Skip to content

Cosa dice la Bibbia sui terremoti? Non certo quello che dicono i massoni

7 novembre 2016

Cosa dice la Bibbia sui terremoti? Non certo quello che dicono i massoni

terremoto_l-aquila_2009_palazzo_governo

I terremoti sono causa di grande dolore, che investe tutti, che coinvolge in qualche maniera tutta la nazione colpita. Tutta la popolazione di una nazione che subisce il terremoto si rattrista, è addolorata, ed è anche spaventata.

Provare e sentire come si muove la terra sotto di te, o l’oscillare per metri del palazzo alto diversi piani in cui abiti, cosa che mi è successa anche a me, dico sentire tali cose ti svuota di ogni forza, ti spaventa, ti annichilisce, ti disorienta, senti che la tua vita è in pericolo anche se ti trovi dentro casa tua, il posto che tu ritieni il più sicuro; senti che una forza superiore di molto alla tua ti schiaccia. Tutto quello che si sente e si prova negli istanti in cui la terra trema per un terremoto, la Bibbia la chiama IRA DI DIO.

Eh sì, dobbiamo ammetterlo, bisogna confessarlo, il peccato è aumentato di molto anche in questa nazione, il bene e la santità sono tralasciate ed il peccato di tutte le nature è in continuo vertiginoso aumento.

È proprio in questi momenti che i cristiani devono levare maggiormente la loro voce e ricordare a tutto il mondo che la terra trema per l’ira di Dio a causa del peccato degli uomini. Così infatti è scritto nella Bibbia:

«Ma l’Eterno è il vero Dio, egli è l’Iddio vivente, e il re eterno; per l’ira sua trema la terra, e le nazioni non possono reggere dinanzi al suo sdegno.» (Geremia 10:10)

Questo passaggio biblico sono anni che lo citiamo, anzi sono secoli che è scritto lì, in quel punto di tutte le Bibbie e di tutte le traduzioni bibliche di tutte le religioni cristiane. Quel passo, scritto da moltissimi anni, ricorda a tutti gli uomini che Iddio regna, che è nel cielo e che punisce i peccatori, tutti i peccatori, senza riguardi personali. Quel passaggio biblico è scritto per far temere gli uomini, per stornarli dal peccato, per insegnare loro il “timore di Dio”, che è il freno per non commettere il male per timore della punizione divina. Ma se questi non ascoltano, se gli uomini non si danno pensiero a quello che Dio ha detto, non devono meravigliarsi dopo che Iddio fa sentire loro un segnale della sua ira facendo TREMARE LA TERRA.

La terra trema per far capire a tutti gli uomini che devono ravvedersi dei loro peccati e li devono abbandonare.

Oggi molti si sono dimenticati che Iddio ha colpito Sodoma e l’ha completamente distrutta ed ha fatto morire tutti quelli che vi erano. E lo ha fatto perché in quella città non vi era nessun giusto, erano tutti malvagi e si erano dati al peccato, tra gli altri, anche alla pratica dell’omosessualità condannata da Dio. Oggi, come allora, ormai c’è un avanzare continuo di ogni tipo di peccato, persino quello dell’omosessualità sta avanzando, ci sono i massoni che lo vogliono rendere una cosa normale, obbligando tutti quanti ad accettare tale pratica.

No grazie, io mi attengo a quello che è scritto nella Bibbia(1), e Dio nella Bibbia ci ha fatto sapere che tale pratica dell’omosessualità è peccato, quindi io non posso accettarla. Certo, non perseguito e non faccio alcun male a tali persone peccatrici, ma devo annunciare che l’ira di Dio è su di loro e che se non si ravvedono e non abbandonano quel peccato saranno distrutti da Dio e saranno scaraventati all’’inferno. Per amore delle loro anime io le devo avvertire di tali cose, affinché non periscano e siano salvati, non posso di certo INGANNARLI e illuderli dicendo loro che va tutto bene. Come pure vanno avvertiti nella medesima maniera anche gli adulteri eterosessuali, i fornicatori, i ladri, e altri ancora.

Si può notare come molti si sollevino con forte agitazione contro coloro che dicono che la terra trema per l’ira di Dio e anche contro coloro che lo RICORDANO, perché questi non mandano direttamente nessuna distruzione, ma ricordano soltanto che Dio punisce i peccatori e non li lascia impuniti. Non poteva essere altrimenti, perché oggi viviamo in un mondo in cui le influenze della massoneria hanno avuto la meglio nelle menti della maggior parte delle persone, e purtroppo, devo ammetterlo, anche in mezzo alla Chiesa dell’Iddio vivente e vero.

A tal proposito, leggiamo come i massoni presentano che Dio sia solo un Dio d’amore che ama i peccatori e basta, ma non li punisce. Ecco il pensiero massonico riassunto da Giacinto Butindaro nel suo libro “La Massoneria Smascherata”:

““Nella Massoneria Dio viene presentato solo come un Dio d’amore, che ama i peccatori.
Albert Pike infatti nel suo libro Morals and Dogma afferma: ‘Nessuno ha il diritto di pensare meschinamente della sua razza, a meno che egli pensi meschinamente anche di sé stesso. Se da una singola colpa o un singolo errore, egli giudica il carattere di un altro, e prende il singolo atto
come la prova di tutta la natura dell’uomo e di tutto il corso della sua vita, egli dovrebbe acconsentire ad essere giudicato mediante la stessa regola, e ammettere che sia giusto che altri lo debbano in questo modo condannare ingenerosamente. Ma tali giudizi diventeranno impossibili quando egli ricorderà incessantemente a sé stesso che in ogni uomo che vive esiste un’Anima immortale che si sforza di fare quello che è giusto e retto; un Raggio, per quanto piccolo e quasi impercettibile, proveniente dalla Grande Sorgente di Luce e Intelligenza, che sempre lotta verso l’alto in mezzo a tutti gli impedimenti del senso e gli ostacoli delle passioni; e che in ogni uomo questo raggio muove guerra continuamente contro le sue passioni malvage e i suoi sregolati appetiti, o, se pur soccombe, esso non è mai interamente estinto e annichilito. Perché egli capirà allora che non è la vittoria, ma la lotta, che merita onore, dato che in ciò come in tutto il resto nessun uomo può sempre comandare il successo. Fra una nuvola di errori, di fallimenti, e mancanze, egli cercherà l’Anima che lotta, ciò che fra il male è buono in ciascuno, e credendo che ognuno è migliore di quanto non sembri dai suoi atti e le sue omissioni, e che Dio ha ancora cura di lui, ed ha pietà di lui e lo ama, egli sentirà che persino il peccatore errante è ancora suo fratello, che ha diritto alla sua comprensione, ed è legato a lui dagli indissolubili vincoli della comunione’ (Albert Pike, Morals and Dogma, pag. 857 – 32° Sublimi Principi del Real Segreto – http://www.sacred-texts.com/mas/md/md33.htm).””
[Tratto dal libro “La Massoneria Smascherata, di Giacinto Butindaro, pagg. 352 – 353]

I massoni, adoratori di Bafometto e nemici di Dio, gli anticristi per eccellenza oggi esistenti nel mondo, non potevano che parlare di Dio in questo modo, per ingannare le persone e farle precipitare nella confusione mentale e spirituale. Infatti, le correzioni di Dio sono utili per far riflettere le persone e riportarle sulla giusta strada, attraverso il pentimento ed il riconoscimento dei propri peccati. Ma i massoni avendo inculcato nella loro mente che Dio non è la causa delle punizioni, neppure dei terremoti, allora le persone sottoposte a correzione da parte di Dio, non riescono a capire cosa gli sta succedendo e non sanno come reagire a tale prova correttiva. I massoni stanno privando le persone del timore di Dio, che è il freno del peccato, ed è appunto per dare la stura al peccato che essi hanno agito in modo da rimuovere dal cuore e dalla mente delle persone il timore di essere puniti da Dio. Non è un caso che oggi stiamo vivendo una situazione di caos e di ribellione sociale contro tutte le autorità.

I massoni, quindi, con le loro falsità, fanno precipitare prima nella disperazione le persone che Dio vuole correggere e farle riflettere sulla loro condotta, poi all’inferno perché non sono state in grado di comprendere correttamente al fine di apportare le giuste correzioni nella loro vita.

Volete sapere personalmente se Dio punisce, se Dio manda i terremoti, se Dio manda le alluvioni, la neve, le carestie, le malattie e altro per correggere l’uomo? Non fidatevi delle chiacchiere delle persone, ma leggete tutta la Bibbia, cercando questi argomenti che vi interessano. Vedrete che i massoni vi stanno mentendo, sapendo di mentire, per farvi del male, tanto male, perché i bugiardi sono figli del diavolo ed egli non viene se non per rubare, ammazzare e distruggere.

La cosa che mi dispiace tanto è il fatto che questo pensiero e parlare massonico viene anche fatto all’interno della Chiesa evangelica. Io mi domando se mai leggano costoro la Bibbia oppure no? Se sta scritto nella Bibbia che la TERRA TREMA per l’ira di Dio, per quale motivo io non devo dire quello che Dio vuole che venga detto? Siamo forse superiori in sapienza ed in forza di Dio, per dire una cosa CONTRARIA a quello che è scritto nella Bibbia?

Fratelli nel Signore, voi che avete creduto in Gesù Cristo e che volete seguire la Sua Parola, leggete e prendete da lì le cose che dovete dire e credere, non dalle parole fallaci degli uomini. Badate a voi stessi e badate a come ascoltate.

La terra trema? Ebbene, essa trema per l’ira di Dio, quindi, chiediamoGli misericordia e che abbia pietà di noi e di tutta la nazione. Ma è doveroso riflettere anche sul fatto che il peccato sta raggiungendo livelli che tanti anni fa non si pensava neppure. Quindi, preghiamo Iddio che abbia misericordia di noi e di tutta la nazione, ma impegniamoci pure a diffondere la verità della Parola, affinché il peccato non raggiunga livelli da far intervenire Iddio nella sua ira. Iddio non muta, se in passato ha punito il peccato, così farà pure oggi, Egli non ha riguardi personali, per Lui il povero ed il ricco, l’ignorante ed il potente, sono la medesima cosa.

Colui che ha mandato il diluvio su tutta la terra a cagione del peccato, non credete che possa anche mandare un terremoto per punire un popolo? Colui che ha distrutto Sodoma a cagione del suo peccato, non credete che anche oggi potrebbe punire città e nazioni per lo stesso motivo?

Io credo a quello che è scritto, e domando a Dio che abbia pietà di me e di tutto il suo popolo.

Chi è da Dio ascolti.

Giuseppe Piredda


(1) «Non avrai con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna: è cosa abominevole.» (Levitico 18:22)

«Non sapete voi che gli ingiusti non erederanno il regno di Dio? Non v’illudete; né i fornicatori, né gl’idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né i SODOMITI, né i ladri, né gli avari, né gli ubriachi, né gli oltraggiatori, né i rapaci erederanno il regno di Dio.» (1 Corinzi 6:9,10)

«Perciò Iddio li ha abbandonati a passioni infami: poiché le loro femmine hanno mutato l’uso naturale in quello che è contro natura, e similmente anche i maschi, lasciando l’uso naturale della donna, si sono infiammati nella loro libidine gli uni per gli altri, commettendo uomini con uomini cose turpi, … i quali, pur conoscendo che secondo il giudizio di Dio quelli che fanno codeste cose son degni di morte, non soltanto le fanno, ma anche approvano chi le commette. (Romani 1:26,27,32)

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Il blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: