Skip to content

Il popolo di Dio non può edificare la Chiesa con i pagani e gli sviati di cuore

6 febbraio 2016

Il popolo di Dio non può edificare la Chiesa con i pagani e gli sviati di cuore

mattoneIl popolo di Dio non è come gli altri popoli e genti, il popolo di Dio è costituito dai Figlioli di Dio che un giorno sono stati rigenerati spiritualmente dallo Spirito santo, per mezzo della fede nel sacrificio compiuto da Cristo Gesù. Tutti quelli che non hanno sperimentato la nuova nascita e non hanno, quindi, in loro lo Spirito santo, non possono collaborare con la Chiesa dell’Iddio vivente e vero. Ecco cosa ci insegnano le Scritture:

«Or i nemici di Giuda e di Beniamino, avendo saputo che quelli ch’erano stati in cattività edificavano un tempio all’Eterno, all’Iddio d’Israele, s’avvicinarono a Zorobabel ed ai capi famiglia, e dissero loro: ‘Noi edificheremo con voi, giacché, come voi, noi cerchiamo il vostro Dio, e gli offriamo de’ sacrifizi dal tempo di Esar-Haddon, re d’Assiria, che ci fece salir qui’. Ma Zorobabel, Jeshua, e gli altri capi famiglia d’Israele risposero loro: ‘Non spetta a voi ed a noi insieme di edificare una casa al nostro Dio; noi soli la edificheremo all’Eterno, all’Iddio d’Israele, come Ciro, re di Persia, ce l’ha comandato’. Allora la gente del paese si mise a scoraggiare il popolo di Giuda, a molestarlo per impedirgli di fabbricare, e a comprare de’ consiglieri per frustrare il suo divisamento; e questo durò per tutta la vita di Ciro, re di Persia, e fino al regno di Dario, re di Persia.» (Esdra 4:1-5)

E ancora:

«Non vi mettete con gl’infedeli sotto un giogo che non è per voi; perché qual comunanza v’è egli fra la giustizia e l’iniquità? O qual comunione fra la luce e le tenebre? E quale armonia fra Cristo e Beliar? O che v’è di comune tra il fedele e l’infedele? E quale accordo fra il tempio di Dio e gl’idoli? Poiché noi siamo il tempio dell’Iddio vivente, come disse Iddio: Io abiterò in mezzo a loro e camminerò fra loro; e sarò loro Dio, ed essi saranno mio popolo. Perciò Uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo; ed io v’accoglierò, e vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice il Signore onnipotente.» (2 Corinzi 6:14-18)

Quindi, è confermato dalla Parola di Dio che i Figlioli dell’Iddio vivente e vero non possono fare alleanze con i pagani che non hanno lo Spirito di Cristo e neppure con gli sviati dalla verità, i quali un tempo hanno creduto, sono nati di nuovo, ma ad un certo punto si sono ribellati alla Verità e si sono dati a soddisfare solo i bisogni del proprio ventre. Non si può, quindi, collaborare con tutti, ma bisogna scegliere con cura i fratelli con il quale collaborare.

Ai tempi d’oggi il diavolo tramite la massoneria e con l’aiuto degli sviati di cuore e dei ribelli che ci sono all’interno delle Chiese di Cristo, cerca di mettere tutti insieme, spinge verso l’ecumenismo, ma la Parola di Dio ci vieta assolutamente di collaborare con i pagani che non conoscono Iddio. I pagani vanno evangelizzati ed esortati a ravvedersi e a credere nell’Evangelo, non vanno trattati come fratelli, perché non lo sono, in quanto non sono nati di nuovo e sono perduti nei loro falli e nei loro peccati.

Ora, noi ci opponiamo con tutte le nostre forze all’ecumenismo e alla collaborazione con i pagani, e questo fa in modo che molti siano diventati nostri nemici, perché vedono in noi una pietra d’inciampo nel portare avanti i loro piani ecumenici e di aggregazione totale, per portare tutti alla religione unica mondiale dell’ANTICRISTO. Quindi ci facciamo per questo molti nemici, che parlano contro di noi, che ci calunniano e che si oppongono a noi cercando di allontanare le persone per fare in modo che non ascoltino la verità della Parola che noi annunziamo.

Tutti i santi devono sapere che c’è in atto una guerra, la buona guerra, come sempre c’è stata; si sta combattendo oggi come nel passato, la guerra a favore della Verità contro la menzogna; il popolo di Dio combatte contro i servi del diavolo, i quali sono strutturati e organizzati in vari modi.

La lotta è durissima e senza sosta. Perciò, fratello nel Signore, non ti spaventare e non ti scoraggiare, neppure se tutti gli uomini sono contro di te; accertati solamente che Dio e la Sua Parola siano con te, poi, del resto non ti preoccupare, il Signore Iddio che regna ed ha il controllo di ogni cosa è con te. Non porre mente agli schernitori, agli scoraggiatori, ai maldicenti, ai calunniatori, i quali non durano che per un breve tempo e verrà il momento che Dio li svergognerà davanti a tutti e poi li getterà all’inferno, se non si ravvedono.

Cari nel Signore, considerato che siamo in guerra contro il regno delle tenebre, voglio incoraggiarvi ed esortarvi a non cedere alla menzogna e alle spinte delle concupiscenze della carne, affinché non vi stanchiate e continuiate a combattere fino alla fine, per giungere alla vittoria ed ottenere il premio promesso.

Siate dunque forti e coraggiosi, come anche è scritto.

«Abbi coraggio, e dimostriamoci forti per il nostro popolo e per le città del nostro Dio; e faccia l’Eterno quello che a lui piacerà’.» (2 Samuele 10:12)

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: