Skip to content

Francesco contro la confessione dei peccati fatta a Dio

8 luglio 2016

Francesco contro la confessione dei peccati fatta a Dio

Francesco, il capo della Chiesa Cattolica Romana, in questa sua omelia scoraggia fortemente chi si confessa direttamente a Dio, infatti afferma: «Alcuni dicono: “Ah, io mi confesso con Dio”. Ma è facile, è come confessarti per e-mail, no? Dio è là lontano, io dico le cose e non c’è un faccia a faccia, non c’è un quattrocchi.».

Ascoltatelo da voi medesimi.

Ma la Scrittura invece esorta i santi a confessare i propri peccati a Dio, è a Lui direttamente e personalmente che va fatta la confessione, secondo che dice Davide: “Io t’ho dichiarato il mio peccato, non ho coperta la mia iniquità. Io ho detto: Confesserò le mie trasgressioni all’Eterno; e tu hai perdonato l’iniquità del mio peccato.” (Salmo 32:5), e Giovanni: “Se confessiamo i nostri peccati, Egli è fedele e giusto da rimetterci i peccati e purificarci da ogni iniquità” (1 Giovanni 1:9). E d’altronde, quando Gesù insegnò ai suoi discepoli a pregare disse loro di dire al Padre tra le altre cose: “rimettici i nostri debiti come anche noi li abbiamo rimessi ai nostri debitori” (Matteo 6:12).

Se dunque la remissione dei propri peccati si può chiedere direttamente a Dio, non c’è alcun bisogno di andarsi a confessare da un prete, non c’è bisogno di un intermediario terreno per ottenerla. Ecco dunque a chi non bisogna confessarsi: al prete! Egli infatti non ha alcun potere di rimettere i peccati all’uomo. La confessione dei peccati al prete è una invenzione papista, e non ha niente a che fare con la dottrina di Cristo.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: