Skip to content

Sorella sei pronta a morire per Gesù?

6 maggio 2017

Sorella sei pronta a morire per Gesù?

In attesa che ti venga chiesto da Gesù di morire per Lui, ricordati di metterti il velo quando preghi, perché questo te lo ha già ordinato.

velo.jpgMi è capitato da poco di leggere che certe sorelle dicono: “Sono pronta a morire per Gesù!”

Una cosa che ho potuto notare è che molte sorelle ripetono diverse volte: “ti amo Gesù!”, “sono pronta a morire per Gesù!”, ma non riescono a mettersi sul capo un velo di stoffa quando pregano o profetizzano (cfr 1 Corinzi 11:2-16). Ciò gli è stato ordinato da Gesù attraverso la Parola di Dio, eppure non gli dànno retta e trovano molti sotterfugi per non osservare tale comandamento.

Se queste sorelle non riescono a mettersi un velo sul capo, figuriamoci se riuscirebbero a mettersi una CORONA DI SPINE in testa o se morirebbero per Gesù, il Cristo di Dio.

Con la bocca dicono una cosa, ma le loro azioni contraddicono ciò che dicono. Non rinunciano a vivere come vive il mondo per amore di Gesù, perché non vogliono essere schernite e neppure perseguitate, oltre al fatto che non mostrano per niente di amarlo. Se amassero veramente Gesù, ascolterebbero quello che Lui ha ordinato mediante la Bibbia, ricordando sempre che Gesù è LA PAROLA DI DIO, ed è perciò degno che si obbedisca ai suoi comandamenti.

Se fai notare loro queste cose che sono scritte, cercano mille pretesti per non osservare tale comandamento di Dio, cercando di acquetare la loro coscienza.

Sorella nel Signore, sappi che Gesù per amor tuo ha sopportato una CORONA DI SPINE sulla testa, e tu ora dovresti sopportare un VELO SUL CAPO quando preghi per amor suo? Non lo vuoi usare? Allora non ami la Parola di Dio, non temi il Signore Iddio, pertanto non dire neppure che tu ami Gesù, perché NON È VERO, non lo dimostri.

Gesù non ti ha chiesto di osservare la legge, e tale comandamento di pregare con un velo sul capo non è una tradizione voluta dagli uomini, ma è un comandamento di Dio, tramandatoci dall’apostolo Paolo, che era sospinto a parlare e a scrivere dallo Spirito santo.

Cara nel Signore, se ami il Signore Gesù, la prossima volta che preghi, ricordati di mettere un velo sul capo, a motivo degli angeli che sono sempre accanto a te.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: