Skip to content

C’è una razza di gente che si scandalizza quando sente gridare un predicatore della Parola

18 novembre 2014

C’è una razza di gente che si scandalizza quando sente gridare un predicatore della Parola

Urlo-di-MunchVediamo ora, se la Parola di Dio conferma che si può gridare oppure no.

GESU’ GRIDAVA

«Il quale, ne’ giorni della sua carne, avendo CON GRAN GRIDA e con lagrime offerto preghiere e supplicazioni a Colui che lo potea salvar dalla morte, ed avendo ottenuto d’esser liberato dal timore, benché fosse figliuolo, imparò l’ubbidienza dalle cose che soffrì; ed essendo stato reso perfetto, divenne per tutti quelli che gli ubbidiscono, autore d’una salvezza eterna, essendo da Dio proclamato Sommo Sacerdote secondo l’ordine di Melchisedec.» (Ebrei 5:7-10)


GIOVANNI BATTISTA GRIDAVA

«V’è una voce di uno che GRIDA nel deserto: Preparate la via del Signore, addirizzate i suoi sentieri» (Marco 1:3)


NEL CIELO LE ANIME GRIDANO

«E quando ebbe aperto il quinto suggello, io vidi sotto l’altare le anime di quelli ch’erano stati uccisi per la parola di Dio e per la testimonianza che aveano resa; e gridarono con gran voce, dicendo: Fino a quando, o nostro Signore che sei santo e verace, non fai tu giudicio e non vendichi il nostro sangue su quelli che abitano sopra la terra?» (Apocalisse 6:9)
«E gridavano con gran voce dicendo: La salvezza appartiene all’Iddio nostro il quale siede sul trono, ed all’Agnello.» (Apocalisse 7:10)


ANCHE GLI ANGELI GRIDANO

«E un altro, un terzo angelo, tenne dietro a quelli, dicendo con gran voce: Se qualcuno adora la bestia e la sua immagine e ne prende il marchio sulla fronte o sulla mano, beverà anch’egli del vino dell’ira di Dio mesciuto puro nel calice della sua ira: e sarà tormentato con fuoco e zolfo nel cospetto dei santi angeli e nel cospetto dell’Agnello.» (Apocalisse 14:9,10)


Ecco chi sono quelli che non amano alzare la loro voce, che operano nell’ombra e nell’oscurità:

«Se vi si dice: ‘Consultate quelli che evocano gli spiriti e gl’indovini, quelli che sussurrano e bisbigliano’, rispondete: ‘Un popolo non dev’egli consultare il suo Dio? Si rivolgerà egli ai morti a pro de’ vivi?’ Alla legge! alla testimonianza. Se il popolo non parla così, non vi sarà per lui alcuna aurora!» (Isaia 8:19,20)

Fratelli e sorelle nel Signore, state attenti a quelli che parlano contro coloro che gridano, perché non è peccato o sbagliato GRIDARE, ma bisogna verificare bene per quale motivo una persona grida. Talvolta è necessario gridare, per svegliare colui al quale si parla, per scuoterlo dal torpore, per farsi sentire in qualche maniera, per il suo bene. Una sentinella che vede il nemico arrivare, non può SUSSURRARE E BISBIGLIARE nel dare l’allarme al suo popolo.

Anche contro il peccato e contro le menzogne, non si può parlare a cuor leggere, sussurrando e bisbigliando, ma si deve GRIDARE AL POPOLO DI DIO IL SUO PECCATO e le FALSITA’ in cui ha creduto, affinchè intenda bene che da esse si deve allontanare e guardarsi. Ed è anche necessario far sapere al peccatore che se non si ravvede andrà a FINIRE ALL’INFERNO. Il peccatore si deve spaventare, infatti lo scopo dell’inferno è appunto quello di spaventare. Quelli che parlando ai peccatori nascondono loro l’inferno nel caso non si ravvedono, sono da paragonare ai seduttori di menti, perché nascondono certe cose per INGANNARLI, infatti propongono una realtà delle cose spirituali MONCA, che manca della fine se uno non si converte.

La razza di gente che parla contro i servitori di Dio che gridano la verità della Parola di Dio, lo fa perché non ha niente altro da dire contro colui che predica, sono turbati e colpiti dalle sue parole, e non avendo di meglio da dire contro di loro, ecco che fanno capire agli altri che chi grida non è da Dio, lo DENIGRANO dicendo che è arrabbiato e non è da Dio. Certamente chi combatte contro la menzogna, contro i seduttori di menti, NON SUSSURRA E NON BISBIGLIA, ma alza forte la sua voce, con lo scopo di farsi sentire e di scampare più anime possibile dal fuoco dell’inferno.

Cari nel Signore, esaminate bene ogni cosa, per attenervi strettamente alla Parola di Dio e alla verità, allontanatevi dalla menzogna, e guardatevi da tutti quei cianciatori e seduttori di menti che ci sono in mezzo al popolo di Dio. Purtroppo, i massoni hanno impiantato nei cuori e nelle menti dei credenti tanti loro principi, che non sono confermati nella Parola di Dio, anzi, la contrastano; ma voi dovete guardarvi da tutti costoro che parlano e non confermano quello che dicono con le sacre Scritture.

Che l’Iddio Onnipotente, la cui voce è TONANTE e potente, non è certo una voce debole che sussurra e bisbiglia, benedica tutto il suo popolo, dandogli di essere liberato dalle menzogne di tutti quei predicatori che sono stati sedotti e che a loro volta seducono le menti di altri fratelli, che si sono infiltrati di soppiatto in mezzo alle Chiese dei santi e già da molti anni stanno portando tristezza e devastazione spirituale.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: