Skip to content

Non si può più tacere di fronte a tanto male nella Chiesa di Dio

8 novembre 2016

Non si può più tacere di fronte a tanto male nella Chiesa di Dio

oriana-colpa-tacereOra è venuto il momento di parlare, in ogni luogo, in ogni ambito, per ogni cosa e soprattutto nella Chiesa di Cristo.

Questo concetto proprio oggi mi è ritornato in mente guardando nella mia piccola libreria un libro della Fallaci, in particolare quello che è scritto nella retro-copertina:

«Vi sono momenti, nella vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre»

Ebbene, quelle parole, scritte da una persona non credente, sono valide sempre e abbracciano tutti gli ambiti della vita di una persona, anche quella della sfera religioso-spirituale.

I credenti, coloro che si dichiarano cristiani, che dicono di essere nati di nuovo e di avere dentro di loro lo Spirito santo, non possono più tacere di fronte alle falsità che vengono insegnate nelle Chiese, in tutte le denominazioni, nessuna esclusa.

I santi non possono più tacere:

– di fronte al BUSINESS che si sta facendo nel nome di Gesù all’interno delle Chiese, perché se ne sono accorti tutti ormai, anche l’ambiente giornalistico;

– di fronte alle manipolazioni dei libri di dottrina ed altri, alla manipolazione della storia del movimento, oltre ad incentivare la truffa ai danni dello stato con le finte offerte dichiarate per ricevere incentivi statali;

– di fronte all’ignoranza e alla stoltezza dei pastori;

– di fronte alla vita scandalosa che praticano i pastori, i dirigenti e i capi vari della denominazione;

– di fronte alla tolleranza del peccato nella Chiesa;

– per amore della verità e perché la Bibbia comanda di non tacere, ma ordina di RIPRENDERE le opere infruttuose delle tenebre (cfr Efesini 5:11).

Fratelli nel Signore, se voi siete testimoni di scandali e di falsità di vario genere, di manipolazioni e di truffe ai danni dello Stato, se voi tacete mostrate di essere in concorso con loro e siete colpevoli, come lo sono coloro che le commettono direttamente.

I membri delle chiese non possono più tacere, ora è il tempo di parlare, perché con il silenzio si rafforzano le mani dei malvagi e si grave torto alle vittime e alla verità di Dio.

Molti sono codardi, stanno zitti solo perché hanno paura, perché pensano solo a difendere i loro interessi, le loro amicizie, non vogliono soffrire per la verità. A questi codardi io ricordo che Dio sconvolgerà il loro modo tranquillo di vivere che si sono creati, poi alla fine saranno scaraventati nello stagno di fuoco e di zolfo, secondo quanto è scritto:

«ma quanto ai CODARDI, agl’increduli, agli abominevoli, agli omicidi, ai fornicatori, agli stregoni, agli idolatri e a tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda.» (Apocalisse 21:8)

Quindi, cari nel Signore, badate a voi stessi, non è sufficiente dire: ma io non lo faccio. Tu hai l’obbligo di parlare e di combattere per la verità e ne devi pagare il prezzo quando c’è da pagare, il giusto prezzo, come anche per i nostri peccati ha pagato il nostro Signore Gesù Cristo con la sua vita e con il suo sangue.

Chi è da Dio ascolti. Chi non vuole ascoltare non ascolti.

Giuseppe Piredda

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Il blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: