Skip to content

La Massoneria e la Chiesa Valdese a braccetto

19 febbraio 2016

La Massoneria e la Chiesa Valdese a braccetto

facolta-valdese-massoneria-convegno

Questa è la registrazione video del dibattito dal titolo “Presentazione del volume “Grammatica dell’ascolto. Per accogliere un racconto di fede” di Giampiero Comolli (Edizioni Messaggero Padova)”, registrato a Roma giovedì 11 febbraio 2016 presso la Facoltà Valdese di Teologia di Roma (zona Piazza Cavour). Il dibattito è stato organizzato da Grande Oriente d’Italia, la più grande ed importante obbedienza massonica italiana. Sono intervenuti: Marco Politi (giornalista), Paolo Ricca (teologo), Achille Brugnini (attore), Giampiero Comolli (giornalista), Stefano Bisi (gran maestro del Grande Oriente d’Italia), Eugenio Bernardini (moderatore Tavola Valdese). Peraltro ad 1 ora e 24 minuti, Stefano Bisi ci tiene a ribadire con vigore che Paolo Paschetto, l’autore dello stemma della Repubblica Italiana (che noi sappiamo è anche l’autore dello stemma delle ADI), era un massone: ‘Lo stemma della Repubblica Italiana, l’ha disegnato un valdese, Paolo Paschetto, che era anche massone’ (inusuale il vigore con cui ha pronunciato queste parole conoscendo il suo modo di parlare pacato). Comunque vi invito ad ascoltare molto attentamente l’intervento di Stefano Bisi, perchè tra le righe si capiscono diverse cose importanti. Ascoltate attentamente anche il moderatore della Tavola Valdese, perchè fa capire tante cose.

Il video lo potete guardare da questa pagina web http://www.radioradicale.it/scheda/465886/lascolto-prima-del-dialogo

Questa è l’ennesima conferma che l’ambiente protestante italiano è alleato con la Massoneria, che è una istituzione che adora e serve Satana!

“Uscite di mezzo a loro e separatevene, dice il Signore, e non toccate nulla d’immondo; ed io v’accoglierò, e vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice il Signore onnipotente.” (2 Corinzi 6:17-18).

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: