Skip to content

Ecco qual è l’obiettivo ultimo della massoneria

4 gennaio 2017

Ecco qual è l’obiettivo ultimo della massoneria

art7-statuti-massoneria

Da una pubblicazione di fonte direttamente massonica, stampata nel 1864, dal titolo: “Statuti della Massoneria Italiana”, all’art. 7, pag. 4, è riportato quanto segue:

“[…] Art. 7 – A meta ultima de’ suoi lavori si prefige di raccogliere tutti li uomini liberi in una gran famiglia, la quale possa e debba a poco a poco succedere a tutte le sètte, fondate sulla fede cieca e l’autorità teocratica, a tutti i culti superstiziosi, intoleranti e nemici fra loro, per costituire la vera e sola chiesa dell’Umanità. […]”

Fratelli nel Signore, leggete attentamente quell’art. 7 perché in esso è descritto quale sia la META ULTIMA DELLA MASSONERIA, che è quella di SOSTITUIRSI a tutte le religioni del mondo. Sostituire significa eliminare i concorrenti e prenderne il posto.

Da notare che stanno scritte anche queste parole “possa e debba a poco a poco …”; ciò ci fa intendere che i massoni sono obbligati e si devono impegnare per raggiungere il loro obiettivo di ELIMINARE le religioni esistenti, che per loro sono intolleranti, soprattutto i fondamentalisti cristiani che si attengono strettamente a quanto è scritto nella Bibbia e non vogliono andare oltre a quanto in essa è scritto, PER SOSTITUIRLE con la loro religione mondiale. Per raggiungere il loro scopo agiscono nel lungo periodo di tempo senza contrastare in faccia i cristiani, ma deviandolo dall’interno, con l’inganno e le arti seduttricie dell’errore, PIANO PIANO fino a distruggere la sana dottrina secondo quanto è scritto nella Bibbia. Ciò sta già avvenendo sia nelle Chiese cosiddette protestanti storiche e anche tra i pentecostali. Infatti hanno messo dei loro pastori-impostori a condurre le comunità ed hanno posto dei loro anche a dirigere le organizzazioni, oltre al fatto che dirigono le case editrici e anche le scuole bibliche, attraverso le quali inculcano e dirigono il pensiero delle persone verso la loro religione mondiale, operando in modo che l’autorità della Bibbia venga meno e sia sempre di più sostituita dalle cianche che predicano dai pulpiti, annullando così l’autorità DIVINA della Bibbia e sotituendo con le loro regole i comandamenti scritti nella Parola di Dio. Per noi cristiani L’UNICA AUTORITA’ DIVINA è la Bibbia, la PAROLA DI DIO, quindi per distruggere il cristianesimo biblico e per sostitruirlo con un cristianesimo solo di nome i massoni mirano a distruggere l’autorità della Bibbia. Che ciò sia tra gli obiettivi da raggiungere della massoneria, lo si capisce leggendo nell’art. 7 riportato sopra le seguenti parole: “fondate sulla fede cieca e l’autorità teocratica”. I figli di Dio nascono di nuovo per mezzo della fede in Cristo Gesù e in essa devono perseverare sino alla fine; tale fede è fondata sulla Bibbia, secondo quanto è scritto:

«Così la fede vien dall’udire e l’udire si ha per mezzo della parola di Cristo.» (Romani 10:17)

Considerato ciò, cari nel Signore, adesso sapete il perché oggi stiamo assistendo ai numerosi attacchi contro l’autorità divina e la veracità della Parola di Dio, perché ci sono molti, tra cui i massoni, che fanno l’opera del diavolo, portano avanti l’agenda massonica secondo quanto è stato esposto nell’art. 7 sopra riportato.

Diletti e fedeli nel Signore, avuto riguardo a quanto qui esposto e tenuto conto di tutte le altre cose già dette sulla massoneria e la sua opera contro il vero cristianesimo, vi metto in guardia dal fatto che non bisogna allearsi con la massoneria e non bisogna ritenerla come un’istituzione buona e amica del cristianesimo, perché essa è da Satana e combatte contro la verità di Cristo Gesù e contro la Chiesa di Cristo che è colonna e base della verità.

Pertanto, anche voi che fate parte della Chiesa di Cristo NON dovete avere niente a che fare con i massoni e con i loro principi e neppure con le loro lotte e manifestazioni sociali, perché altrimenti vi mettereste a combattere contro Cristo Gesù insieme ai massoni che non conoscono Dio e servono Satana, che loro chiamano GADU.

State dunque attenti, fratelli, badate come ascoltate, state lontani dai massoni e da coloro che sono in odore di massoneria, e che nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda01-titolo

02-articoli-statuto

03-articoli-statuto

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: