Vai al contenuto

Le Scritture sacre affermano che Gesù aveva dei fratelli, nati dalla sua stessa madre

28 agosto 2014

Le Scritture sacre affermano che Gesù aveva dei fratelli, nati dalla sua stessa madre

maria-apparizioniPurtroppo, i cattolici romani, tra le tante falsità che si sono inventati e che insegnano, vi è quella della perpetua verginità di Maria. A parte che, già per il fatto che Maria ha partorito Gesù, non la si può più definire VERGINE, infatti ad una visita medica non potrebbe dopo il parto essere definita VERGINE.

A parte questo, ci sono anche le sacre Scritture che dichiarano a più riprese che Gesù ha avuto dei fratelli, secondo quanto è scritto:

«Or quando Gesù ebbe finite queste parabole, partì di là.
E recatosi nella sua patria, li ammaestrava nella lor sinagoga, talché stupivano e dicevano: Onde ha costui questa sapienza e queste opere potenti?
Non è questi il figliuol del falegname? Sua madre non si chiama ella Maria, e i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? E le sue sorelle non sono tutte fra noi? Donde dunque vengono a lui tutte queste cose?
E si scandalizzavano di lui. Ma Gesù disse loro: Un profeta non è sprezzato che nella sua patria e in casa sua.» (Matteo 13:53-57)

Quindi, secondo quanto abbiamo letto, Gesù non soltanto aveva dei fratelli, ma ci sono scritti persino i loro nomi, ed aveva persino delle “SORELLE”, al plurale, quindi dovevano essere almeno DUE.

Ora vediamo anche cos’hanno scritto i discepoli di Gesù, gli apostoli, che certamente sapevano che Gesù ha avuto dei fratelli. Ecco cosa dice l’apostolo Paolo:

«e non salii a Gerusalemme da quelli che erano stati apostoli prima di me, ma subito me ne andai in Arabia; quindi tornai di nuovo a Damasco.
Di poi, in capo a tre anni, salii a Gerusalemme per visitar Cefa, e stetti da lui quindici giorni; e non vidi alcun altro degli apostoli; ma solo Giacomo, il fratello del Signore. » (Galati 1:17)

Paolo, quindi, conferma che Gesù aveva un fratello di nome di Giacomo.

Anche Luca fa un chiaro riferimento ai fratelli di Gesù:

«Allora essi tornarono a Gerusalemme dal monte chiamato dell’Uliveto, il quale è vicino a Gerusalemme, non distandone che un cammin di sabato.
E come furono entrati, salirono nella sala di sopra ove solevano trattenersi Pietro e Giovanni e Giacomo e Andrea, Filippo e Toma, Bartolomeo e Matteo, Giacomo d’Alfeo, e Simone lo Zelota, e Giuda di Giacomo.
Tutti costoro perseveravano di pari consentimento nella preghiera, con le donne, e con Maria, madre di Gesù, e coi fratelli di lui.» (Atti 1:12-14)

Anche Giovanni parla dei fratelli di Gesù:

«Perciò i suoi fratelli gli dissero: Partiti di qua e vattene in Giudea, affinché i tuoi discepoli veggano anch’essi le opere che tu fai.
Poiché niuno fa cosa alcuna in segreto, quando cerca d’esser riconosciuto pubblicamente. Se tu fai codeste cose, palesati al mondo.
Poiché neppure i suoi fratelli credevano in lui.» (Giovanni 7:3-5)

Anche Matteo nel suo vangelo ne parla:

«E uno gli disse: Ecco, tua madre e i tuoi fratelli son là fuori che cercano di parlarti.» (Matteo 12:47)

Quindi, è dimostrato che le Scritture sacre, scritte in originale GRECO, parlano di FRATELLI DI GESU’.

Ora vediamo qualche passo che dimostra che la parola “FRATELLI” aveva proprio il senso di FRATELLI carnali, cioè nati dalla madre di Gesù, perché in lingua greca le parole FRATELLO, CUGINO e PARENTE erano parole esistenti e non si potevano confondere tra di loro.

CUGINO

«Vi salutano Aristarco, il mio compagno di prigione, e Marco, il CUGINO di Barnaba (intorno al quale avete ricevuto degli ordini; se viene da voi, accoglietelo), e Gesù, detto Giusto, i quali sono della circoncisione;» (Colossesi 4:10)

PARENTI

«E i suoi vicini e i parenti udirono che il Signore avea magnificata la sua misericordia verso di lei, e se ne rallegravano con essa.» (Luca 1:58)

«i quali, stimando ch’egli fosse nella comitiva, camminarono una giornata, e si misero a cercarlo fra i parenti e i conoscenti;» (Luca 2:44)

Si potrebbe anche continuare a citare altri passi, tuttavia sappiamo bene che ascolteranno solo coloro che HANNO ORECCHIE PER UDIRE, secondo quanto ha detto Gesù:

«Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese.» (Apocalisse 2:29)

Giuseppe Piredda

Annunci
3 commenti leave one →
  1. Serena permalink
    9 ottobre 2018 08:34

    Da quello che dice e da come lo dice dietro le sue parole non c’è uno studio teologico ma da avventore occasionale pergiunta polemico. Mi perdoni ma non conosce l’argomento.

    Mi piace

  2. 9 ottobre 2018 08:43

    Lei intende che che non conosco l’argomento è non lo accetto come lo intendono i teologi cattolici, ma conosco quello che sta scritto nella Parola di Dio è ciò è quello che conta. I cattolici sono come i novelli farisei che sostituiscono la Parola di Dio con le loro tradizioni.
    Sappia che la Bibbia insegna che adorare, pregare, servire la creatura è idolatria, e Maria è una creatura.
    Si ravveda dunque, e creda nell’Evangelo che le farà bene alla sua anima e la farà scampare dall’inferno e abbandoni tutte le eresie e pratiche antibibliche cattoliche. Io sono netto del suo sangue.

    Mi piace

  3. Stella permalink
    9 ottobre 2018 15:36

    Siete voi cattolici che non conoscete le Scritture. Le avete contorte e falsificate per sostenere cose INESISTENTI frutto della vostra fantasia perversa e diabolica come la verginità eterna di Maria, il suo essere immacolata piuttosto che l’infallibilità papale.
    Tutte cose che Dio detesta. e anche noi veri cristiani rigettiamo.

    Niente di quello che fate passare come vostri dogmi è scritto nella Bibbia. Ti sfido a trovare dove nella Bibbia si parla di Maria sempre vergine. O dove si parli di infallibilità papale. Riporta i versetti, no?

    E invece venite qui, arroganti e tronfi di boria, a credere di poterci spiegare le Scritture a noi, che siamo gli unici che ben le conoscono e difatti rigettiamo tutte le vostre menzogne papiste

    La verità, Serena, è che tu, e quelle come te, accettate questo cosiddetto dogma di “Maria semprevergine” perché non leggete le Scritture, non vi è nessuno che ve le spiega correttamente (i preti non spiegano le Scritture! le contorcono!) e perché non sapete che la vostra cosidetta Madonna, che voi chiamate “Regina dei Cieli” è ricalcata sulle Dee pagane tipo Artemide, Iside o Diana (Dee che per i pagani erano vergini). Nella Bibbia infatti è rigettato il culto alla “Regina dei cieli” (che era Astarte, presso i pagani) oltre che l’idolatria alle immaginie e statuette varie, su cui la tua chiesa cattolica ha costruito un impero finanziario.
    è questa la verità, Serena. Quindi rileggi bene l’articolo, controlla tutti i riferimenti aprendo la Bibbia e poi rileggi anche la risposta di Giuseppe. E vedrai (se sei predestinata a salvezza lo potrai capire) che le cose stanno come le trovi scritte qui, e non nei tuoi libri cattolici papisti di mariologia. Un delirio inesistente, partorito da uomini stolti e corrotti, perversi, che hanno fatto entrare il paganesimo nel cristianesimo, contorcendo le Scritture.
    Non c’è niente del vostro cattolicesimo che sia approvato dalla Bibbia. Al contrario!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: