Skip to content

Il senatore valdese Lucio Malan a favore delle unioni civili

31 gennaio 2016

Il senatore valdese Lucio Malan a favore delle unioni civili

Ecco come si è espresso il senatore Lucio Malan, valdese – di cui vi ricordo Alessandro Iovino delle ADI è il segretario particolare – sulle unioni civili ieri 30 gennaio 2016 al Family Day: «Le unioni civili vanno bene, vanno bene, è giusto riconoscere determinati diritti, che in parte sono già riconosciuti dalla giurisprudenza, alle coppie anche dello stesso sesso. Non possono essere equiparate al matrimonio, perché il matrimonio è un’altra cosa, è l’unione tra un uomo e una donna che è feconda per natura, altre unioni non lo sono»

Che dire? Vergognoso. In questa maniera infatti viene riconosciuto agli omosessuali il diritto di peccare! Gli omosessuali infatti peccano secondo la legge di Dio, secondo che è scritto: “Non avrai con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna: è cosa abominevole.” (Levitico 18:22), e quindi chi li favorisce concedendo loro dei diritti o approvandoli, come fa il senatore Malan, non fa altro che fortificare le loro mani nel fare ciò che è abominevole agli occhi di Dio e quindi aiutarli a diffondere l’iniquità.

Vi esorto, fratelli, a guardarvi e ritirarvi da chiunque parla e ragiona in questa maniera.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
2 commenti leave one →
  1. sei un poveretto permalink
    4 febbraio 2016 11:34

    MA TU SEI UN PAZZO PSICOPATICO!!! SEI PERICOLOSO COME UN TERRORISTA ISLAMICO ISIS SEI DA GALERA FATTI RICOVERARE!!!

    Mi piace

  2. 4 febbraio 2016 18:18

    Ecco qui ben esposto quale sia il carattere di coloro che sono a favore delle unioni civili e delle unioni tra omosessuali. Si vede bene quale intolleranza, quale violenza, quale astio e odio provino costoro. Ognuno può avere la sua opinione, ed io ce l’ho basata sulla Bibbia, gli altri possono avere la loro, basasta su non so cosa, ma gli oltraggi e l’odio ne fanno la differenza. Queste sono parole degne di terroristi violenti e malvagi oltremodo, non la nostra presa di posizone conforme alla Bibbia contro il peccato dell’omosessualità, tanto più che glielo diciamo per il loro bene, e non per il loro male, perché se non si ravvedono e non credono nell’Evangelo, saranno scaraventati all’inferno.
    Ecco dunque il carattere e il modo di pensare di coloro che sono favorevoli a certe unioni contrarie alla Parola di Dio, è molto evidente.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: