Skip to content

Apocalisse: chi offenderà i due testimoni sarà ucciso dal fuoco

15 dicembre 2016

Apocalisse: chi offenderà i due testimoni sarà ucciso dal fuoco

offendere-due-tstimoni

«E io darò ai miei due testimoni di profetare, ed essi profeteranno per milleduecentosessanta giorni, vestiti di cilicio. Questi sono i due olivi e i due candelabri che stanno nel cospetto del Signor della terra. E se alcuno li vuole offendere, esce dalla lor bocca un fuoco che divora i loro nemici; e se alcuno li vuole offendere bisogna ch’ei sia ucciso in questa maniera.» (Apocalisse 11:3-5)

Dalla mia esperienza personale diretta, in base a quello che ho letto e anche dall’esperienza di altri fratelli, so bene che molti che leggono la Bibbia e addirittura la insegnano, non credono a tutto quello che vi è scritto, non accettando l’ispirazione divina di essa, ma credono e predicano solo su alcuni passaggi biblici che trattano solo di certi argomenti, tralasciandone completamente altri.

Per fare un esempio, ci sono di quelli che non credono a questo passaggio biblico:

«Poi di là Eliseo salì a Bethel; e, come saliva per la via, usciron dalla città dei piccoli ragazzi, i quali lo beffeggiavano, dicendo: ‘Sali calvo! Sali calvo!’ Egli si voltò, li vide, e li maledisse nel nome dell’Eterno; e due orse uscirono dal bosco, che sbranarono quarantadue di quei ragazzi.» (2 Re 2:23-24)

Questo tragico evento in cui vede protagonista il profeta Eliseo è avvenuto tanti secoli fa, ed è accaduto esattamente com’è scritto, né più né meno. Com’è scritto, dei ragazzi si sono permessi di OFFENDERE il profeta Eliseo e, avendoli il profeta maledetti, alcuni di questi ragazzi sono stati uccisi da due orse. Così è scritto e così è realmente accaduto.

A conferma di ciò che abbiamo letto del profeta Eliseo, racconto riportato da un libro del Vecchio Testamento, nel libro dell’Apocalisse, del Nuovo Testamento, anche chi si permetterà di OFFENDERE i due testimoni, i due profeti che ancora devono venire, dovranno essere UCCISI dal fuoco proveniente dalla bocca dei due testimoni. Tale passo dice chiaramente che coloro che, come pure hanno fatto i ragazzi nei confronti del profeta Eliseo, OFFENDERANNO i due profeti SARANNO UCCISI, quindi bisogna credere a quello che è scritto, così com’è riportato da Giovanni, evento che si deve avverare al tempo stabilito da Dio.

Questi passi biblici ci fanno chiaramente capire che non è cosa da poco OFFENDERE i servitori di Dio, i suoi profeti, quindi, coloro che temono il Signore e che tremano alla Sua Parola, si devono guardare bene dall’OFFENDERE, dallo SCHERNIRE i servitori di Dio, perché di certo il Signore, in caso si permettano di OFFENDERE i santi uomini di Dio, procederà a punirli. Come anche abbiamo letto, nel Vecchio e nel Nuovo Patto, chi offende e insulta i servitori di Dio, quelli veri naturalmente, attira su di sé una punizione.

Altro caso è, invece, se si dimostra che certe persone che si fanno chiamare servitori di Dio, sono malvagi, corrotti nella condotta e insegnano eresie, non essendo quindi dei veri servitori di Dio, chi parla contro di loro confutando le loro eresie e riprendendo le loro opera malvage, non subirà nessuna punizione, anzi, saranno grandemente fortificati e benedetti da Dio per la loro franchezza.

Tutti i santi devono sapere e credere a quanto è scritto nella Bibbia, tra le altre cose, che Dio FA VIVERE E FA MORIRE CHI VUOLE, che Dio è un vendicatore e che punisce anche i suoi figlioli che peccano (cfr. 1 Samuele 2:6; 2 Tess. 1:8; Ebrei 10:30).

Non è veritiero dire e insegnare che Dio fa solo vivere, che benedice soltanto, che non punisce, non fa morire nessuno e non castiga i suoi figlioli che peccano; ciò non corrisponde a verità, non è quanto viene riportato nelle sacre Scritture.

Pertanto, fratelli nel Signore, sappiate che avete il dovere di studiare TUTTI  i passi delle Scritture e credere in esse, per imparare a temere Iddio e fuggire il male, perché il Signore Iddio, che ha fatto i cieli e la terra, punisce e castiga chi pecca, siano essi credenti oppure no, secondo quanto è scritto.

Che piaccia o no, il peccatore sarà colpito dalla punizione di Dio a suo tempo, non v’illudete, quando verrà il momento chi pecca sarà colpito dalla maledizione di Dio, proprio come è scritto nella Bibbia.

Cari fratelli nel Signore, pregate Iddio e studiate la Sua Parola, credendo a TUTTO ciò che è scritto in essa, non crediate solo a quello che vi piace, ma a TUTTO ciò che è scritto. Guardatevi e state dunque lontani da coloro che insegnano solo una parte di quello che è scritto, che nascondono le punizioni divine e che Dio è un vendicatore e castiga i peccatori, perché costoro non amano la verità e non hanno a cuore i bene dei fratelli, non operano per farvi scampare dalle punizioni e dai castighi divini, ma parlano così solo per non turbare gli ascoltatori e per non allontanarli dal loro locale e per potersi fregiare dei GRANDI numeri, ma, in verità, della loro anima a costoro non interessa proprio niente. Così facendo non mostrano altro che disprezzo prima per la Parola di Dio, poi odio verso la Chiesa di Dio, perché MENTONO loro e li INGANNANO, con parole finte e menzognere, e coloro che daranno retta a costoro saranno menati in una via che mena in perdizione.

Diletti e fedeli nel Signore, badate dunque a come ascoltate  e nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: