Vai al contenuto

La Chiesa cattolica romana scomunica automaticamente chi appartiene a logge massoniche

3 gennaio 2015

La Chiesa cattolica romana scomunica automaticamente chi appartiene a logge massoniche

messa_PapaDa wikipedia, leggiamo quanto segue:

“Scomunica

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

La scomunica è una pena canonica irrogata nelle chiese cristiane, che implica l’esclusione di un suo membro dalla comunità dei fedeli a causa di gravi e ostinate infrazioni alla morale e/o alla dottrina riconosciuta. Il termine scomunica appare per la prima volta in documenti ecclesiastici nel IV secolo. Nel XV secolo si cominciò a fare una distinzione fra gli scomunicati che dovevano essere anche fisicamente allontanati, a causa di gravi errori (i vitandi), e quelli che potevano essere tollerati (i tolerati, che dovevano essere solo rigidamente esclusi dai sacramenti).

[…]

Scomunica nella Chiesa cattolica

Nell’ambito del diritto canonico cattolico, la scomunica è la più grave delle pene che possa essere comminata a un battezzato: lo esclude dalla comunione dei fedeli e lo priva di tutti i diritti e i benefici derivanti dall’appartenenza alla Chiesa, in particolare quello di amministrare e ricevere i sacramenti.

[…]

Scomuniche latæ sententiæ non riservate alla Santa Sede

È scomunicato automaticamente:

[…]

massoneria3. l’appartenenza a logge massoniche è ancora causa di scomunica: nel 1983, vengono pubblicati dalla Congregazione per la Dottrina della Fede il nuovo codice di diritto canonico e, il 26 novembre, la Dichiarazione sulla massoneria, l’ultimo documento vaticano in merito, firmato dall’allora prefetto Joseph Card. Ratzinger (futuro papa Benedetto XVI) ed approvato da papa Giovanni Paolo II. Il documento ribadisce la condanna e la diffida relativa all’appartenenza, venendo così a costituire interpretatio authentica del canone 1374:

«Rimane pertanto immutato il giudizio negativo della Chiesa nei riguardi delle associazioni massoniche… l’iscrizione a esse rimane proibita. I fedeli che appartengono alle associazioni massoniche sono in stato di peccato grave e non possono accedere alla Santa Comunione. »”

[Tratto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Scomunica]

Come abbiamo letto, la Chiesa cattolica romana scomunica i massoni, mentre le chiese evangeliche tacciono di fronte alla Massoneria e non vediamo a tuttoggi nessuna dichiarazione di condanna PUBBLICA della massoneria e contro la doppia appartenenza dei propri membri. È una vergogna!

Fratelli nel Signore, non riuscite ancora a comprendere come stanno le cose in mezzo alle organizzazioni e chiese ufficiali evangeliche? Se non lo vedete, significa che siete o MASSONI o siete ciechi.

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...