Skip to content

Parole tradotte in maniera sbagliata in 2 Tessalonicesi 2:10

23 febbraio 2017

Parole tradotte in maniera sbagliata in 2 Tessalonicesi 2:10

riveduta-nuova-riveduta

Fratelli, vi faccio sapere che nella Bibbia Riveduta e nella Nuova Riveduta ci sono alcune parole nel seguente passo della seconda lettera ai santi di Tessalonica: “… e con ogni sorta d’inganno d’iniquità a danno di quelli che periscono perché non hanno aperto il cuore all’amor della verità per esser salvati” (2 Tessalonicesi 2:10) che sono state tradotte in maniera sbagliata. Le parole sono queste: non hanno aperto il cuore.

Nel testo greco infatti non c’è «non hanno aperto il cuore»! Il verbo greco usato qui da Paolo infatti significa «ricevere, accettare» (http://biblehub.com/greek/edexanto_1209.htm), ed è lo stesso verbo che usa Luca quando dice: “Ma quelli non lo ricevettero perché era diretto verso Gerusalemme” (Luca 9:53).

Quelle parole quindi vanno tradotte così: “non hanno ricevuto” (http://biblehub.com/2_thessalonians/2-10.htm).

greco-2-tess

La King James Version ha infatti tradotto così la seconda parte di 2 Tessalonicesi 2:10: “because they received not the love of the truth, that they might be saved”, cioè “perché non hanno ricevuto l’amore della verità affinché fossero salvati”, e questa è una delle Bibbie inglesi più conosciute nel mondo anglosassone. E la Nuova Diodati ha tradotto così: “perché hanno rifiutato di amare la verità per essere salvati”, che è la stessa traduzione che troviamo in alcune Bibbie in lingua inglese.

Questa errata traduzione l’ho scoperta più di un anno fa quando fui costretto ad andare a verificare se quelle parole “non hanno aperto il cuore” di 2 Tessalonicesi 2:10 erano state tradotte correttamente perché qualcuno che negava il proponimento dell’elezione di Dio le citava per dimostrare che è l’uomo ad aprire il suo cuore al Signore, quando invece sappiamo che è Dio ad aprire il cuore all’uomo (cfr. Atti 16:14).

Giacinto Butindaro

Leggete questo scritto di uno studioso di greco su 2 Tessalonicesi 2:9-11

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]


Nella versione biblica “Nuova Riveduta 2006″, in riferimento al passo in argomento, è posta la nota ‘e’, che riporto la foto qui sotto:

2-tess-2-10

Quindi, come si è potuto vedere, i revisori della Nuova Riveduta 2006 hanno aggiunto in una nota il senso letterale in greco di quel passo, che è il seguente: non hanno accettato l’amore della verità.

Chi ha orecchi ascolti ciò che la Parola di Dio dice alle chiese.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: