Vai al contenuto

L’apostolo Paolo fu scelto e mandato da Dio, non da una scuola biblica

24 marzo 2015

L’apostolo Paolo fu scelto e mandato da Dio, non da una scuola biblica

«Paolo, apostolo (non dagli uomini né per mezzo d’alcun uomo, ma per mezzo di Gesù Cristo e di Dio Padre che l’ha risuscitato dai morti)» (Galati 1:1)

diploma-pastoreCon questo passo biblico, voglio farvi notare, fratelli e sorelle nel Signore, come l’apostolo Paolo si presenti con quelle parole ai Galati. Egli specifica che non era stato fatto da scuole umane dell’epoca, non aveva imparato dagli uomini l’Evangelo che insegnava, e non era stato inviato dalle organizzazioni umane, da nessun uomo, ma era stato fatto da Cristo Gesù apostolo e inviato per annunziare l’Evangelo fino alle estremità della terra.

Dall’epistola ai Galati, comprendiamo che Paolo era accusato dai falsi ministri dell’epoca, di non essere stato scelto da Gesù, come invece era avvenuto per gli undici prima di lui, con l’intento di distaccare i galati da Paolo, fargli perdere l’affetto che avevano nei suoi confronti, per attirarli a sè, affinché credessero alle loro false dottrine, tanto da non essere così perseguitati a motivo dell’Evangelo di Cristo Gesù.

Quest’opera diabolica di voler separare la Chiesa di Dio da un vero servo del Signore avviene ancora oggi, infatti nel sistema evangelico e religioso attuale, la cosa che sovrasta tutto e tutti è che nessuno può diventare pastore e guidare delle comunità delle varie organizzazioni se non HA IL TESSERINO di pastore datogli dagli uomini, se non ha studiato alle loro scuole anti-bibliche, dove decidono se darti o no il tesserino, dopo aver sperimentato chi tu sia realmente. Se riescono a controllarti e a manipolarti, allora in queste organizzazioni farai carriera, ma se tu ti attieni solo alle sacre Scritture, allora non c’è posto per te in questi posti.

Sono i frutti che parlano di un ministro di Cristo, e i frutti dell’apostolo Paolo si sono visti chiaramente e ancora se ne parla. Nella stessa maniera oggi si vedono i frutti dei veri servi di Dio, come pure si vedono i frutti dei servi di MAMMONA, a partire dalla manifestazione dell’amore del denaro e dalla prosperità economica (vgs Benny Hinn e tutta la schiera di TELEPREDICATORI); poi da quanto ricercano la gloria del mondo e dei potenti della terra (vgs alleanze delle denominazioni con la MASSONERIA).

Quale comunione vi può essere tra i veri servitori di Dio e i servi del diavolo? Nessuna comunione, non si può collaborare, e gli uni contraddicono gli altri.

Considerato ciò, i fratelli che vedono lo svolgersi di questa battaglia spirituale, si domandano lecitamente chi abbia ragione. A costoro io consiglio di esaminare bene tutte le cose, di leggere e seguire attentamente i vari ragionamenti, con le prove portate a sostegno delle proprie tesi, in particolare tenendo da conto quello che insegnano le sacre Scritture, per sapere chi conferma il suo punto di vista con la verità della Bibbia.

State attenti, fratelli e sorelle nel Signore, perché se siete dalla parte sbagliata, nella sponda di contrapposizione alla verità della Parola di Dio, voi soccomberete e subirete la stessa sorte che subiranno i falsi ministri, gli arroganti, i servi del diavolo. Badate dunque a quello che fate, a come ascoltate, alle posizioni dottrinali che prendete, e a quali mani voi rafforzate con le vostre parole, perché di tutto quello che fate e dite, ne renderete conto a Dio.

La mia richiesta al Signore Gesù Cristo è che Egli liberi da ogni falsità e menzogna e dai falsi ministri, tutti quei fratelli che sono sinceri, affinché rientrati in sè stessi, incomincino di nuovo a servire il solo e vero Dio Onnipotente, che ha fatto i cieli e la terra.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: