Skip to content

I savi ascoltano, gli stolti no

18 giugno 2016

I savi ascoltano, gli stolti no

non-giudicare«”O voi savi, ascoltate le mie parole! Voi che siete intelligenti, prestatemi orecchio! Poiché l’orecchio giudica dei discorsi, come il palato assapora le vivande. Scegliamo quello ch’è giusto, riconosciamo fra noi quello ch’è buono.» (Giobbe 34:2-4)

Quanti cosiddetti fratelli incontriamo di continuo che ci dicono di non giudicare? Che non si deve giudicare mai? Che solo Dio ha il diritto di giudicare? Sono tutte parole messe in bocca loro dai predicatori e pastori corrotti, i quali si sono studiati questa falsa dottrina per far tacere i dissenzienti, in modo da non avere alcun problema.

Persino Gesù ha detto che si deve giudicare:

«Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate con giusto giudizio.» (Giovanni 7:24)

La condizione per giudicare è quella di non basarsi sulle apparenze, ma di andare a fondo della questione, e solo dopo essersi accertati per bene delle cose, allora si può giudicare, esprimere una valutazione con giusto giudizio.

In questo passo che segue, Gesù loda l’angelo della Chiesa di Efeso, con queste parole:

«Io conosco le tue opere e la tua fatica e la tua costanza e che non puoi sopportare i malvagi e hai messo alla prova quelli che si chiamano apostoli e non lo sono, e li hai trovati mendaci» (Apocalisse 2:2)

La comunità di Efeso è la stessa di cui l’apostolo Paolo ha dato questi ammonimenti:

«Badate a voi stessi e a tutto il gregge, in mezzo al quale lo Spirito Santo vi ha costituiti vescovi, per pascere la chiesa di Dio, la quale egli ha acquistata col proprio sangue. Io so che dopo la mia partenza entreranno fra voi de’ lupi rapaci, i quali non risparmieranno il gregge; e di fra voi stessi sorgeranno uomini che insegneranno cose perverse per trarre i discepoli dietro a sé. Perciò vegliate, ricordandovi che per lo spazio di tre anni, notte e giorno, non ho cessato d’ammonire ciascuno con lacrime.» (Atti 20:28-31)

Vedete, Paolo ha messo in guardia addirittura da quei lupi che DOVEVANO ENTRARE nella Chiesa, quindi, è normale mettere in guardia i fratelli ammonendoli del fatto che dentro le loro chiese sono entrati GIA’ i LUPI RAPACI e stanno distruggendo la fede e la sana dottrina per menarli all’inferno.

Solo chi avrà perseverato nella fede sino alla fine sarà salvato, ma se nella comunità che TU FREQUENTI ti insegnano che il DUBBIO non è peccato, questo va a minare la tua FEDE in Dio e in Cristo Gesù, quindi ti stanno facendo incamminare verso la perdizione, perché tu non riuscirai a perseverare nella fede sino alla fine se permetti che ti bombardino DI DUBBIO e tu non dissenti. Se non dissenti, tu approvi, quindi sei già NELLA VIA CHE MENA IN PERDIZIONE.

Tu, membro delle ADI, bada bene alla via che stai percorrendo, perché è scritto:

«V’è tal via che all’uomo par dritta, ma finisce col menare alla morte.» (Proverbi 14:12)

Ascoltami, fratello delle ADI, ascolta attentamente, sii savio, non ti allontanare dalla fede in Dio e dalla Sua Parola per seguire un uomo o una denominazione, perché questo ti manderà in perdizione. Ascolta e segui solamente quello che hanno insegnato Gesù e gli apostoli, secondo la somma della Parola che è verità.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Il blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: