio, e questo conferma, insieme ad altri principi massonici che vanno contro i comandamenti di Dio, che la Massoneria è contro l’Iddio della Bibbia, ed ancora è confermato, quindi, che un cristiano non può essere anche massone.
    Queste parole solo per rispondere ad alcune cose del tuo commento.

    Mi piace

  34. Alessandro Papini permalink
    19 maggio 2014 14:21

    mi spiace per te caro Piredda che vai contro tutto e tutti (anche contro il Papa per quanto riguarda l’omosessualità).
    Comunque io sono cristiano,
    sono un uomo del dubbio e sono un massone.
    E non mi vergogno di niente di ciò che sono ma anzi ne vado assai orgoglioso.
    Continui ad essere confuso (e non potrebbe essere altrimenti perche non essendo un libero muratore puoi sapere solo ciò che dicono e scrivono presunti tali e al 99% sono minchiate.) e a puntare il dito su ciò che non conosci. Fattene una ragione: in massoneria non si parla di politica ne di religione, non si adora nessuno ne tantomeno satana o chi per lui.
    Tu hai la tua verità costruita sul nulla… tutti i link che posti sono articoli fatti da te o da tuoi sodali.
    ti posso inondare il blog di link che parlano male della chiesa, dei preti pedofili, di ciò che succede in vaticano o di ciò che la chiesa ha nascosto. Tu sai bene che tra link e libri ne potresti trovare 10mila volte di più di quelle cazzate che scrivi tu sulla massoneria.
    Ma cosa potrebbe significare? Che tutta la chiesa è marcia? che la religione è disonesta?
    No caro Piredda, significherebbe solo che l’uomo in quanto essere imperfetto sbaglia anche quando è un ministro di Dio ma non per questo affossa tutta la religione e quanto di buono ha fatto.
    Quindi fattene una ragione…. io sono cristiano, non adoro satana e in massoneria non si adora satana (per la verità non si adora nessuno)

    Mi piace

  35. 20 maggio 2014 09:24

    Non ti dispiacere per me che vado contro tutte le falsità e le ipocrisie della Chiesa e della Massoneria, e vado contro tutti coloro che vogliono sovvertire gli animi e allontanare i credenti dalla Parola di Dio. Semmai ti devi dispiacere del fatto che prima o poi, se non ti ravvedi, la tua anima sarà scaraventata all’inferno.
    Ci tengo a precisare che per quanto riguarda l’omosessualità, IL PECCATO CONTRO NATURA, ci vado contro perché Dio è contro quel peccato, e benché tu e tutti gli altri massoni vi adoperiate per far approvare quel peccato e farlo passare come una cosa giusta, non ci riuscirete mai, in quanto la Parola di Dio non passerà mai, rimarrà in eterno, e in essa la SODOMIA è condannata.
    Tu dici che sei cristiano (quindi si presume che tu serva e adori Cristo), poi dici pure di essere massone (e i massoni adorano GADU, Baphomet, che sono il diavolo), ma queste cose non sono compatibili tra loro, o adori l’uno o adori il suo esatto contrario, ma non puoi adorare e servire entrambi.
    Il fatto che tu sia un uomo di dubbio, ebbene questo è vero, infatti tutti coloro che sono lontani da Dio e non hanno lo Spirito santo che alberga nel loro cuore, sono NEL TOTALE DUBBIO e TENEBRE, a differenza di coloro che hanno incontrato la verità, che è Gesù Cristo, che sono pieni di certezza e di verità, perché hanno FEDE in Dio e nell Sua Parola, e nella Parola di Dio la fede è definita “CERTEZZA”, che non ha niente a che fare con il dubbio.
    Tu sei orgoglioso di essere nel dubbio e nelle tenebre, nella menzogna e nella falsità. C’è poco da essere contenti nel tuo stato, perché il fuoco dell’inferno ti sta aspettando, e se non ti ravvedi e non abbandoni la tua amata massoneria, e se non smetti di servire GADU che è il diavolo, anche se voi lo volete chiamare in mille maniere, ma sempre del serpente antico si tratta, la tua anima sarà gettata nel fuoco dell’inferno dove sarai tormentato giorno e notte. Ti sei illuso a pensare che Dio non punisce o è solo amore e non fa soffrire nessuno, perché Iddio non è PRIMA DI TUTTO BUGIARDO, e se ha scritto che gente come te va all’inferno per essere sottoposto al tormento, ebbene Egli lo farà. Ravvediti dunque, finché sei ancora in tempo.
    Come ho già dimostrato nei precedenti commenti e nei vari articoli, quello che dico, lo affermo perché dei massoni lo hanno detto, e quello che noi abbiamo imparato dalla massoneria, lo abbiamo imparato da altri massoni, da quello che gli stessi massoni hanno detto della massoneria. La stessa cosa avviene a chi è dentro la massoneria, tutti, anche gli SCHIAVI MURATORI imparano le cose da altri massoni, di conseguenza non c’è alcuna differenza, senon quella che noi non mettiamo in pratica i vostri rituali e rigettiamo i vostri principi antibiblici.
    I lettori vedono chiaramente chi è il confuso in questi commenti, non c’è bisogno di altro per questo argomento.
    I massoni non parlano di politica, eppure il loro giuramento parla di Patria, poi molti massoni si trovano a governare i vari paesi, ma non parlano di politica, questa è una menzogna assolutamente palese. Forse vuoi dire che durante il rituale non parlate di politica, ma poi c’è il resto del tempo, a tavolino, ed è quello che bisogna anche considerare. Lo schiavo muratore non lo è solo dentro la loggia, e quindi, noi esaminiamo tutto di esso. Noi conosciamo della massoneria quello che si può conoscere, che gli stessi sciavi muratori fanno sapere, e noi ascoltiamo e facciamo le nostre considerazioni. Per quale recondito motivo si dovrebbe pensare che tu hai ragione e Giuliano Di Bernardo, sempre massone, invece non dice la verità quando afferma che la MASSONERIA ADORA BAPHOMET.
    Se la massoneria non parla di religione, come mai si trovano dentro le varie denominazioni, e fanno di tutto per nascondersi? Se voi portate la luce, per quale motivo vi nascondete? Può una lampada messa sotto il letto illuminare tutta la stanza e portare luce? Voi siete sotto il letto, voi siete nascosti nelle tenebre, per distruggere il cristianesimo e allontanare le persone dalla VERITà della Parola di Dio.
    La Verità che io affermo ha più di 3.500 anni, risale alla creazione e al primo uomo, a Gesù Cristo, alla Bibbia, e non mi pare che la verità sia basta sul nulla, semmai è la vostra massoneria che ha un paio di secoli si basa sulle fantasie umane e la favola di Hiram. Vedi, ancora una volta si evidenzia una netta distinzione sulla base su cui mi poggio io e tu, tu ti appoggi sulle favole inutili di Hiram Abif, io mi baso sulle leggi di Dio, che hanno dato speranza, vita e LUCE a tante generazioni e popoli. Voi portate la schiavitù e le tenebre, ma siccome siete abituati a sovvertire la verità in menzogna, voi la chiamate luce le vostre tenebre.
    La verità che io annunzio e in cui credo, è scritta lì, nei libri di Mosè, nei profeti, nei vangeli, nelle epistole degli apostoli, e non mi pare proprio che siano da considerarsi nulla, tanto più che voi stessi MASSONI ne riconoscete IL GRANDE IMPULSO e che è DEGNA DI RISPETTO LA BIBBIA, perché la tenete sotto la vostra squadra e il vostro compasso. Non si capisce come mai se io baso il mio credo sul nulla, SULLA PAROLA DI DIO, voi appoggiate i vostri simboli più IMPORTANTI SUL NULLA.
    Le tue stesse parole mostrano quante tenebre alberghino nel tuo cuore e nella tua mente.
    Gli articoli li abbiamo fatti noi, è vero, ma le fonti che mettiamo affinché uno si documenti da solo su tutto ciò che diciamo, non li abbiamo fatti noi. Sono i documenti che fanno gli articoli, e non gli articoli i documenti. Sono i ragionamenti che si possono trarre dai documenti che fanno gli articoli. Ma tu, che sei nelle tenebre, cosa t’importa della luce nel quale noi viviamo, non la riconosci e non ti interessa.
    Tu fai pure gli articoli che vuoi, non posso impedirtelo, e non ho neppure intenzione di farlo, ma permettimi, visto che voi siete per la libertà per tutti e che voi avete come principio quello di morire affinchè tutti possiamo scrivere e parlare liberamente, permettimi, dico, di scrivere liberamente anche degli SCHIAVI MURATORI secondo i documenti che troviamo e che abbiamo portato come prove.
    Poi, se quello che scriviamo non sono cose vere sulla massoneria, non dovete preoccuparvi in alcuna maniera, ciò potrebbe significare che siete riusciti bene a tenere nascosti i vostri rituali, intenti e principi, quindi avete raggiunto il vostro obiettivo.
    Il fatto che tu ed altri vi lamentiate dei nostri articoli, significa che vi danno fastidio, e se vi danno fastidio significa che dicono il vero, e se dicono il vero, allora è chiaro che non stiamo scrivendo stupidaggini come tu ed altri asserite.
    State tranquilli, se noi sbagliamo per voi è un bene, ma se noi diciamo la verità, è inutile lo stesso che vi agitiate.
    Noi siamo per l’epurazione della parte del corpo che è in cancrena, cosa che da come parlate voi non sembrate d’accordo. I furfanti, siano essi nella società o dentro le chiese, devono essere estromessi affinché non possano più nuocere. Ma anche questo vi da fastidio.
    Noi parliamo contro i pedofili, contro i ladri, contro gli omosessuali, contro gli assassini, e voi generalizzando e disprezzando i nostri articolo in toto, allora dimostrate chiaramente di essere a favore di tutti i furfanti che girano nella società, non solo a favore degli omosessuali, ma di tutti i furfanti.
    Vedi, siccome sta scritto nella Bibbia che dall’abbondanza del cuore la bocca parla, si comprende che tu e quindi tutta la massoneria siete a favore dei furfanti, non siete contro ogni empietà e ingiustizia, a differenza dei veri cristiani.
    Io una ragione ce l’ho, un mio personale concetto sulla massoneria me lo sono fatto, e credo che si veda chiaramente, in quanto non lo tengo nascosto. Ma tu, che dici che non adori satana e non innalzi e non adori nessuno, quando senti che nella loggia si prega il GADU, a chi credi che si stiano facendo quelle preghiere? A chi credi che i cantici e invocazioni siano fatte?
    Guarda, menzogne così spudorate come quelle che hai detto tu, e sono leggibili e comprensibili per tutti, è difficile trovarne.
    Pace a te, e che Dio abbia misericordia di te e ti conceda la sua grazia di trovare la vera luce che illumina tutti gli uomini: Gesù Cristo.

    Mi piace

  36. Alessandro Papini permalink
    20 maggio 2014 10:15

    io adoro dio come cristiano e il grande architetto dell universo che E’ DIO come massone. fattene una ragione piredda…. e’ un po come se io dicessi che sei omosessuale. io dico di si e tu rispondi di no… chi ha ragione? la stessa cosa stupida la fai tu parlando di cose che non hai mai visto con i tuoi occhi. in loggia non c’è satana e non c’è baphomet e non c’è satanismo di sorta ma solo una bellissima e serena atmosfera alla gloria di dio e per il bene dell’umanità.
    Altra minchiata che spari a caso perche non sai di cosa stai parlando è l’omosessualità: ebbene non c’è assolutamente ne la volontà di far passare la cosa come giusta e nè il contrario. come uomini del dubbio ognuno di noi fa le proprie riflessioni e considerazioni in assoluta autonomia e serenità.
    riguardo alla politica continui a sparare ancora minchiate perche non hai la minima idea di ciò che stai dicendo: noi non parliamo di politica e di religione in loggià perche sono argomenti che possono portare a contrasti. questo non significa che per noi sono argomenti che non vanno affrontati…anzi!!! nel privato ognuno di noi porta avanti i suoi valori politici e religiosi da buon cittadino virtuoso e rispettoso delle leggi.
    Il fatto che io mi lamento dei vostri articoli è vero…mi lamento sempre quando vedo l’ingiustizia e il falso. Mi lamento quando uno offende una religione o profano un diritto, mi lamento quando si fanno delle cose sbagliate. e quindi mi lamento anche delle minchiate che la gente come te scrive senza sapere ciò che scrive.
    Hai le idee talmente confuse che arrivi a dire che i massoni sono a favore dei pedofili, i ladri e gli assassini… se non fossero così assurde e comiche le tue affermazioni sarebbero da codice penale.
    Guando eleviamo il nostro spirito al gadu diciamo espressamente “eleviamo il nostro spirito al Grande architetto dell’universo che è DIO” e anche su questo come al solito ti sei ricoperto di ridicolo.
    Diciamo francamente una cosa piredda: la diversità tra noi e voi è solo una: voi avete bisogno di trovare un demonio a tutti i costi perche altrimenti non trovandovi in guerra perenne non state bene…… noi invece cerchiamo il buono in ogni essere umano perche questo è il vero e unico messaggio di pace che nostro signore ci ha lasciato.
    vivi sereno

    Mi piace

  37. Alessandro Papini permalink
    20 maggio 2014 16:00

    giusto per chiarirti un po le idee ( ma dubito che qualcuno possa riuscire nell’impresa)
    considera queste due date: 1752 lo scisma inglese perche da una parte gli antichi che secondo i vecchi dettami accettavano in massoneria solo uomini virtuosi, di buoni principi, liberi e cristiani asserviti alla santa romana chiesa e dall’altra parte i moderni che accettavano uomini liberi e di buoni principi che credessero in una figura che sta al di sopra di tutto..
    la seconda data è il 1972 fino al 1993 dove chi non credeva in Dio avrebbe dovuto essere escluso dalle logge del Grande Oriente d’Italia. E fu proprio l’allora Gran Maestro, Giuliano Di Bernardo, che propose una nozione di Dio come «principio regolatore» che, benché non formalmente condannata da Londra, era al limite di quanto può essere accettabile dalle massonerie «regolari» .
    Con questo vorrei porre fine al discorso: le massonerie regolari di tutto il mondo (e quindi legate alla gran loggia madre di inghilterra) esigono la fede in dio grande architetto dellì’universo o al suo omologo per religioni diverse.
    Su questo non ci piove…fattene una ragione!
    Poi se vuoi pensare che siamo tutti ladri, corrotti e collusi fallo pure, è un tuo diritto.
    Ma le minchiate evita di dirle: la diatriba tra le massonerie regolari e non è solo sull’interpretazione del grande architetto: per le regolari è Dio per le altre è un entità suprema idealmente creatrice di tutto….tutta qui la differenza e satana c’entra veramente poco

    Mi piace

  38. 22 agosto 2014 20:46

    Io la mia ragione me la faccio eccome, e mi piace dimostrare che quello che tu hai scritto sono solo fandonie. Tu non adori l’Iddio della Bibbia come cristiano, tu adori solo il grande architetto, alias Baphomet, Satana, diavolo, etc. Ecco la dimostrazione
    Hai citato l’Iddio della Bibbia in questa maniera: “io adoro dio come cristiano”, con “dio” minuscolo, cioè senza interesse e senza alcun RISPETTO PER LUI. Mentre guarda che rispetto hai avuto per il tuo grande architetto: “e il grande architetto dell universo che E’ DIO come massone”. Non ha forse detto Gesù che dall’abbondanza del cuore la bocca parla? Non è facile nascondere la verità che emerge da dentro di noi, prima o poi tutti facciamo sapere agli altri quello che realmente siamo, e tu già soltanto da questo piccolo pezzo di scrittura hai dimostrato chi ADORI REALMENTE.
    Ci tengo a far notare e ribadire agli altri lettori che il grande architetto non è l’Iddio della Bibbia, ma è il diavolo.
    Per quanto riguarda l’omosessualità, noi presentiamo quello che l’Iddio della Bibbia ci ordina di proclamare, e guarda caso non corrisponde agli sforzi della massoneria, che sono per la libertà sessuale per tutti, compresi gli omosessuali. Uno che parla a favore dell’omosessualità non lo si può definire CRISTIANO in senso biblico, ma religioso in senso MASSONICO. Già il fatto che tu MASSONE lasci la libertà di essere omosessuali come se non ci fosse nulla di male, ti squalifica come cristiano, ma ti posizioni come ANTI-CRISTIANO in quanto sei CONTRO i precetti dell’Iddio vivente. Per quanto riguarda il fatto che voi massoni siete UOMINI DI DUBBIO, vi squalifica ancora dall’essere cristiani, perché i veri cristiani in senso biblico, SONO UOMINI DI FEDE E DI CERTEZZE, perché credono IN MODO ASSOLUTO nella Bibbia.
    Inoltre, da quello che mi sono trovato a leggere in un vostro gruppo massonico, non è che tutti possono fare le proprie riflessioni in autonomia e serenità, in quanto se non si è d’accordo con il gran maestro, un calcio nel … e fuori (così diceva quel massone).
    Voi massoni siete ipocriti non poco, propugnate una libertà agli altri di dire e fare quello che vogliono, poi chi è contro di voi lo assalite e lo distruggete. Ma questa è una cosa risaputa, a chi piace essere contestato dal di fuori e dal di dentro? Altro che serenità, prova a contraddire il tuo GRAN MAESTRO, e poi vedi quanto sei libero di parlare e di fare quello che ti pare.
    Per quanto riguarda la politica, benché io non m’impaccio di politica, pure riconosco che la politica è fortemente influenzata da voi massoni, in quanto molti di voi si trovano al governo, oppure ci sono i vostri maggiordomi. Dico, per quanto riguarda la politica, è vero o no che avete un’agenda? E allora, se avete un’agenda da qualche parte voi parlate di portarla avanti, e che sia in loggia durante un vostro culto al diavolo, o in un’altra situazione poco importa, lo fate e ne stiamo VEDENDO I RISULTATI IN ITALIA e anche in tutto il mondo (ahimé, siete il cancro di tutta l’umanità, i danni delle religioni in confronto ai vostri sono niente).
    Ti rammento quello detto prima, non contraddire il gran maestro neppure politicamente, altrimenti …
    Per quanto riguarda il rispetto delle leggi rimando a tutti i fatti di cronaca che vi ha visti SUCCHIARE i beni pubblici e altro dalle tasche di molti onesti cittadini, e pure dai poveri, quelli che TANTO ODIATE e che non permettete di entrare nelle vostre logge, come pure gli storpi e i ciechi e i muti. Ecco quanto siete bravi, ecco cosa vi ha insegnato il vostro Lucifero-Baphomet.
    Ti lamenti quando vedi l’ingiustizia e il falso, e lo facciamo anche noi, credimi, lo facciamo con tutte le nostre forze, e NON C’E’ FALSITA’ MAGGIORE CHE FAR PASSARE il grande architetto che voi adorate come se fosse l’Iddio della Bibbia. Quanta ipocrisia, dici talmente tante stupidaggini che capisco che tu ti metta un nome che non corrisponda al vero, almeno presumo che tu abbia avuto almeno questa accortezza, per te stesso lo dico.
    Non credo che tu ti lamenti quando offendono qualche FONDAMENTALISTA RELIGIOSO CRISTIANO come me quando parla ed esprime il suo credo, non penso proprio. Anche qui: IPOCRISIA E PROPAGANDA. Bada bene, ti va anche bene che ho poco tempo da dedicarti, altrimenti ce ne sarebbero di cose da dire, ma chi deve capire capirà lo stesso.
    Per quanto riguarda il codice penale, finora ho visto molti massoni da dover passare sotto quel codice, e non sono di certo le mie parole che sono dannose per la società, ma le vostre azioni, e la cosa che è peggiore è il fatto che le vostre massime e scelte le volete imporre a tutti, come chissà quali beni per l’umanità. Se non ci fossero i massoni, vivremmo tutti UGUALI e meglio sicuramente.
    Ora ti dico io qual è la diversità tra noi, voi siete nelle tenebre e noi nella luce; voi adorate il diavolo, e noi adoriamo l’Iddio vivente e vero che si è fatto conoscere attraverso la Bibbia. Se voi cercaste del buono negli uomini, non fareste differenze tra RICCHI E POVERI, e tra SANI E STORPI, e neppure TRA UOMINI E DONNE. Fate entrare le donne nelle vostre logge, fatele diventare GRAN MAESTRO, in tutte le logge, e solo dopo potrete parlare DI UGUAGLIANZA A NOI CRISTIANI.
    Quello che mi meraviglia e mi fa sorridere tanto è che voi siete veramente convinti di avere luce più di quelli che chiamate profani, pensate di essere nel giusto e di essere più intelligenti di loro. In realtà voi siete solo UN CENTRO DI POTERE, ecco cosa siete, e niente altro, ma se si parla di intelligenza e di elevazione spirituale, mi dispiace, voi ancora non sapete cosa tali cose siano.
    Non vorrei deludere le tue affermazioni, ma io vivo molto sereno la mia vita, nella semplicità e nella fede in Dio, ma nello stesso tempo cosciente che c’è in atto una grande battaglia tra la luce e le tenebre, tra la verità e la menzogna, tra il bene ed il male, e tra il vostro grande architetto e il nostro Dio che è scritto nella Bibbia.
    Lasciamo ora ai lettori il pensare chi ha sparato maggiori stupidaggini tra noi.

    Mi piace

  39. 22 agosto 2014 20:57

    Queste tue parole, che non si invoca Satana nelle vostre logge, lo dovresti far sapere a chi di massoneria se ne intende ed è un gran maestro e lo è stato ancfhe in passato, come questo: “In un articolo dal titolo ‘Gran Maestro cercasi’ apparso su La Repubblica il 2 Novembre 1993 si legge infatti che l’ex Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Giuliano di Bernardo ha scritto che ‘nelle logge del Goi si praticano riti osceni, derivanti dalla tradizione templare francese, nei quali il diavolo Baphomet è invocato unitamente all’ente supremo’ (http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1993/11/02/gran-maestro-cercasi.html).”
    Credo pure che molte cose sono nascoste ai gradi inferiori, alla massoneria azzurra, ma salendo di grado scoprono cosa c’è realmente dietro la massoneria, e mi rifaccio nelle mie parole ad affermazioni di stessi massoni, come Albert Pike, che tu penso conosca bene.
    Tu hai citato Giuliano Di Bernardo a conferma di ciò che vuoi affermare, ma è sempre lui che invece dimostra che stai mentendo e così prendi in giro anche i poveretti apprendisti che pensano chissà cosa della massoneria, e poi si trovano la sorpresa dopo un po’.
    Che ti piaccia o no, Satana c’entra con la Massoneria, eccome se c’entra, e il grande architetto non è di certo l’Iddio della Bibbia. Infatti, l’Iddio della Bibbia ha stabilito che si facciano preghiere nel nome del SUO FIGLIOLO GESU’ CRISTO, ma nelle logge è vietato fare il suo nome, e non si può pregare nel nome di Gesù. Vedi, dunque, che il grande architetto detta REGOLE CONTRARIE a quelle DETTATE DALL’IDDIO DELLA BIBBIA, dall’Iddio dei cristiani.

    Mi piace

  40. 24 agosto 2014 21:24

    Testimonianze fresche sul fatto che l’occultismo è praticato anche ai primi gradi della massoneria, anche se all’insaputa degli stessi massoni di grado inferiore

    Maurice Caillet, 18° grado della massoneria, tra le altre cose ha detto queste cose sulla MASSONERIA: “Ci sono delle obbedienze che si dicono cristiane, ma in effetti non si pronuncia mai il nome di Gesù, né soprattutto che è risorto per i nostri peccati. Si parla di Dio, si parla della potenza di Cristo, ma mai Gesù, Gesù uomo, vero uomo e vero Dio, morto e risuscitato per i nostri peccati. Quindi, sono come dei simulacri di religione, che non è la vera religione cristiana.”
    Questo deve far capire che i massoni che si spacciano per cristiani, non lo sono, non lo sono affatto, e non tengono conto di Gesù Cristo come dovrebbero, secondo quanto insegnano le sacre Scritture.

    Alla questione sollevata dall’intervistatore: “Se la massoneria è libera, come mai chi la rinnega viene minacciato di morte?” Maurice Caillet ha risposto: “Questo perché i massoni hanno sempre paura che colui che se ne va sveli dei segreti troppo importanti.”

    Inoltre, a riguardo della fede, della speranza e della carità, ecco cosa credono i massoni:
    Anche i massoni parlano di fede, di speranza e di carità, ma intendendo cose diverse dai concetti biblici di tali parole.
    1) La FEDE per i massoni è fede nell’uomo, e non in Dio come invece insegnano le sacre Scritture.
    2) La SPERANZA per i massoni è sperare in una umanità migliore, e non la speranza biblica che Dio salvi la persona e lo risusciti dai morti.
    3) La CARITA’ per i massoni non che LA SOLIDARIETA’ tra i massoni, e non il sentimento forte e coinvolgente che viene spiegato nelle Scritture.

    Mi piace

  41. Michele permalink
    2 novembre 2014 07:28

    Ho letto solo oggi come rimanere basiti davanti a queste affermazioni.
    Non sono massone (forse lo sono nella filosofia di vita )ma una considerazione mi sento di farla.
    La massoneria crede in un dio e puoi chiamarlo come vuoi tanto che dai vari testi letti se non credi non entri e fa pure rima .
    Crede nel rapporto diretto con dio senza intermediari che forse deriva dalle nefandezze che essi hanno perpetrato nei secoli riuscendo perfino a sconfessare la parola di Gesù figlio di dio il quale professava amore perdono e fratellanza.
    I massacri fatti dai cristiani in epoche lontane ci devono fare riflettere
    Quelle situazioni le paghiamo tuttora da fanatici pseudo religiosi che toccano temi e nefandezze passate.
    La discussione se pur interessantissima la finisco perché ci vorrebbero giorni e giorni per spiegare le nefandezze storiche a cominciare dal pontefice che mando Gesù davanti pilato(vedi bibbia vangelo secondo giovanni)
    Michele

    Mi piace

  42. 2 novembre 2014 13:03

    Una cosa non hai considerato, che gli stessi massoni dichiarano che quel “dio” che adorano e chiamano “grande architetto”, altro non è che Baphomet, cioé SATANA, che per noi cristiani è il nemico, il calunniatore che colpisce alle spalle. Bada bene, lo ripeto, sono gli stessi massoni che lo dicono, e non siamo noi che ce lo inventiamo.
    Per quanto riguarda le stragi e le guerre e le altre cose, noi cristiani, veri cristiani, come insegnano le Scritture non ci devono essere, perchè vale sempre il comandamento “non uccidere”. Così non è per i massoni, che nelle varie epoche hanno alimentato guerre, cosiddette di liberazione, ma hanno prodotto molti morti, e anche innocenti talvolta. Quindi, per quanto riguarda guerre e morti, se ne dovrebbe discutere…
    Per il resto, la massoneria abbiamo dimostrato essere una religione del diavolo, quindi, chi ne fa parte, con o senza il grembiule, non fa altro che servire il diavolo e fare dispiacere a Dio, e a costoro è riservato il tormento delle fiamme dell’inferno, se non si ravvedono e non abbandonano il culto a Satana.
    Anch’io, permettimi di rubarti la battuta, rimango basito di fronte a tanta cecità, di fronte alla verità che i massoni adorano Baphomet, a detta degli stessi massoni, e non massoni qualunque. Certo, si può discutere tanto, a di più, ma le cose fondamentalmente stanno come abbiamo dimostrato, con le stesse parole scritte e dette dagli stessi massoni, non ci siamo inventati nulla.

    Mi piace

  43. Daniele permalink
    9 marzo 2016 13:15

    Il giuramento è ben diverso. Aggiornati

    Mi piace

  44. 9 marzo 2016 20:40

    Può anche essere che sia cambiata qualche parolina del giuramento, da obbedienza ad obbedienza, ma nella sostanza il giuramento è questo, che rende bene l’idea di cosa sia la massoneria e del perché sia un centro di potere ormai mondiale. Il tuo commento conferma che il giuramento è attendibile, perché essendo segreto per la massoneria, di certo non ti saresti preso la briga di andare in giro a dire in una pubblicazione riportante un giuramento non corrispondnente al vero appunto che non è vero, ma avresti avuto tutto l’interesse di lasciare le cose come stanno, magari con un sorriso dopo averlo letto. Invece no, nessun sorriso, piuttosto hai digrignato i denti, perché si comprende come leggere tale giuramento ti abbia dato molto fastidio, confermando chiaramente che l’articolo è verace ed ha centrato l’obiettivo. Essendo la massoneria maestra e proprietaria dei media, sa bene cosa significhi “comunicare” con la massa, prendiamo questo tuo commento per una conferma chiara ed inequivocabile della verità di quanto è scritto.

    Mi piace

  45. Alessandro permalink
    25 ottobre 2016 10:27

    Gentile Giuseppe Piredda,
    l’ associazione tra Baphomet è SATANA (a lettere cubitali per incutere terrore nell’ignorante) è alquanto risibile ed stata già usata per giustificare l’omicidio di un gran numero di persone in passato.
    Lo stesso giudizio di satanismo viene affibbiato da 2 millenni alla moltitudine di studiosi che portando alla luce verità scientifiche e tecnologiche scomode ai dogmi imposti dalla chiesa senza basi scientifiche.
    Se in questo contesto d’ignoranza imposta, gruppi di persone si organizzano per ricercare liberamente una diversa visione del sapere e distruggere il “satanismo” culturale cattolico, non posso che ringraziarli.
    Le ricordo inoltre che il Vaticano ha più peso di qualsiasi altro stato europeo e che in italia può contare, oltre ad 1 miliardo di euro l’anno dall’ 8% mille e del 20% dei beni immobili sul territorio Italiano con un trattamento fiscale molto vantaggioso, anche una potentissima lobby nell’informazione e nella cultura, quindi tenga per se le lezioncine gomblottistiche sul potere della massoneria che fà più bella figura.
    Io non sono massone, sono solo un ragazzo a cui è stato imposto il battesimo, comunione e cresima, che ha potuto studiare a scuola solo la vostra religione e che vede il suo paese in balia dell’ipocrisia cattolica in ogni campo della società se questo fà di me un massone satanista allora sono fiero di esserlo.

    Distinti saluti

    Mi piace

  46. 25 ottobre 2016 15:56

    Nel tuo commento ci sono diverse cose che non sono vere. La prima è il fatto che tu dica che non sei massone, ma a dire dei massoni stessi, che li difende e la pensa come loro, benché non abbia partecipato al rito di iniziazione, è pur sempre un massone senza grembiule.
    Un’altra cosa che hai fallato completamente è quella di attaccare la chiesa cattolica per colpire me. Io non sono cattolico, anzi, io rappresento l’opposto del cattolicesimo. Inoltre, dal punto di vista biblico, anche i cattolici, alla pari della massoneria, adorano Satana sottoforma di statue e altre creature, e rappresentano entrambi dei centri di potere e di ricchezze notevole. Sono due religioni che servono entrambe Satana, non servono di certo l’Iddio vivente e vero della Bibbia.
    Per quanto riguarda i morti, dalla storia mi risulta che i massoni ne abbiano fatto parecchi; mentre il cristianesimo, quello biblico, quello di Gesù, dice che bisogna amare anche i nemici e non si può dare neppure uno schiaffo al persecuotre, mostrando con ciò una enorme differenza con la religione massonica.
    Ti ricordo che la massoneria contiene anch’essa dei dogmi, e dovrebbe, prima di parlare di dogmi degli altri, di provvedere ai propri ed eliminarli. Ho già scritto anche su questo blog a tal proposito questo articolo: Il dogma massonico del divieto delle “donne in loggia”
    Per quanto ritornare sul fatto che la massoneria serve e adora Satana, ebbene questo lo dicono gli stessi massoni, sia di quelli che ancora sono massoni sia di quelli che hanno abbandonato la massoneria. Alcuni di tali articoli si pososno leggere da questa pagina: Conoscere la Massoneria
    Dovresti documentarti meglio sulla massoneria e starne molto lontano, tutti dovrebbero stare lontano dalla massoneria.

    Mi piace

  47. Oscar permalink
    15 dicembre 2016 00:52

    caro Giuseppe la tua mancanza di conoscenza dell’argomento è sconcertante, credo che se si vogliono affrontare certi argomenti sarebbe il caso di fare un attento studio e una successiva analisi scevra da ogni pregiudizio di sorta, non credo che sia una cosa seria, travisare, in maniera voluta e maliziosa, fatti avvenimenti, testimonianze etc a rafforzamento delle proprie teorie. Ma tu sai chi è e quale è la storia di Di Bernardo? dici che la massoneria ha dei dogmi, non accetta donne? (intanto sai l’esatto significato della parola dogma?) ma puoi parlare di certe cose e essere cosi ignorante (nel senso che ignori), nella mia obbedienza la più importante al mondo per numero di iscritti il 49% circa sono donne; nel GOI esistono le stelle d’oriente composte da sole donne, esistono poi obbedienze solo femminili. La massoneria non accetta persone di colore? Nella mia obbedienza e in altre che mi è capitato di visitare ti assicuro che ci sono persone di colore, come persone disabili, ci sono operai, meccanici, postini, etc. quello che forse ti sfugge è con il nome massoneria si classifica un mondo che spesso di massoneria nella migliore dei casi ha solo il nome. Tu dici che la massoneria ha causato la morte di tanti uomini, ti vorrei invitare a una riflessione, sai quale è il posto sulla terra dove si è sparso più sangue nella storia dell’uomo? questo posto è Gerusalemme, quindi seguendo il tuo modo di ragionare, siccome in questo territorio si sono combattute 4 religioni derivanti dallo stesso stesso ceppo, il cristianesimo è satana e male per l’umanità. Vogliamo poi parlare dei misfatti di quello che la chiesa si è ostinata nei secoli a chiamare la Santa Inquisizione? Siccome un numero impressionante di sacerdoti si sono macchiati di pedofilia (coperti per decenni dai loro vescovi) tutti i sacerdoti sono pedofili? il cristianesimo promuove incita la pedofilia?
    Ti inviterei a fare un seri studio sull’esoterismo, quindi a tornare alle origine del cristianesimo, quando appunto aveva un carattere esoterico, prima che diventasse un codice di comportamento con lo scopo di regolare la vita degli uomini. Vedrai caro Giuseppe che i principi della massoneria con i principi cristiani convergono in maniera inaspettata. Credimi non è giusto e non è serio pontificare sulla massoneria con tono di invasato predicatore medioevale senza capire di cosa esattamente si sta parlando. Vedo che per te Baphomet è una ossessione ma perché non cerchi di capire di andare oltre le apparenze, non sempre in esoterismo quello che potrebbe apparire senza un approfondito studio a un occhio profano corrisponde alla realtà. Sicuramente conosci la differenza tra exoterismo (appunto le religioni) e esoterismo parole derivanti dal greco la prima parola vuol dire cerchia alla quale tutti possono accedere , la seconda esoterismo significa cerchia ristretta alla quale può accedere solo chi ha le giuste qualità intellettuali e spirituali. Non credi che gli ex massoni in quanto fuori usciti siano i maggiori detrattori proprio perché il loro comportamento non rispondeva ai dettami dell’obbedienza siano statti accompagnati alla porta e quindi siano pieni di risentimento? Non credi che ci sia stata tutta una serie di montature costruite con l’intento di screditare una istituzione di liberi pensatori per molti scomoda non facilmente controllabile?

    Mi piace

  48. 18 dicembre 2016 19:20

    I pregiudizi qui non sono io ad averli, ma proprio tu. Tu menti, e lo sai bene, ed ora lo dimostro. Mi limito a rispondere solo a questo, che dimostra che sei un bugiardo e che parli solo per difendere la massoneria, che non sono per niente liberi pensatori ma schiavi, a causa del loro giuramento.
    Ecco dimostrato il dogma che riguarda le donne. Riporto il link di un articolo che ho scritto tempo fa e che è stato preso da una discussione della LOGGIA MASSONICA GIORDANO BRUNO, la quale, a sua volta, ha linkato il mio articolo.
    Ecco titolo e link: Il dogma massonico del divieto delle “donne in loggia”
    Di certo non sono un esperto di massoneria, tuttavia prendendo le dichiarazioni di veri esperti e degli stessi massoni che conoscono bene la massoneria, difficilmente si può sbagliare. Quindi, Oscar, le tue bugie le vai a dire altrove, perché qui non sono gradite.

    Mi piace

  49. Andrea permalink
    18 marzo 2018 19:26

    Secondo me il Piredda ha tentato di entrare in massoneria e, quando si è visto rifiutato, ha sviluppato una vera e propria monomania ossessiva per la massoneria. Non si spiega, diversamente, questo rimestare le vecchie favole dell’anticlericalismo cattolico ( lo dico da credente cattolico ) ottocentesco che si coprì di vergogna con la vicenda Leo Taxil.
    Non credevo davvero che, nel 2018, si potesse ancora parlare in questi termini di massoneria: Piredda, ma chi vuole che creda – dopo due secoli ! – alle storie sul satanismo, il diavolo in loggia, i sacrifici umani e via farneticando ? Perchè non cerca di conoscere personalmente un massone lo incontra, parla con lui, discutete francamente e lei si mette, forse, il cuore in pace invece di ricercare dichiarazioni, sempre vecchissime, appartenenti ad un’epoca in cui c’era una vera forte contrapposizione tra chiesa cattolica e massoneria, perchè la prima aveva un ruolo temporale e la seconda si batteva contro questo ?
    Lei sa che Paolo VI° e Giovanni Paolo II° ebbero a dire pubblicamente che la perdita del potere temporale da parte della chiesa cattolica fu un bene per essa ?
    Lei sa che senza la battaglia di fine Ottocento contro il potere temporale del papa romano l’Italia non sarebbe nata ?
    Queste sono cose di cui parlano centinaia, anzi migliaia di libri di storia, scritti da autori di ogni corrente filosofica e di ogni credo ( o di nessun credo ), ancora oggi le fasce più conservatrici della cattolicità italiana rimproverano questo alla massoneria ( o credeva che la scomunica di Clemente VI° fosse dovuta a ragioni ‘spirituali’ o ad un allontanamento dalla dottrina della chiesa ?
    Senza dire poi nulla sulla sua singolare, ancorché divertente ( perchè rivelatrice della sua vera personalità ), attitudine a mettersi in panca ed amministrare la giustizia nei confronti di altre persone ? Da dove trae questa sua supposta missione da svolgere ? Ha per caso vinto un concorso in magistratura ( da come lei scrive avrei seri dubbi, non mi pare abbia una formazione universitaria )
    Ha forse delle mancanze gravi nella sua vita e crede di compensarle in questo modo ?
    Non le sembrerebbe preferibile vivere in pace con gli altri, senza indossare di punto in bianco la toga dell’inquisitore ? Lei è fuori tempo massimo, Piredda, guardi il calendario, non siamo agli inizi del diciannovesimo secolo, ma all’inizio del ventunesimo.
    Però ammetto che lei mi diverte in un certo senso, di questo gliene devo dare atto, le persone come lei sono utili, diciamo: ci segnalano gli errori da non fare, o almeno cercare di non fare.
    La saluto.

    Mi piace

  50. 19 marzo 2018 21:31

    Assecondando il suo ragionamento insensato sull’avermi rifiutato la domanda di entrare nella massoneria, cosa che non è accaduta, perché essa è una religione che adora Satana, invece io adoro e servo l’Iddio che ha fatto i cieli e la terra ed ha mandato Gesù di Nazareth, il Cristo di Dio, per la purificazione dei peccati di coloro che SOLO IN LUI ripongono la loro fede; dicevo, che per il suo ragionamento, allora dovrei aver tentato di entrare anche nel cattolicesimo, nelle raunanze dei testimoni di Geova, nell’Opus Dei, nei buddisti adoratori di frutta, nelle diverse Chiese e denominazioni evangeliche, e altri ancora, perché io parlo contro tutte le falsità e condotte abominevoli di tutti questi raggruppamenti di gente, compresa la massoneria. No, la risposta è più semplice, è più vicina a Gesù Cristo, ed è quella semplicemente che tutti, non solo io, abbiamo il dovere di denunciare davanti a tutto il mondo ciò che è dannoso per gli uomini e che contrasta con la volontà di Dio. Questo fece Gesù e gli apostoli e i profeti ai loro tempi, e nello stesso modo Iddio ha stabilito che le cose avvengano in tale maniera anche ai dì d’oggi. Mi definisco cristiano, e come tale mi comporto e parlo come faceva il nostro Maestro e Signore
    Le faccio notare che io, benché abbia studiato il caso di Leo Taxil, non lo abbia mai citato e, pertanto, l’averlo citato lei dimostra chiaramente che a voi massoni vi hanno predisposto delle risposte contro determinati attacchi, senza discernere i momenti e gli argomenti in cui sarebbe stato utile citare tale Taxil. Comunque, visto che lei ha tirato in ballo Leo Taxil, sappia, che le vostre tesi contro ciò che scrisse quel tale non mi hanno convinto neppure un pochino, così adesso sa anche la mia posizione su tale argomento, ne sarà soddisfatto, ma siccome non ho potuto accertare chiaramente la faccenda, mi limito a tenermi tale considerazione per me, cosa che non le dispiacerà penso Gesù Cristo.

    Inoltre voglio ricordarle che lei sbaglia a definirsi credente cattolico, perché lei al massimo, visto che difende a piene mani la massoneria, può definirsi amico e seguace di Hiram Abif e adoratore di gadu, che nulla hanno a che fare col cristianesimo, ma sono una religione alternativa e contrapposta al cristianesimo ed è proprio per tale motivo che il cattolicesimo ha scomunicato i massoni. Un cattolico, se ritiene di essere VERAMENTE TALE, si attiene ai decreti emanati dal loro capo: il papa. Quindi, anche in quello che lei è veramente si intravede molta confusione, in quanto una persona o è cattolica, o è filo-massone, ma non può essere entrambi, perché il cattolicesimo ha scomunicato e lanciato il suo anatema contro la massoneria. Davanti a tutti gli altri uomini, non si può essere entrambi. Se i massoni vivono di incoerenza e di conciliazione degli opposti, non è così invece per altre organizzazioni ed altri movimenti di persone, ci sono quelli che fanno della coerenza un punto fondamentale della loro vita. Una volta che convenzionalmente si stabilisce di che colore sia un semaforo, il rosso è rosso, e il verde è verde, non dipende da chi guarda, ma oggettivamente dal semaforo. I massoni ragionano spostando la responsabilità di come agire sulla persona, cioé asseriscono che il semaforo è del colore che uno vuole che sia. Un tale ragionamento degli accostamenti degli opposti e della relatività è tra le cose più abominevoli e ANTILOGICHE che possano esistere sulla terra. I massoni per questo promuovono il caos più totale è assoluto.

    Mi sorprende il suo modo di annullare la presenza del satanismo all’interno della massoneria, con troppa faciloneria, con la presunzione che si debba pure chiedere alle sue chiacchiere, disconoscendo le varie testimonianze e prove che sono state portate per dimostrarlo. Prove, dunque, senza Taxil, ma prove certe e testimonianze che lo dimostrano chiaramente. Metto di seguito alcuni link, perché qui si fa informazione e si prova tutto quello che si dice, non si fanno chiacchiere inutili senza provare niente, come ha fatto lei, anzi, come hanno fatto finora tutti i difensori della massoneria.

    Eccovi i link dove si dimostra che la massoneria dora il diavolo, Satana, il serpente antico, e si serve delle arti occulte:

  51. Ex massone del 33° conferma che il dio dei Massoni è Satana
  52. Leo Zagami, confessioni di un illuminato “ho venduto l’anima” .. al diavolo (Massoneria)
  53. Testimonianza di Ghinelli: “La Massoneria è una setta satanica”

  54. Testimonianza di un ex massone: la massoneria è una setta satanica

  55. Pastore evangelico, ex massone, condanna la Massoneria dicendo che è una religione il cui dio è satana

  56. Conoscere la Massoneria: Luciferismo-Satanismo culturale tra i Massoni del Grande Oriente d’Italia (G.O.I.)

  57. La Massoneria confutata: “La magia: la via che mena alla luce e alla verità massonica”

  58. etc..

    Le faccio sapere qualcosa, che le è sicuramente sfuggito, che le sue parole contro la Chiesa cattolica, sfondano in questo blog una porta aperta, perché qui si ritiene che, oltre la massoneria, anche la Chiesa cattolica serva Satana, perché in realtà sono un raggruppamento umano che si può definire mariano e idolatra, e non certo cristiano. Se fosse cristiano adorerebbero Cristo Gesù soltanto, com’è scritto nella Bibbia, invece adorano un po’ di tutto e di tutti.

    Se lei ritenesse veramente divertente quello che viene scritto in questo blog, e non solo in questo, lei non avrebbe perso tempo nel commentare nel mio blog, avrebbe sorvolato. Se è divertente per lei, lo sarà anche per gli altri, quindi non sarebbe intervenuto per rovinare il divertimento delgi altri.
    La verità dei fatti è che lei si sta mordendo le labbra, ha fremuto di rabbia nel vedere quello che si dice della Massoneria su questo blog, e non solo in questo, e deve anche sapere che finora né lei né nessun altro è riuscito a far cadere neppure una virgola di tutto quello di sostanzioso che è stato mostrato a tutto il mondo.

    Come ho già detto sopra, noi VERI cristiani tendiamo ad assomigliare a Gesù Cristo, l’unica via di Salvezza per tutti gli uomini, sia nella condotta sia con le parole e con i discorsi. Gesù confutò e dichiarò che certe persone dei suoi tempi erano malvagi, figlioli del diavolo e che servivano il diavolo, e la medesima cosa la facciamo noi mediante le sacre Scritture, dichiarando chi siano oggi gli uomini malvagi e quali siano le credenze e false dottrine che da questi vengono professate. I cristiani possono e devono giudicare di tutto, perché hanno in loro lo Spirito santo che li porta a giudicare con giusto giudizio, non basandosi sull’apparenza. Ogni giudizio viene provato, infatti il contenuto degli articoli sopra linkati lo dimostrano chiaramente (per chi non ne fosse ancora convinto di quanto vi ho appena detto, si cerchino su questo blog gli articoli dove viene dimostrato che giudicare di ogni cosa è biblico e voluto da Gesù Cristo).

    Non poteva mancare il riferimento ai titoli, ormai è diventato una ossessione, non c’è ormai commento o articolo fatto in difesa della massoneria in cui non si citano i titoli, come a voler significare che coloro che non hanno titoli non possono avere libertà di espressione. È questa allusione, non tanto nascosta, è un preludio alla dittatura, allo spirito dispotico hitleriano. Così fanno coloro che sono privi di argomentazioni valide, quindi è comprensibile il suo voler aver ragione, perché trova degli errori grammaticali, quindi non c’è titolo accademico, quindi non ha il diritto di parola. Ma qui non siamo in loggia? Qui il suo gran maestro non può far tacere nessuno, tutti hanno il diritto di parola. Non si ha il diritto di offendere e di insultare o di promuovere l’odio contro qualcuno, ma si ha il diritto di muovere critiche e argomentazioni opposte a quelle di altri. Questa è libertà, vera libertà. Ma i massoni promuovono solo la loro di libertà di parola, gli altri popolani e fuori dalla loro cerchia dovrebbero stare zitti e basta. No, le cose non stanno così, Iddio ha stabilito per ora che tutti possano parlare, e noi siamo tra coloro che parlano, e non come battendo l’aria, ma dimostrando ogni cosa con prove certe e validi ragionamenti. Le chiacchiere e le leggende massoniche non incantano più nessuno.
    Tra i miei titoli, l’unico titolo di cui ho grande piacere di gloriarmi è di essere stato conosciuto da Gesù Cristo ed essere stato da Lui rigenerato spiritualmente, per mezzo del quale sono divenuto CRISTIANO. Io sono cristiano, secondo la definizione biblica, e non secondo l’uomo. Essere figlioli di Dio e cristiani è il più grande titolo di cui l’uomo si possa fregiare.
    Nessuno può rilasciare per tale titolo una carta scritta, perché viene scritto direttamente nella tavola del cuore, cosa che tutti possono comprendere che c’è, ma non si può leggere.

    Nel dare gloria a Gesù di Nazareth, il Cristo di Dio, l’unica via di salvezza, manifesto forse delle mancanze gravi della mia vita? Il mio censore può dimostrare quali gravi mancanze ho mostrato nello scrivere nel mio blog? Prima di dimostrarlo nei miei confronti, lo deve dimostrare nei confronti degli apostoli e di Gesù l’unico Salvatore degli uomini, perché io ad essi mi attengo, non parlo di mio, il mio pensiero è corrispondente a quello degli apostoli e di Gesù.

    Il cristiano vive e si ferma all’anno 33, al momento della morte e della resurrezione di Gesù Cristo, e lei cercando di insultarmi, in verità ha testimoniato che io vivo in quel periodo. Io poso lo sguardo sul vero calendario, che non è solo mio, non solo annuale, ma quello dell’eternità; ed è per questo che le devo dire che se lei non si ravvede e non crede nell’Evangelo di Gesù Cristo, sarà gettato all’inferno prima, e poi dopo il giudizio verrà gettato nello stagno di fuoco e di zolfo dove starà per l’eternità sotto i tormenti terribili (è per questo che parliamo di salvezza, perché sugli uomini incombe un grande pericolo, il pericolo del tormento eterno).

    Io lo vedo bene il calendario, ma vedo quello di Dio più che quello degli uomini. La sua coscienza glielo attesta che sta correndo un grave pericolo per la sua anima, e lei fa di tutto per cercare di farla assopire e farla tacere, ma tanto qualsiasi cosa lei faccia, la fine sarà quella che le ho descritto, non tanto perché lo voglia io, ma perché così è stato decretato da Dio, come si legge nella Bibbia.
    Lei ha la vista corta, vede a breve distanza di tempo, perché se arrivasse a vedere e considerare cosa l’aspetta se non si converte a Gesù Cristo, si convertirebbe immediatamente. Se lo vuole vedere legga pure la Bibbia, principalmente il nuovo testamento.

    Spero che sia rimasto contento, divertito, anche di queste parole, ma di certo non si potrà dire che seguire quanto è scritto nella Bibbia siano degli errori e siano cose da non fare. Le cose da non credere e da non fare le si possono trovare in Loggia, nei libri degli schiavi muratori. Eh sì, schiavi muratori, perché in realtà i sedicenti liberi muratori, sono in realtà degli schiavi, in virtù dei loro stessi giuramenti, perché si rendono schiavi di uomini che agiscono secondo gli impulsi della propria carne e del momento, senza giustizia né pietà alcuna per nessuno. Se volete conferma del fatto che la massoneria è spietata e priva di misericordia, leggete pure il libro del massone Gioele Magaldi, su ciò che dice in generale e su ciò che dice a proposito della tragedia provocata l’11 settembre 2001.

    Anche a me c’è qualcosa che mi diverte e mi fa sorridere pensando alla “libera muratoria”, ed è il fatto che essi parlano sul credersi liberi, addirittura gli unici ad essere veramente liberi, quando invece sono umanamente schiavi dei loro padroni a cui hanno giurato obbedienza assoluta e senza possibilità di replica, e sono schiavi del peccato secondo le sacre Scritture.

    La saluto e la esorto a ravvedersi e a credere nell’Evangelo, per il bene dell’anima sua, e se lo farà, lei sarà salvato dal tormento ETERNO.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: