Vai al contenuto

Non dare posa alle tue mani finché ti è possibile e lavora nel campo di Dio

30 Mag 2017

Non dare posa alle tue mani finché ti è possibile e lavora nel campo di Dio

semina-sempre

«Fin dal mattino semina la tua semenza, e la sera non dar posa alle tue mani; poiché tu non sai quale dei due lavori riuscirà meglio: se questo o quello, o se ambedue saranno ugualmente buoni.» (Ecclesiaste 11:6)

La sapienza di Salomone, donatagli da Dio, ci invita a lavorare per il Signore in modo incessante, costantemente dalla mattina alla sera. Non solo perché non sappiamo quale dei lavori che facciamo possa portare frutto maggiore, ma anche perché verranno giorni cattivi in cui non saremo più giovani e non potremo più compiere le opere che oggi siamo in grado e abbiamo le forze di compiere.

Il tempo trascorre velocemente, nel mio caso è passato mezzo secolo, e vi posso assicurare che il tempo è passato velocissimo. Quello che finora ho compiuto, l’ho fatto e può portare frutto, ma quello che non ho mai fatto, non potrà portare alcun frutto e non so nepppure cosa riuscirò a fare in futuro.

Quindi, fratelli nel Signore, datevi da fare oggi a seminare la Parola di Dio, ad annunziare l’Evangelo ai perduti, e tutta la verità della Bibbia ai fratelli in Cristo Gesù, perché verrà il tempo che non si potrà più fare, in quanto il tempo sarà trascorso e le forze e la lucidità possono (il condizionale è d’obbligo perchè dipende da Dio) venire meno e ci si può trovare nella condizione di non riuscire a compiere più niente.

Per non avere rimpianti domani, predicate oggi, annunziate l’Evangelo, aiutate i poveri ed i bisognosi, lavorate con tutte le vostre forze nel campo di Dio, pregate del continuo con tutto il cuore e proclamate a tutte le genti la gloria dell’Iddio vivente e vero. Verranno i giorni che non si potrà più fare.

Ricordatevi che un premio sarà donato a tutti coloro che avranno perseverato nella fedesino alla fine, a costoro dal tribunale di Cristo sarà dato il premio in base alle opere compiute, secondo quanto dice Paolo ai Corinzi:

«Poiché dobbiamo tutti comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione delle cose fatte quand’era nel corpo, secondo quel che avrà operato, o bene, o male.» (2 Corinzi 5:10)

Fatevi forza, dunque, fratelli nel Signore, datevi da fare OGGI, perché domani non sappiamo cosa possa portare, ed è oggi che bisogna operare e ci si ritroverà ad essere anziani di età avendo meno rimpianti possibili. Iddio ce ne darà premio a suo tempo.

A Dio sia la gloria, l’onore e la lode, nei secoli dei secoli. Amen!

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: