Vai al contenuto

Una notizia interessante sul falso profeta Joseph Smith, fondatore della setta dei mormoni, nonchè massone

15 novembre 2014

Una notizia interessante sul falso profeta Joseph Smith, fondatore della setta dei mormoni, nonchè massone

joseph-smithLe quaranta mogli del profeta mormone – Rivelata dagli stessi leader mormoni la vera storia di Joseph Smith, fondatore della religione, da sempre ritratto come un esempio di integrità affettiva nei confronti «dell’unica sposa amata»…

12/11/2014

Ha avuto quaranta mogli, di cui una di appena quattordici anni. I leader mormoni levano i veli alla vera storia di Joseph Smith, fondatore e profeta della religione, da sempre ritratto come un esempio di integrità affettiva nei confronti «dell’unica sposa amata», Emma, nei cui confronti sembrava nutrisse un amore leale e unico. Questo secondo quanto si è detto sino ad oggi, perché in realtà Smith di mogli ne ha avute forse una quarantina, secondo quanto hanno pubblicamente affermato alti esponenti mormoni.

Una verità scomoda, specie dinanzi alle critiche mosse nei confronti di alcuni importanti personaggi della chiesa accusati di poligamia selvaggia, ma un atto dovuto per dimostrare l’assoluta svolta ispirata alla trasparenza impressa dalla chiesa mormone. Il fatto che il successore di Smith, Brugham Young, fosse poligamo ai tempi in cui guidò la sua gente a Salt Lake City, in Utah, era cosa nota ai più, ma quasi nessuno conosceva la verità sulle abitudini matrimoniali del padre fondatore. «Joseph Smith era presentato come il profeta perfetto, e questa per molti di noi era l’unica verità a cui credere», spiega Emily Jensen, blogger e scrittrice di Farmington, in Utah, che sovente si occupa di questioni riguardanti i mormoni.

La vera immagine di Smith, messa a nudo su Internet dagli stessi leader della chiesa, ha creato reazioni viscerali da parte dei fedeli, dapprima di incredulità e poi di rabbia. «Questa non è la chiesa in cui sono cresciuto, questo non è il profeta in cui ho creduto», hanno scritto in molti su blog e siti, come spiega Jensen. Secondo le recenti rivelazioni, Smith ha sposato tra le 30 e le 40 donne di età compresa principalmente tra i 20 e i 40 anni, ma non sono mancate eccezioni. Come le nozze con Helen Mar Kimball, figlia di due cari amici che ancora doveva compiere 15 anni. Non con tutte avrebbe avuto rapporti sessuali, secondo il racconto rivelatore pubblicato dalla Chiesa mormone, anche perchèé alcune mogli si erano unite a lui in vista di «una prossima vita». Ma uno degli aspetti che più hanno creato sconcerto nel racconto, è che alcune delle donne con cui Smith convolò a nozze, erano a loro volta già sposate, talvolta con buoni amici dello stesso profeta.

FRANCESCO SEMPRINI

NEW YORK

Fonte: http://www.lastampa.it/…/le-quaranta-mogli-del-…/pagina.html

Leggi il mio libro confutatorio ‘I Mormoni’

http://www.lanuovavia.org/indimormoni.html

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

3 commenti leave one →
  1. Giovanni permalink
    3 febbraio 2016 23:23

    La maggior parte dei profeti del vecchio testamento avevano più mogli, la poligamia non è una novità del mondo cristiano Gesù stesso illustra questa pratica con la parabola delle dieci vergini o spose , prima di giudicare ricercate le verità bibliche

    "Mi piace"

  2. 3 febbraio 2016 23:45

    Ma se Paolo ha ordinato che il vescovo deve avere una sola moglie, evidentemente non è come dici tu e neppure come disse il vostro capo Joseph Smith.
    Ecco cosa scrisse Paolo:
    «Bisogna dunque che il vescovo sia irreprensibile, MARITO DI UNA SOLA MOGLIE, sobrio, assennato, costumato, ospitale, atto ad insegnare, non dedito al vino né violento, ma sia mite, non litigioso, non amante del danaro che governi bene la propria famiglia e tenga i figliuoli in sottomissione e in tutta riverenza (che se uno non sa governare la propria famiglia, come potrà aver cura della chiesa di Dio?), che non sia novizio, affinché, divenuto gonfio d’orgoglio, non cada nella condanna del diavolo.» (1 Timoteo 3:2-6)
    Prima di intervenire e commentare a vanvera, studia le sacre Scritture, di cui è evidente che hai delle grosse lacune.

    "Mi piace"

  3. DAN permalink
    5 febbraio 2017 03:20

    Il fatto che nel vecchio testamento molti profeti, re o patriarchi avessero più mogli era dovuto più all’usanza che vi era nei popoli medio orientali di quei tempi che al volere di Dio. Pratica che Dio comunque non favoriva né incoraggiava ma evidentemente tollerava.

    Gesù stesso nei vangeli disse che Dio in origine ha concepito l’uomo per unirsi ad una SOLA donna ed essere una carne sola con essa. Cosa che tra l’altro anche nella Genesi viene detto.

    Inoltre l’unione con più donne, come mostra la storia, ha lasciato delle GROSSE conseguenze decisamente non dovute al volere di Dio.

    L’unione tra Abramo e la serva egiziana ha generato la stirpe nemica da sempre del popolo ebraico. Giacobbe con l’unione di più mogli ha generato tribù che nel racconto biblico spesso erano persino in lotta tra di loro. Davide con l’unione di più serve e mogli ha generato contese e spargimenti di sangue tra i figli, sempre in lotta per il potere.

    L’unione con più donne era una pratica che certamente Dio non incoraggiava ma evidentemente tollerava, ma lasciava comunque delle conseguenze nella storia. Conseguenze che fanno capire quanto l’unirsi a più donne, per quanto diffuso a quei tempi, non fosse gradito a Dio.

    Gesù comunque ha chiarito una volta per tutte questo fatto, ristabilendo il tutto alla Creazione, quando l’uomo si separava dai genitori per unirsi ad una SOLA donna e con essa creare una propria famiglia.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...