Skip to content

“Fratello nel Signore, ti senti meglio ora che hai festeggiato come tutti gli altri pagani?”

2 gennaio 2015

“Fratello nel Signore, ti senti meglio ora che hai festeggiato come tutti gli altri pagani?”

delusioneCari nel Signore, dico a voi che avete creduto nel Signore Gesù Cristo, so bene che siete la maggioranza in mezzo alla Chiesa di Dio, e a voi chiedo:

“ora che avete festeggiato il natale, che avete fatto l’albero, che vi siete scambiati i regali, che avete gozzovigliato, vegliato nella notte per il capodanno, ora che avete speso i vostri soldi per darvi ai festeggiamenti vari, dico ora che avete fatto tutte e anche altre cose, vi sentite pienamente soddisfatti e siete certi di aver fatto la volontà di Dio?”

Cari nel Signore, ora che avete partecipato pienamente con il corpo e con la vostra mente a tutte quelle feste pagane, avete ottenuto maggiore luce, gioia, pace, serenità, conoscenza? Siete ora più vicini a Dio? Vi siete fatti degli amici del mondo e gli avete annunziato il ravvedimento e di credere nell’Evangelo?

No, non credo assolutamente che in tutte queste feste voi, fratelli nel Signore, abbiate ricevuto benedizione da Dio, infatti non è alzando il gomito durante le feste pagane che si ricevono benedizioni da Dio, anzi, secondo quanto è scritto:

«Or queste cose avvennero per servir d’esempio a noi, onde non siam bramosi di cose malvage, come coloro ne furon bramosi; onde non diventiate idolatri come alcuni di loro, secondo che è scritto: Il popolo si sedette per mangiare e per bere, poi s’alzò per divertirsi;» (1 Corinzi 10:6,7)

Vi siete divertiti per queste feste? Non sapete che ciò dispiace al Signore Gesù, ed Egli ha insegnato che i piaceri della vita soffocano la Parola di Dio e le impediscono di portare frutto? Non le leggete queste cose e non ve le insegnano? Ebbene, allora è venuto il momento che voi le impariate, infatti è scritto:

«E quel ch’è caduto fra le spine, son coloro che hanno udito, ma se ne vanno e restan soffocati dalle cure e dalle ricchezze e dai piaceri della vita, e non arrivano a maturità.» (Luca 8:14)

Avete letto, che le cure mondane e i piacere della vita non vi fanno giungere a maturità e di conseguenza non riuscite a portare frutto. Lo so, cari nel Signore, i vostri conduttori festeggiano più di voi, e non vi ammoniscono di farlo, tuttavia voi dovete credere alla Parola di Dio e non ai vostri conduttori corrotti quando annullano le sante Scritture. Preferite obbedire ai vostri conduttori umani, che mangiano l’erba, anziché obbedire a Dio, che è il Creatore di tutte le cose? Fate pure, ma sappiate che facendo così voi vi state mettendo contro Dio, perché voi lo state disprezzando, vi state gettando la Sua Parola dietro le spalle, proprio come fecero i farisei ai tempi di Gesù, per seguire le loro tradizioni, si gettarono dietro di sè i comandamenti di Dio.

Perchè vi dichiarate cristiani davanti agli uomini, ma correte agli stessi eccessi di dissolutezza a cui corrono sempre quelli del mondo? Non vi basterà nascondervi dietro alle parole: “Dio è misericordioso e amore“, perché se voi non portate frutto, non arriverete ad ottenere il premio che Dio vi ha promesso: “la vita eterna“.

Oh, voi che fate parte del popolo di Dio, fino a quando indurerete il vostro collo e vi condurrete in maniera carnale, proprio come fanno i pagani che non conoscono Iddio?

Fratelli e sorelle nel Signore, considerate attentamente che tutte le feste di qualsiasi tipo siano, non vi giovano a nulla spiritualmente, giudicate voi se è conveniente e più salutare che le abbandoniate una volta per sempre, o le continuate a praticare proprio come fanno tutti i pagani? Solo rigettando tutte quelle feste pagane voi vi riavvicinerete al Signore e sarete riempiti di pace e di gioia alla Sua presenza.

Cari nel Signore, non vi sembri ingiusta questa mia riprensione e ammonizione nei vostri confronti, perché lo faccio per amore prima verso Dio e poi verso di voi, perché non voglio che nessuna perisca e rimanga indietro in questo cammino verso il cielo. Basta, fratelli nel Signore, basta l’aver dato in passato le vostre membra per fare il male, ora attenetevi solo alla verità e a quanto è insegnato nella Parola di Dio. L’apostolo Pietro vi esorta con queste parole:

«Poiché basta l’aver dato il vostro passato a fare la volontà de’ Gentili col vivere nelle lascivie, nelle concupiscenze, nelle ubriachezze, nelle gozzoviglie, negli sbevazzamenti, e nelle nefande idolatrie.
Per la qual cosa trovano strano che voi non corriate con loro agli stessi eccessi di dissolutezza, e dicon male di voi.» (1 Pietro 4:3,4)

Pertanto, come ha scritto l’apostolo Pietro, basta con l’aver dato le vostre membra al servizio dell’iniquità quando eravate nella carne, ora dovete santificarvi e non seguire più quegli eccessi di dissolutezza a cui sono sempre diretti quelli del mondo.

I santi devono essere SALE E LUCE DEL MONDO, altrimenti non servono a nulla, sono buoni solo ad essere gettati via e calpestati, secondo quanto è scritto:

«Voi siete il sale della terra; ora, se il sale diviene insipido, con che lo si salerà? Non è più buono a nulla se non ad esser gettato via e calpestato dagli uomini.» (Matteo 5:13)

Badate bene, che non è sufficiente che si partecipi ai culti regolarmente per essere graditi a Dio, ma bisogna risplendere della luce Divina e della Parola di Dio, perché viviamo nelle tenebre di questo mondo che è dissolutezza ed ogni tipo di iniquità che sono dal maligno, il quale inganna le persone di questo mondo, e cerca di sedurre anche gli eletti, se ciò fosse possibile.

Diletti e fedeli nel Signore, mettete ogni studio per condurvi come piace al Signore, per fare tutto ciò che è gradito a Dio e rigettate tutte quelle pratiche e tradizioni del mondo che sono dal maligno.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

10 commenti leave one →
  1. marco permalink
    2 gennaio 2015 23:12

    Amen fratello Giuseppe.

    Mi piace

  2. luigi permalink
    7 gennaio 2015 13:29

    si, ho festeggiato con dei bimbi poveri di una casa famiglia, felici di ricevere doni e di avere un momento di serenità e svago. I loro occhi brillavano di gioia. Per quel che c’era intorno a loro e per la sorpresa di qualcosa di diverso e ringraziavano Dio per questo.
    Ma voi credete di parlare per bocca del Signore che neanche conoscete nelle profondità del Suo Amore perchè siete solo accecati dalla voglia matta di giudicare … per voi è uno sport ed un cibo succulento. Ma andate a lavorare seriamente al mattino presto e tornate la sera tardi e non avrete il tempo di occuparvi di tutte le scioccheze che scrivete tanta sarà la vostra stanchezza e voglia di riposare.
    Dedicate tempo alle vostre famiglie.
    Ah! dimenticavo … non prendete queste parole come una “persecuzione” come Gesù la intendeva … no … no !! è solo questione di logica e buon senso!!
    andate a lavorare

    Mi piace

  3. 7 gennaio 2015 13:50

    E secondo te è una cosa logica e di buon senso ricordarsi dei poveri e dei bisognosi solo NELLE FESTE NATALIZIE E DI FINE ANNO? Ma non provi vergogna a dire quelle cose che hai detto? Ma sei cristiano 365 giorni all’anno o solo a natale e capodanno? I pagani fanno le medesime cose, quindi, di cosa ti vai vantando di fare in quei giorni? Le tue parole stesse condannano la tua condotta.
    Certo che per difendere queste feste PAGANE ci vuole proprio tanto coraggio, e lo fate esattamente come lo fanno i pagani che si sentono “più” buoni in questo periodo.

    Mi piace

  4. luigi permalink
    7 gennaio 2015 14:16

    Se qualche lettore trova parole di VANTO nel mio scritto lo evidenzi pure! se mi “vado vantando” è forse scritto? ovviamente no ma voi siete così bravi a distorcere le parole anche davanti all’evidenza! Ma chi ha scritto che “me ne ricordo solo a Natale”?? tu lo dici perchè sei in mala fede. Quello è il mio lavoro, caro uomo di Dio veloce a criticare e giudicare ma non altrettanto a riflettere. Quindi me ne ricordo ANCHE nelle feste natalizie e di fine anno. Sappi leggere e capire, attività che vi riescono difficili.
    Il vostro integralismo vi precede e il vostro fondamentalismo vi caratterizza.
    Tutto ciò accade perchè avete molto tempo a disposizione. Andate a lavorare in una panetteria così da alzarvi alle 4 ogni mattina e vedrete se avrete ancora il tempo di strombazzare le vostre grida di perdizione dell’intero globo …. tranne voi.

    Mi piace

  5. 7 gennaio 2015 14:25

    Vedi che con le tue parole stai sempre peggiorando le cose, tu dici che hai fatto quelle cose PER LAVORO, e se dici che vi hai lavorato allora significa che per fare quello che hai fatto sei stato retribuito. NOn hai dunque agito con coscienza, ma solo per dovere lavorativo. E queste tue ultime parole dovrebbero giustificare la partecipazione alle feste pagane di fine anno?
    Sicuramente tu non lo sai, ma anche noi lavoriamo, duramente ogni giorno, non sei l’unico che lavora, e gli avvertimenti che diamo alla Chiesa non c’entrano niente con il lavoro secolare, l’uno non esclude l’altro. Torniamo a casa stanchi, ma Dio ci sostiene e ci da anche le forze di gridare al mondo intero, all’intero globo che certe azioni che i cosiddetti cristiani compiono sono sbagliate, proprio come facevano gli antichi profeti. Nulla è cambiato, dunque, le cose che sono lo erano già prima.
    Il nostro fondamentalismo è fondato sulla Bibbia, e i tuoi comportamenti e il tuo credo, invece, è fondato sul nulla! Se credere nel Signore come sta scritto nella Bibbia, esattamente come insegnava Gesù e gli apostoli, è definito da voi fondamentalismo, allora è giusto essere chiamati in tal modo, perché lo erano anche Gesù e gli apostoli, in quanto erano attaccati alla legge di Dio e ai suoi comandamenti.
    Ma come si sono diffusi i termini disprezzatori contro i veri cristiani propagati dai massoni, come siete bravi ad imparare la terminologia massonica, ma siete refrattari ad imparare quello che è scritto nella Bibbia e a comportarvi come piace al Signore. E con questo abbbiamo concluso con te. Se hai orecchie saprai udire.

    Mi piace

  6. vince permalink
    7 gennaio 2015 18:49

    Rispondo a Luigi . Tutto quello che lei dice e` bello senza dubio . Ma quei bambini continuano a vivere , e devono aspettare un anno per ricevere un’altro regalino . Caro signore , la gente come lei pensa che nel fare un qualche cosa alla feste , Iddio gli perdona tutti i peccati fino alla prossima festa .Questo e` quello che la chiesa Cattolica ha insegnato e continua ad insegnare . Ma non e` quell che la bibbia (parola di Dio ) insegna . Lei deve fermasi per un po` , e dare uno sguaro alle stupidate che il mondo commette nel nome di queste feste . Abbusi, volgarita` , bestemmia , mangiare e bere come ???? – regali , auguri a destra e sinistra , In altre parole , la gente mette la maschera della bonta` durante queste feste , e poi ? ? ?
    Devo anche dire che i Protestanti hanno anche loro pensato di fare una scatoletta con qualche regalino per mandarla ai bimbi poveri . Lo sapete quanto costa mandare una scatoletta ? Dalla scatola , al regalino , alla spesa di spedizione , si parla di milioni di Dollari . Quei bambini muoiono di fame ogni 8 secondi . Quella scatoletta non gli porto` del cibo , ma un giocattolino – non solo , ma quel regalo a causato quei bambini a bisticciarsi l’un l’altro perche` vorrebbero aver il regalino dell’altro . Tutti I bambini sono cosi` , Ascoltate bene voi che preparate queste scatolette . Quando io ero bambino , nel mio paesello non c’erano i negozi di giocattoli , i giocattoli li facevamo noi . Alle feste non mi sono mai mancati i regali perche` non ero alla conoscenza di tutta questa confusione pazzesca dei regali .Ero content con le cose che si facevano in casa . Questi bambini che ricevono la scatoletta non gli mancavano i regali perche` on li vevano mai avuti , ma gli mancava e gli manca il cibo e l’acqua . Adesso, con la bella idea della scatoletta , se non laricevono piu` , soffrono anche per questa bella idea di qualc’uno che si considera “CRISTANO” . Non tutte le belle idee ed azioni sono buone , o portano aiuto .
    Caro Luigi , festeggiare la nascita di Gesu` , e` solo una tradizione di una chiesa . Devi sapere che se Gesu` desiderava che l’umanita` festegiasse la sua nascita , non credi che Iddio avrebbe dato la data della sa nascita`? La bibbia parla solo di una ricordanza di Gesu` . “Ogni volta che voi rompete il pane , e versate il vino , fatelo in memoria della mia morte , e risurrezione.. Non c’e` una data , ma ogni volta che lo facciamo !
    Svegliatevi voi religiosi osservatori di tradizioni pagane . Compratevi una bibbia, e sfogliate le pagine , e conoscerete quale e` la volonta di Dio per gli uomini . Gli ricordoche qesto non e` un giudizio, ma solo un avvertimento a spronarlo a conoscere Iddio , prima di tutto necessario per la sua salvezza alla vita eterna, e poi per ricevere discernimento spirituale per poter fare le cose che piacciono a Dio .

    Mi piace

  7. luigi permalink
    7 gennaio 2015 22:13

    Provo tristezza per Lei, gentile sig. Vince.
    Mi ha attribuito cose mai dette da me. Gliele ribadisco in virgolettato ” … e devono aspettare un anno per ricevere un’altro regalino . Caro signore , la gente come lei pensa che nel fare un qualche cosa alla feste , Iddio gli perdona tutti i peccati fino alla prossima festa” . Ma sapete interpretare uno scritto voi insigni teologi dell’ultima ora? Chi Le ha riferito che quei bambini ricevono un regalino all’anno ? L’ho forse detto io? Chi le ha riferito che io pernso che così facendo Iddio mi perdona i peccati fino alla prossima festa? L’ho forse detto io ? E il vostro torbido pregiudizio che vi fa parlare in modo sconsiderato non provando neanche vergogna nel mostrare pubblicamente, in un blog, di non comprendere cosa si scrive. Imparate umilmente ad ascoltare gli altri e a capire. Ma imbevuti come siete della vostra saccenza innata o asseritamente rivelata vi fate sacerdoti del nulla e depositari del senso delle altrui opinioni.
    Provo tristezza per voi. Neanche il sorriso di un bimbo riesce a rompere la fortezza di durezza che c’è nel vostro cuore giudicatore.
    Oggi a Parigi la libertà di 4 vignettisti è stata violata con la loro barbara uccisione nel nome di Dio! questo è il precipitato del fondamentalismo che non si estrinseca solamente con gesti inconsulti volti a togliere la vita a chi la pensa all’opposto ma altresì con le parole che talvolta “uccidono più che la spada”.

    Mi piace

  8. 7 gennaio 2015 22:24

    I fondamentalisti cristiani, visto che ti piace questa associazione con l’islam, si attengano strettamente alle sacre Scritture, e in essa è scritto che non si può fare alcun male al prossimo, neppure ai nemici, in nessuna maniera. Cosa questa conosciuta da tutti, infatti è nota la frase “porgi l’altra guancia”. Pertanto, chiamando qualcuno fondamentalista CRISTIANO, non fai altro che allontanarlo dall’islam, è proprio all’opposto. Bada alle tue parole e alle associazioni che fai, se pretendi rispetto dagli altri, lo devi anche tenere tu per primo che dici di volerlo.
    Riprendere a parole chi sbaglia, fargli notare che ha sbagliato, e quando lo scandalo è già pubblico, lo si deve riprendere pubblicamente, dico, riprendere qualcuno e far notare la verità, non è odio verso il prossimo, anzi, è amore secondo la Bibbia, che è la Parola di Dio.
    E nel caso che tu non l’abbia capito, e non sono stato il solo, quello che ti incoraggiamo di fare è quella di fare regali e festeggiare con i bisognosi della casa famiglia non UNA VOLTA L’ANNO, ma tutti mesi, tutte le settimane possibilmente. Lo diciamo a te ma è rivolto a tutti, questo è chiaro. Si parla a te che sei qua, ma in realtà molte esortazioni sono rivolte a tutti, non specificamente a te.
    Volete festeggiare la morte di Cristo aiutando i poveri, fatelo, ma fatelo tutti i giorni, perché i POVERI e i bisognosi lo sono 365 giorni l’anno, non solo una volta all’anno.
    Nulla di personale, non ne avere a male, ma siccome molti ragionano come te, allora rispondo a te per parlare a tutti, mi pare che questo si comprenda.

    Mi piace

  9. vince permalink
    8 gennaio 2015 06:32

    Sig. Luigi . Io non ho accusato lui personalmente . Ho parlato in generale , dei milioni di gente che fanno quelle cose . Lei puo` essere la piu` brava persona al mondo . Mi da l’impressione che lei conosce molte cose , allora gli chiedo se e` al corrente dei miliardi che ricevono tutte le associazioni di beneficenza , ma purtroppo i bambini continuano a morire di fame ogni 8 secondi . E` al corrente dei salari di questa gente con i volti uminli sulla T.V. che chiede danaro per I poveri ?
    Sa dove sono finiti i miliardi raccolti per Haiti ? Quella gente non ha ricevuto nemmeno una pillola per il mal di testa . Luigi , continua a fare del bene , pero` ricordati che la salvezza dell’uomo non si compra con danaro , o con beneficenza , o con dei regali alle feste religiose che Iddio non ha mai istituite ma e` un dono di Dio a tutti gli uomini che credono nel scrificio del Suo figliuolo Gesu` . Studia la bibiba, parola di Dio
    ( sempre se crede in Dio ) …. Le opera sono buone , lo dice anche l’apostolo Paolo , ma non bastano per portare uno alla salvezza e non sono richieste da Dio per questo proposito. La salvezza dell’anima costa un prezzo che nessuno potra` comprarsela , perche` Iddio ha scelto Lui stesso di pagare quell prezzo .
    Spero che questa volta puo` capire che il mio primo commento non era personale .
    Per favore , non prova tristezza per me , perche` io conosco personalmente l’amore di Dio ed il Suo figliuomo Gesu` . Mi ha liberato da tutte le tradizioni della chiesa delle tradizioni .
    Sa cosa dice il mio Iddio a coloro che toccano il suo popolo ? ” Guai a chi tocca il mio popolo , perche` tocca la pupilla dell’occhio Mio.” I suoi commenti sono solo accuse ai cristiani . Sono io che adesso provo tanta tristezza nel leggere i suoi commenti.
    Concludo con una richiesta a Dio con le parole di Gesu` ..”Signore perdona loro perche` non sanno quel che fanno.”..Vince

    Mi piace

  10. vince permalink
    8 gennaio 2015 06:52

    Per Luigi. Ho dimenticato il tuo riferimento sul caso di Parigi . Ti ricordo che i cristiani evangelici (non tutte le denominazioni protestante) ma evangelici , non hanno mai ucciso delle persone perche` questi non accettavano la loro religione . Le crociate e le inquisizioni sono state organizzate dalla tua religione (se sei un cattolico) .Se segui le notizie degli scanali sugli abusi di bambini da uomini che si considerano al servizio di Dio , allora sai di cosa parlo .
    fai delle ricerche su internet . Vai a scoprire l’orrore del’ “olocausto Canadese” . Parliamo di cose concrete, non solo un parlare a vanvera . Un saluto . Vince

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Il blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: