Skip to content

Avvertimento al libro “La Massoneria Smascherata” e mie considerazioni

19 settembre 2016

Avvertimento al libro “La Massoneria Smascherata” e mie considerazioni

squadra-compasso-massoneria““Amati nel Signore, quello che state per leggere è un libro confutatorio che da un lato vi scioccherà e addolorerà profondamente, ma dall’altro vi permetterà di conoscere il piano della Massoneria, ideato da Satana e da lui portato avanti in seno alla Chiesa, il cui scopo è quello di distruggere il Cristianesimo attraverso le Chiese Evangeliche.

In seno alla Chiesa infatti esistono tanti massoni sia ‘con il grembiule’ che ‘senza il grembiule’ – anche tra pastori e predicatori – i quali con la loro astuzia sono riusciti a far cadere tante Chiese sotto la diabolica influenza massonica, e le prove di questa influenza sono inequivocabili.

Se dunque la Chiesa che frequenti è una di quelle sotto la diabolica influenza della Massoneria, sappi che sei in grande pericolo e devi uscirtene immediatamente! Per capirlo però devi cominciare a leggere questo libro dall’inizio e non dai capitoli finali, perché innanzi tutto devi capire bene cosa è la massoneria, quali sono i suoi insegnamenti, i suoi simboli, e i suoi obbiettivi e ideali.

Vi lascio dunque alla lettura, non prima però di dirvi di tenere bene a mente da subito le seguenti parole dette da un Gran Maestro del Grande Oriente di Francia, 33° Grado del Rito Scozzese:

‘Un uomo che, pur non essendo massone, condivide ed appoggia i nostri principi, è già un massone senza grembiule’,

confermate da Albert Pike, pure lui un massone del 33° del Rito Scozzese, che disse:

‘Si incontrano molti Massoni che non si sono mai sottoposti all’iniziazione’

e da Licio Gelli, ex capo della Loggia massonica segreta P2, che ha affermato:

‘Ci sono più «fratelli senza grembiule» che non nei templi’ ””

Tratto dal libro intitolato “La Massoneria Smascherata”, di Giacinto Butindaro, Roma dicembre 2012.


Con questo libro scritto dal fratello Giacinto Butindaro, che ritengo abbia segnato un punto cruciale nel risveglio spirituale dell’Evangelismo italiano, ha fatto sapere a tutti i santi chi comanda e chi dirige, sia dal punto di vista organizzativo che come impostazione delle linee dottrinali inculcate ai membri delle varie denominazioni evangeliche.

Ci siamo sempre accorti, quasi dai primi anni della nostra conversione a Cristo Gesù, che nelle Chiese c’era qualcosa che non andava bene, un alone di mistero e di potere occulto che faceva pressione sulla dirigenza, ma non riuscivamo a capire quale ne fosse la fonte specifica. Sapevamo che era il diavolo di certo, ma non capivamo come e attraverso quali tipi di persone compiva le sua macchinazioni all’interno della Chiesa.

Col passare degli anni e l’avvento di internet, per mezzo delle notizie che emergevano sempre più scandalistiche, l’omertà che la faceva da padrona nelle Chiese, la dottrina lacunosa, carente se non addirittura contraria a quanto è insegnato nelle sacre Scritture, dall’esame della struttura gerarchica delle varie denominazioni e organizzazioni varie che si presentavano come umane e non secondo il modello biblico, oltre che uno sfrenato amore del denaro dei della classe dirigenziale sempre impegnata a rincorrere e ad allargare il proprio impero secolare, a tal punto da fare concorrenza alla Chiesa cattolica romana, le ombre crescevano sempre più ed era sempre più evidente che nelle Chiese evangeliche ci fosse qualche forza occulta che le menava alla deriva spirituale, morale e dottrinale.

Per mezzo del libro in questione scritto dal fratello Giacinto, tutti possiamo ora comprendere chi fosse l’autore di questa deriva dottrinale e morale di tutta la Chiesa evangelica: la massoneria. Il libro mostra chi sia realmente la massoneria che serve e adora Lucifero, la sua infiltrazione all’interno delle Chiese cristiane, sia evangeliche che cattoliche, la sua opera distruttrice degli insegnamenti sani delle sacre Scritture e la corruzione morale a cui sono andati incontro quasi tutti i membri che facevano parte delle Chiese dei santi.

Ecco svelato dunque il mistero, quell’alone di ombra di morte che aleggiava all’interno delle Chiese evangeliche, ciò era causato dalla presenza dei massoni al loro interno e dall’influenza malvagia che erano riusciti a portare, sia nella dottrina che nella condotta morale.

I massoni sono anticristi, sono adoratori e servitori di Satana, che loro prediligono chiamare Lucifero o anche GADU, ma sempre di Satana si tratta. I massoni non riconoscono l’ispirazione divina delle sacre Scritture, non riconoscono che la salvezza l’uomo la può ottenere solamente per mezzo della fede in Gesù, il Cristo di Dio, che è morto ed ha sparso il suo sangue sulla croce per i nostri peccati e il terzo giorno è risuscitato. I massoni pensano a Gesù come uno dei tanti maestri di vita che sono vissuti sulla terra, togliendogli la SUA UNICITA’. Questa breve esposizione di concetti in cui credono i massoni è la dimostrazione chiara e lampante che UN CRISTIANO non può essere contemporaneamente anche massone.

Se tutto quello che è scritto nel libro, le nostre osservazioni e i vari commenti e articoli che si sono aggiunti a quanto scritto nel libro in argomento, fossero stati non veritieri, i nostri difensori e succubi della massoneria avrebbero dovuto dimostrare che tutto ciò non era vero, con prove evidenti e con dichiarazioni pubbliche contro la massoneria. Ma ciò non è avvenuto finora, non è stato dimostrata nessuna falsità scritta nel libro e niente che è stato mosso contro di loro è caduto a terra in alcun modo, anzi, è stato ulteriormente tutto dimostrato con altre prove, ragionamenti e dal silenzio di chi dirige e rappresenta le varie denominazioni evangeliche, i quali si sono guardati bene dal dichiarare che la massoneria è dal diavolo e che i cristiani non ne possono fare parte. Anzi, i più hanno provato a difendere la massoneria, timidamente è vero, ma l’hanno difesa non accusata. Persino i cattolici romani che sono perduti nei loro falli e nei loro peccati e non hanno in loro lo Spirito santo che li guida, riconoscono che la massoneria è una religione del diavolo, mentre questi sedicenti pastori evangelici tacciono o difendono la massoneria.

Tutto questo non è sfuggito agli occhi e alle orecchie attente dei santi, i quali hanno incominciato a farsi delle domande, a mettere in discussione e a giudicare ogni cosa e questo ha segnato la fine del predominio del pensiero massonico dentro le Chiese dei santi. Le comunità si stanno svuotando dei membri migliori e spirituali, rimanendo solamente gli incerti, i deboli, i carnali e i corrotti a spalleggiare i pastori allineati alla massoneria. Le finanze delle varie organizzazioni languono finanziariamente, cosa questa che le sta portando al collasso, in quanto un impero secolare si poggia sul denaro, se cessa la canalizzazione del flusso finanziario nelle tasche di costoro, l’impero tende a crollare, dimostrando che tutto quello che avevano costruito finora non è da Dio ma è una opera della carne, della massoneria.

Ci stiamo avvicinando alla fine del quarto anno dall’uscita del libro, ma nessuna difesa concreta degna di essere annotata è stata presentata, avvalorando, perciò, tutto quanto è stato finora scritto sulla massoneria e sulla sua infiltrazione nelle Chiese evangeliche.

La battaglia spirituale è ancora in corso, ancora molti altri fratelli in Cristo devono essere liberati dal giogo della massoneria nelle Chiese evangeliche, ma ormai la linea del fronte è stata indicata, ed ora non siamo più soltanto noi pochi, pionieri in questo tipo di guerra spirituale, che stiamo lottando in difesa della Chiesa di Cristo e per la verità, ma sono molti che si sono aggiunti a questa lotta e sono certo che molti altri si aggiungeranno, tutti quelli che il Signore vorrà, e noi sappiamo che Iddio non rimane con le mani in mano, Egli è il nostro CAPITANO, Colui che combatte davanti a noi le sue battaglie. Sia che viviamo, sia che moriamo, noi siamo vincitori in Cristo e Iddio porterà avanti la guerra che stiamo combattendo ai giorni nostri, che penso non abbia eguali nella storia, è una guerra nuova, con mezzi nuovi, ma la fonte della vittoria rimane sempre la stessa di tutti i secoli: la Parola di Dio.

Considerato tutto ciò, sappia colui che ancora è indeciso e che non ha ancora preso una decisione chiara di dove schierarsi, che almeno deve studiare le sacre Scritture e attenersi a quanto è insegnato in esse, e se qualcuno parla contrariamente a quanto è scritto nella Bibbia, non è da Dio. Se uno segue questo consiglio, si troverà comunque bene e nessuno potrà ingannarlo. È altresì doveroso anche avvertire i santi che chi frequenta cattive compagnie diventa cattivo, quindi, chi è in balìa dei principi massonici e frequenta i massoni, è soggetto a notevoli rischi e pericoli, e la sua anima è in pericolo costante di perdersi nelle fiamme dell’inferno.

Nelle stesse fiamme ci andranno anche i codardi, quindi, cari nel Signore, badate di non rientrare neppure tra i codardi, che temono di parlare per averne danni e non essere perseguitati, perché ciò non vi salverà dalle fiamme. Parlate dunque, fate domande, documentatevi su tutto e attenetevi a quanto è scritto nella Bibbia, perché a questo siete chiamati.

Dio abbia pietà di noi, miseri uomini di carne e polvere, che abbiamo ricevuto dal Signore, oltre alla grazia, anche l’incarico molto delicato di combattere per la verità e per liberare i santi che sono stati fatti prigionieri dal diavolo per mezzo della massoneria.

A Dio Padre e al nostro Signore e salvatore Gesù Cristo, siano la gloria, l’onore e la lode nei secoli dei secoli. Amen!

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: