Skip to content

Non bisogna giudicare chi mangia carne e neppure disprezzare chi mangia solo vegetali

15 aprile 2017

Non bisogna giudicare chi mangia carne e neppure disprezzare chi mangia solo vegetali

Lamb

Di questi tempi stiamo assistendo all’avanzare di movimenti di persone che preferiscono mangiare solo cibi vegetali e non si tengono i loro gusti per sè stessi, ma vorrebbero imporre il loro stile di mangiare anche a tutti gli altri.

La cosa che mi dispiace è che tale pensiero si è fatto strada anche nella mente di certi credenti, i quali non mangiano carne e vorrebbero far credere che tutti i cristiani non dovrebbero mangiarla.

Ma biblicamente le cose non stanno così come dicono costoro, perché è Dio stesso che ha stabilito che gli uomini mangino anche carne e non solo vegetali.

Le sacre Scritture impongono che non si deve disprezzare chi mangia solo cibi vegetali, come pure è ordinato che costoro non devono assolutamente GIUDICARE coloro che invece mangiano di tutto, sia carne che vegetali.

Nella Bibbia infatti leggiamo quanto è scritto:

«Colui che mangia di tutto, NON SPREZZI colui che non mangia di tutto; e colui che non mangia di tutto, NON GIUDICHI colui che mangia di tutto; perché Dio l’ha accolto.» (Romani 14:3)

Non solo questo, ma è scritto anche che Gesù ha mangiato carne, secondo quanto è scritto:

«Ed essi andarono e trovaron com’egli avea lor detto, e prepararon la pasqua. E quando l’ora fu venuta, egli si mise a tavola, e gli apostoli con lui. Ed egli disse loro: Ho grandemente desiderato di mangiar questa pasqua con voi, prima ch’io soffra; poiché io vi dico che non la mangerò più finché sia compiuta nel regno di Dio.» (Luca 22:13-16)

Ed ecco quello che Dio ha stabilito per la Pasqua per il popolo di Israele nella legge:

«L’Eterno parlò a Mosè e ad Aaronne nel paese d’Egitto, dicendo: ‘Questo mese sarà per voi il primo dei mesi: sarà per voi il primo dei mesi dell’anno. Parlate a tutta la raunanza d’Israele, e dite: Il decimo giorno di questo mese, prenda ognuno un agnello per famiglia, un agnello per casa; e se la casa è troppo poco numerosa per un agnello, se ne prenda uno in comune col vicino di casa più prossimo, tenendo conto del numero delle persone; voi conterete ogni persona secondo quel che può mangiare dell’agnello.» (Esodo 12:1-4)

Pertanto, cari nel Signore, per un cristiano è doveroso rispondere con le Scritture a coloro che cercano di imporvi quello che dovete o non dovete mangiare, perché questo vi porterà ad essere schiavi degli elementi di questo mondo e non sarete più liberi. Badate bene, inoltre, che non ci sono solo quei passi biblici che ho citato sopra.

Se qualcuno è pienamente convinto nella sua coscienza di mangiare solo vegetali, lo faccia pure secondo coscienza, chi mangia di tutto non lo deve essere disprezzare; ma chi mangia solo vegetali non deve permettersi a sua volta di GIUDICARE coloro che invece mangiano di tutto, perché così è comandato nelle sacre Scritture.

Persino l’apostolo Paolo ha scritto di mangiare carne, quando ha detto di mangiare di tutto quello che si vende al MACELLO, e noi sappiamo che al MACELLO si vende carne. Ecco dalla penna di Paolo ciò che ha scritto ai Corinzi:

«Mangiate di tutto quello che si vende al macello senza fare inchieste per motivo di coscienza» 1 Corinzi 10:25)

Anche questo passaggio biblico di Genesi è molto importante come conferma che non è sbagliato mangiare carne animale:

«L’Eterno apparve ad Abrahamo alle querce di Mamre, mentre questi sedeva all’ingresso della sua tenda durante il caldo del giorno.
Abrahamo alzò gli occhi, ed ecco che scòrse tre uomini, i quali stavano dinanzi a lui; e come li ebbe veduti, corse loro incontro dall’ingresso della tenda, si prostrò fino a terra e disse: ‘Deh, Signor mio, se ho trovato grazia davanti a te, non passare senza fermarti dal tuo servo! Deh, lasciate che si porti un po’ d’acqua; e lavatevi i piedi; e riposatevi sotto quest’albero. Io andrò a prendere un pezzo di pane, e vi fortificherete il cuore; poi, continuerete il vostro cammino; poiché per questo siete passati presso al vostro servo’.
E quelli dissero: ‘Fa’ come hai detto’.
Allora Abrahamo andò in fretta nella tenda da Sara, e le disse: ‘Prendi subito tre misure di fior di farina, impastala, e fa’ delle schiacciate’.
Poi Abrahamo corse all’armento, ne tolse un vitello tenero e buono, e lo diede a un servo, il quale s’affrettò a prepararlo. E prese del burro, del latte e il vitello ch’era stato preparato, e li pose davanti a loro; ed egli se ne stette in piè presso di loro sotto l’albero.
E quelli mangiarono.» (Genesi 18:1-8)

Per concludere, dunque, vi faccio notare, cari nel Signore, sulla base dei passi biblici riprortati, che l’Eterno ha stabilito che gli uomini mangino la carne, nel caso citato quella di agnello, come pure l’ha mangiata anche Gesù insieme ai dodici apostoli. In accordo con Gesù e i dodici apostoli, anche l’apostolo Paolo ha scritto che si può mangiare la carne che si vende al macello.

Quindi, diletti e fedeli nel Signore, il concetto deve essere ben chiaro nella vostra mente e nel vostro cuore, perché se non mangiate CON CONVINZIONE voi peccate. Studiate la Bibbia anche su questo argomento, perché ogni dubbio deve essere fugato dalla vostra mente e dal vostro cuore.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

prendialdo.wordpress.com/

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: