Skip to content

La «tassa adiana» annuale che deve pagare ogni Chiesa ADI

19 dicembre 2014

La «tassa adiana» annuale che deve pagare ogni Chiesa ADI

Mi rivolgo ai membri delle Assemblee di Dio in Italia.

Lo sapevate che esiste una «tassa adiana» per ogni Chiesa che appartiene alle ADI? Esiste dal 2012 quando in sede di Convegno Pastorale fu deliberato «l’invio di un contributo annuale al Fondo Amministrazione ADI per la/e comunità» in cura di ogni pastore, «proporzionato al numero dei membri»!

Ecco qui di seguito la tabella di riferimento, proporzionale al numero dei membri.

tabella-adi-fondo

(Fonte: da una lettera spedita nel 2014 dalle ADI – firmata dal presidente e dal tesoriere delle ADI – ad un pastore ADI avente come oggetto ‘Contribuzione – Fondo Amministrazione anno 2014′) 

Abbiamo fatto un calcolo in base ai dati di questa tabella che risale all’anno in corso (2014), e il totale dei soldi che entra nelle casse di questo Fondo ammonta a € 207.860!!! E non dimenticatevi i soldi che le ADI prendono ogni anno con l’8 per mille, che è un finanziamento indiretto che le ADI ricevono dallo Stato, e che secondo la ripartizione del 2014 ammontano a € 1.457.185,54 (http://www.repubblica.it/economia/2014/11/28/news/corte_dei_conti_otto_per_mille-101616512/?ref=HREC1-9)!

adi-8-per-mille-2014

A tutto ciò aggiungete la decima del proprio stipendio o della propria pensione che ogni membro ADI deve dare, e poi tutte le offerte che gli vengono chieste con il cestino delle offerte durante i culti, i convegni, eccetera, e viene fuori veramente un quadro molto inquietante.

La Parola di Dio afferma:

“Or io v’esorto, fratelli, tenete d’occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l’insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro. Poiché quei tali non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de’ semplici” (Romani 16:17-18)

Perciò uscite e separatevi dalle ADI.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: