Skip to content

Per battezzare in acqua, è bene che ambedue scendano nell’acqua e avvenga una immersione completa del corpo del battezzando

25 maggio 2015

Per battezzare in acqua, è bene che ambedue scendano nell’acqua e avvenga una immersione completa del corpo del battezzando

battesimo«E cammin facendo, giunsero a una cert’acqua. E l’eunuco disse: Ecco dell’acqua; che impedisce che io sia battezzato? Filippo disse: Se tu credi con tutto il cuore, è possibile. L’eunuco rispose: Io credo che Gesù Cristo è il Figliuol di Dio. E comandò che il carro si fermasse; e DISCESERO AMBEDUE nell’acqua, Filippo e l’eunuco; e Filippo lo battezzò. » (Atti 8:36-38)

Sto vedendo sempre più sovente l’affacciarsi dentro la Chiesa dell’Iddio vivente e vero un nuovo modo di battezzare in acqua. Sto vedendo delle piccole vasche o piscine di gomma, di piccole dimensioni dove ci sta una sola persona e, dall’esterno e senza bagnarsi, il battezzatore lo immerge nell’acqua.

Non ritengo assolutamente che questo sia il modo corretto di BATTEZZARE in acqua una persona secondo quanto viene insegnato dalla Parola di Dio, infatti nel passo che abbiamo letto sopra, leggiamo che Filippo, per battezzare l’eunuco, scese in acqua insieme a lui, e lo immerse nelle acque.

Quindi, per quanto riguarda il battesimo in acqua, oltre ai vari significati spirituali che esso contiene e che devono essere spiegati al battezzando, è necessario anche sapere che il battesimo in acqua  va ministrato soltanto a coloro che sono già nati di nuovo, devono aver creduto in Gesù Cristo e i loro peccati devono già essere stati purificati; il battesimo è solo una TESTIMONIANZA di ciò che si è già ricevuto nel proprio cuore.

Un’altra cosa che voglio che tutti voi sappiate, è che pure colui che battezza deve essere coinvolto in questo servizio al Signore, si deve impegnare e deve uscire bagnato anche lui come colui che si fa battezzare, questo a significare appunto il coinvolgimento in tutta l’opera di Dio anche dei suoi servitori.

Invece, oggi, stiamo assistendo al fatto che le denominazioni evangeliche stanno andando sempre di più verso una crescente comodità e non mi meraviglio se anche la Chiesa cattolica tanto tempo fa ha cominciato in questa maniera, per poi arrivare a spargere un po’ d’acqua sul capo dei fanciulli, tanto per semplificare al massimo il servizio del battesimo in acqua.

Permettetemi fratelli nel Signore, di dissentire da tutto questo, da questa mancanza di impegno e di serietà da parte di sedicenti ministri e conduttori. Dissento da tutto ciò che non è conforme alla Parola di Dio.

Ora mi rivolgo a voi che volete essere battezzati in acqua, per ricordarvi che dovete PRETENDERE che vi sia ministrato ESATTAMENTE com’è scritto nella Bibbia, né più né meno, con la formula trinitariana di Matteo 28:19, che siate IMMERSI COMPLETAMENTE, anche le mani e le braccia, e che con voi scenda nelle acque battesimali anche colui che deve battezzarvi. Se i vostri conduttori si mostrano contrari a queste piccole cose, sappiate che stanno andando contro Dio e non hanno, quindi, discernimento spirituale, e voi farete bene a trovarvi qualcun altro più serio per farvi battezzare in acqua.

Anche queste cose ci fanno capire che, insieme alla corruzione del mondo ch’è penetrata nelle varie denominazioni cristiane, sta persino avanzando il pressapochismo e l’estrema mancanza di volersi sacrificare per l’opera di Dio nello svolgere i servizi che riguardano i propri doveri nel Signore.

Se non vogliono bagnarsi per voi, figuratevi se vorranno dare la propria vita per voi e per le altre pecore del Signore.

Questi conduttori moderni non vogliono sporcarsi nell’opera del Signore, non vogliono bagnarsi nelle acque battesimali, dimostrando indifferenza e insensibilità a quello che è la vostra vita spirituale e a quanto viene insegnato nella Parola di Dio.

Come il contadino che lavora la terra per forza di cose si sporca di terra, così è nel servire il Signore Gesù Cristo, chi lo vuole servire secondo quanto è scritto, si deve bagnare durante i battesimi, sudare e spiegazzare i pantaloni dell’abito durante le preghiere, e fare tante altre cose che implicano per lui sacrificio e sofferenza e pazienza. Se non vuole sacrificarsi, allora si cerchi un altro lavoro più comodo, perché condurre una Chiesa di Cristo non fa per lui.

Stiamo vedendo, oramai, che la Chiesa di Cristo delle varie denominazioni oggi, sta diventando sempre più simile alla chiesa cattolica, e se vi aggiungiamo anche l’ecumenismo che queste denominazioni evangeliche stanno portando avanti, allora abbiamo anche la conferma di tutto ciò.

Cari nel Signore, prima di farvi battezzare, andate un po’ in giro sul web per vedere delle foto sui battesimi in acqua, soffermatevi e osservatele attentamente, perché vedrete e capirete che le cose del Signore vengono da molti DISPREZZATE e non prese assolutamente con serietà e la dovuta gravità e assennatezza che le cose di Dio richiedono.

Fratelli nel Signore, badate a voi stessi, badate a quello che fate e siate savi, stando attenti a coloro che si ergono a ministri della Chiesa e non lo sono affatto. Ricordatevi che l’albero si riconosce dai frutti, che sono il comportamento, le azioni e le parole che uno pronuncia. La salvezza delle anime e quante persone sono presenti in una denominazione, non è un frutto riconducibile a degli uomini, perché è il Signore Iddio che salva chi vuole Lui.

Che Dio benedica tutti coloro che sono nati di nuovo e desiderano farsi battezzare in acqua secondo quanto è insegnato nella Parola di Dio.

Giuseppe Piredda

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Il blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: