Vai al contenuto

Influenze massoniche nelle Chiese: “Viene propagato il pensiero positivo”

22 maggio 2014

Influenze massoniche nelle Chiese: “Viene propagato il pensiero positivo”

copertina-massoneriaOggi molte Chiese Evangeliche – tra cui molte Chiese Pentecostali, come la Parola della Grazia, le Chiese Elim e molte altre – hanno accettato la dottrina del ‘pensare positivo’, che nella pratica afferma che tu devi pensare e parlare positivo se vuoi avere una buona salute, ricchezze e successo nella vita. Quindi un credente – dicono questi del Pensiero Positivo – deve sviluppare un insieme di affermazioni e visualizzazioni positive che lo terranno motivato e focalizzato sulla realizzazione dei suoi ‘sogni’ e obbiettivi. Nella sostanza il messaggio di costoro è ‘Tu puoi se vuoi’, ‘volere è potere’, e quindi essi esortano i credenti ad avere fiducia in sè stessi e nelle proprie abilità. Per costoro se tu pensi positivo e accompagni i pensieri positivi con un parlare positivo, le circostanze attorno a te cambieranno in tuo favore, e ti renderanno pieno di successo e felice. Ecco dunque la soluzione ad ogni problema dell’uomo! Ora, questo insegnamento è falso alla luce della Parola di Dio in quanto induce il Cristiano ad avere fiducia in sè stesso, cosa questa condannata dalla Scrittura secondo che è scritto: “Chi confida nel proprio cuore è uno stolto” (Proverbi 28:26) ed anche: “Non t’appoggiare sul tuo discernimento” (Proverbi 3:5), ed infatti ha prodotto dei danni enormi nella Chiesa di Dio facendo sviare tanti dalla fede. 

E chi è stato il padre di questo cosiddetto pensiero positivo? Un massone del 33° grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato, che si chiamava Norman Vincent Peale (1898-1993), pastore di una Chiesa Evangelica Riformata di New York City, il quale proclamava al mondo: ‘CREDETE IN VOI STESSI ! Abbiate fede nelle vostre abilità! Senza una umile ma ragionevole fiducia nei vostri propri poteri voi non potete avere successo o essere felici’ (Norman Vincent Peale, The Power of Positive Thinking, Simon & Schuster, First Fireside Edition, 2003, pag. 1 – ‘BELIEVE IN YOURSELF ! Have faith in your abilities! Without a humble but reasonable confidence in your own powers you cannot be successful or happy.’). Il suo libro di maggior successo si intitola ‘The Power Of Positive Thinking’ ossia ‘Il Potere Del Pensiero Positivo’ ed ha venduto fino ad ora oltre 20 milioni di copie in 41 lingue. La ragione per cui Norman Vincent Peale esortava l’uomo ad avere fiducia nel suo proprio pensiero, è che nella Massoneria esiste il principio del pensare positivo per creare o cambiare le situazioni, infatti Albert Pike ebbe a dire: ‘Penso! Ma che cosa è il pensiero? Non è materia nè spirito. Non è una cosa, ma un potere, una forza. […] E’ una energia che agisce sugli uomini, li riempie di entusiasmo, ispira loro il sentimento del patriottismo, governa la loro condotta, controlla i loro destini, dispone della vita e della morte. […] Il pensiero umano è, quindi, una vera esistenza, una forza, una energia, capace di agire sulla materia e di controllarla come la mente’ (Albert Pike, Morals and Dogma, Edizione Italiana, Vol. 3, pag. 164,165 – 26° Il Principe della Carità). Per le prove che dimostrano che Norman Vincent Peale era un massone, leggi il paragrafo ‘Norman Vincent Peale’ nel capitolo 11.

Non vi fa riflettere questo? A me fa riflettere molto fratelli, perchè quello che faceva Norman Peale non era altro che quello che deve fare ogni massone, infatti Albert Pike ha scritto nel suo Morals and Dogma: ‘La Massoneria ed il Massone debbono sempre lavorare per diffondere fede nell’uomo, ….’ (Albert Pike, Morals and Dogma, Edizione Italiana, Vol. 1, pag. 136). Quindi ancora una volta, dobbiamo constatare che la Massoneria è riuscita a penetrare in tante Chiese di soppiatto, senza farsi notare, senza squilli di tromba. E ovviamente dobbiamo anche constatare che il suo fine rimane sempre lo stesso: distruggere la Chiesa con le sue eresie!

[Tratto dal libro “La Massoneria Smascherata: contro l’infiltrazione e l’influenza di questa diabolica istituzione nelle Chiese Evangeliche“, autore Giacinto Butindaro, Roma 2012, capitolo 12]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

apologeticum

Siate sempre pronti a render conto della speranza che è in voi a tutti quelli che vi chiedono spiegazioni. Ma fatelo con mansuetudine e rispetto, e avendo la coscienza pulita (1 Pt 3, 15-16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: