Skip to content

Vogliono distruggervi e menarvi in perdizione

20 febbraio 2017

Vogliono distruggervi e menarvi in perdizione

bla-bla-blaI discorsi di coloro che avendo fatto tanti studi in note università (studi di cui peraltro si vantano e che reputano indispensabili per un Cristiano, soprattutto se è un conduttore di Chiesa) filosofeggiano non edificano! Sono infatti discorsi pomposi e vuoti! Non ti danno nulla da un punto di vista spirituale: ascoltandoli non ti rallegri, non ti senti edificato, né consolato, né ripreso e neppure ammaestrato in ogni sapienza. Anzi ti senti turbato, rattristato e indignato, e questo perché le loro parole vanno contro la verità che è in Cristo Gesù e questo te lo attesta lo Spirito della verità che è in te.

Essi infatti non credono che la Scrittura è la Parola di Dio e rigettano quindi il Vangelo e la sana dottrina che ci hanno trasmesso gli apostoli da parte di Dio. Conoscono l’ebraico e il greco e magari anche l’aramaico, conoscono a memoria la storia dell’impero romano, conoscono la storia del Cristianesimo (che però presentano distorcendola a loro piacimento), conoscono anche quello che insegnavano le antiche religioni misteriche come anche gli antichi filosofi, ma non credendo che Gesù è il Cristo si danno a vani e perversi ragionamenti di ogni genere.

Quando parlano di Dio e di Gesù, si evince che non conoscono né Dio e neppure Gesù Cristo. Stesso discorso quando parlano della Bibbia, si evince che non conoscono le Scritture, ma si evince anche che essi le contorcono per sostenere i loro perversi e vani ragionamenti.

Prendete sempre come esempio gli apostoli, che credevano che Gesù era il Cristo, che conoscevano Dio e Gesù Cristo, che consideravano le Scritture ispirate da Dio e quindi la Parola di Dio, che le conoscevano e tagliavano dirittamente, e si conducevano in maniera degna di Dio: prestate attenzione a come ragionavano e parlavano, a quello che insegnavano e a come si comportavano. E confrontate il modo di ragionare e parlare, e gli insegnamenti e il modo di comportarsi di questi intellettuali con quello degli apostoli, e vi renderete conto che c’è una differenza abissale: la differenza che passa tra gli apostoli e costoro è la stessa differenza che passa tra la luce e le tenebre.

Guardatevi da essi: sono degli scellerati che vogliono distruggervi e menarvi in perdizione. Il Cristianesimo che essi professano è un finto Cristianesimo, una religione ideata da Satana per fare apostatare i santi dalla fede. È il Cristianesimo che la Massoneria vuole fare accettare alla Chiesa di Dio tramite i suoi affiliati presenti in mezzo alle varie Chiese.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: