Vai al contenuto

Onore a quei pastori che condannano la Massoneria pubblicamente, dal pulpito, e ne pagano volentieri il prezzo

17 marzo 2016

Onore a quei pastori che condannano la Massoneria pubblicamente, dal pulpito, e ne pagano volentieri il prezzo

Coraggio

Vi è un prezzo da pagare per seguire Cristo e la Verità della Parola di Dio, e a volte è molto caro, è molto duro, è molto amaro. Ma ciò non è la fine, è solo l’inizio, e diciamo a tutti quei pastori che si uniscono alla lotta contro la Massoneria e a favore di Cristo Gesù e della verità, che hanno appena iniziato a soffrire per Cristo, ma dentro il loro cuore il Signore metterà tanta forza, coraggio e sapienza, che nessuno potrà stargli a fronte di quei cianciatori e seduttori di menti che servono la massoneria e stanno distruggendo i membri delle Chiese di Cristo.

Che Dio benedica tutti quei pastori che FINALMENTE pubblicamente mettono in guardia i fratelli dalla massoneria e annunziano chiaramente che tale istituzione è dal diavolo, serve il diavolo e chi la segue verrà per forza di cose inglobato nel nuovo ordine mondiale e nella religione unica mondiale.

Si ricordino i pastori che stanno soffrendo per la verità, che Iddio onora quelli che lo onorano, secondo quanto è scritto:

«Perciò così dice l’Eterno, l’Iddio d’Israele: Io avevo dichiarato che la tua casa e la casa di tuo padre sarebbe al mio servizio, in perpetuo; ma ora l’Eterno dice: Lungi da me tal cosa! Poiché io onoro quelli che m’onorano, e quelli che mi sprezzano saranno avviliti.» (1 Samuele 2:30)

Inoltre, che stiano attenti, invece, quei membri codardi che preferiscono seguire l’organizzazioen e i MASSONI, anziché seguire coloro che vogliono servire Iddio con tutto il cuore e tutto sè stessi, e ne iniziano a pagare un duro prezzo. A questi membri codardi e ingiusti, il Signore dice che SARANNO AVVILITI, come leggiamo nel passo sopra riportato, perché costoro DISPREZZANO la Parola di Dio e la verità di Cristo.

I pastori coraggiosi hanno tutta la mia comprensione, non importa quello che hanno detto contro di noi in passato, io onoro il CORAGGIO e per questo li ringrazio del buon esempio che stanno dando e li esorto ad andare fino in fondo, nella lotta, nella buona guerra contro la menzogna e contro la massoneria che vuole distruggere la Verità della Parola di Dio.

Avanti, dunque, avanti con Gesù, il Cristo di Dio, ricordandoci sempre che se uno vuole vivere secondo la volontà di Gesù Cristo sarà perseguitato:

«E d’altronde tutti quelli che voglion vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati; mentre i malvagi e gli impostori andranno di male in peggio, seducendo ed essendo sedotti.» (2 Timoteo 3:12-13)

Che Dio benedica la Sua Chiesa e la preservi da ogni male.

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...