Skip to content

«La Farina del Diavolo»: il massone ed agente della CIA Frank Bruno Gigliotti nella storia delle ADI nel dopoguerra secondo lo storico Mark Hutchinson

28 aprile 2017

«La Farina del Diavolo»: il massone ed agente della CIA Frank Bruno Gigliotti nella storia delle ADI nel dopoguerra secondo lo storico Mark Hutchinson

Il libro si intitola «Religions, Nations, and Transnationalism in Multiple Modernities» e gli autori sono Patrick Michel,Adam Possamai, Bryan S. Turner, ed è stato pubblicato quest’anno (2017).

In questo libro c’è un capitolo intitolato «“La Farina del Diavolo”: Transnational Migration and the Politics of Religious Liberty in Post-War Italy» (‘La Farina del Diavolo’: Migrazione Trasnazionale e la Politica della Libertà Religiosa nell’Italia del Dopo-Guerra), del 2014 (quindi due anni dopo che è uscito il mio libro «La Massoneria Smascherata»), il cui autore è lo storico Mark Hutchinson (che si occupa della storia dei movimenti pentecostale e carismatico, dei movimenti evangelici globali, e di globalizzazione e religione)

religions-libro

Chi vuole leggere il suo curriculum e le sue pubblicazioni vada qua ed anche qua

Ebbene, questo storico parla dell’opera del massone ed agente della CIA Frank Bruno Gigliotti in relazione alla storia delle ADI nel dopoguerra. ASSOLUTAMENTE DA LEGGERE. Vi dico solo che fa notare alcune cose interessanti sulla storia delle ADI e sull’opera di Gigliotti, che spiegano il titolo da lui dato a questo suo scritto. L’autore infatti dice in merito ad esso: «E’ un detto popolare, che, per intero, dice: ‘La farina del diavolo va tutta in crusca’ … che indica che motivazioni miste producono fini imprevedibili» (pag. 37), ma spiegato meglio il detto vuole dire «che tutto ciò che viene ottenuto in modo disonesto non darà mai buoni frutti» (http://www.proverbi-italiani.com/cerca-285-L.html). E la storia delle ADI – come ho dimostrato ampiamente in questi anni – questo lo sta a dimostrare. Leggete, leggete «La Farina del diavolo» (in inglese), la cui versione originale fu letta al “Religion, Nation(alism) and Transnationalism Symposium,” del 9 luglio, 2014, tenutosi presso la University of Western Sydney!!

Due pagine del suo articolo che in pdf è di 29 pagine (comprese le note ecc.)

50-51

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog dell’autore]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: