Skip to content

Su Pietro e Giovanni

21 settembre 2017

Su Pietro e Giovanni

pescatori-galilea

Erano dei peccatori, e di professione erano dei pescatori, quindi persone che non avevano fatto studi accademici. E il Signore Gesù li salvò e li scelse per farne dei suoi apostoli. Sì, il Figlio di Dio disceso dal cielo per volontà di Dio, passando per il mare di Galilea li chiamò affinché lo seguissero e poi li costituì apostoli, mandandoli a predicare il Vangelo con la potestà di cacciare gli spiriti immondi, e di sanare qualunque malattia e qualunque infermità. Sto parlando di Pietro e Giovanni. Sì, erano dei popolani senza istruzione, agli occhi del mondo che li odiava, ma erano stati eletti in Cristo prima della fondazione del mondo e quindi nel tempo prestabilito da Dio furono salvati, erano degli uomini santi e giusti e umili, degli uomini autorevoli, pieni di Spirito Santo, che conoscevano le Scritture, che trasmettevano ai santi tutto il consiglio di Dio con ogni franchezza, che temevano Dio, e che erano pronti a morire per il nome di Gesù Cristo; un esempio da imitare per i santi di tutte le generazioni, e tutto questo per la grazia di Dio che era con loro! E Dio si usò proprio di uomini come Pietro e Giovanni per edificare la Sua Chiesa e per mettere sottosopra il mondo di allora svergognando i savi di allora. Come dice l’apostolo Paolo: “Dio ha scelto le cose pazze del mondo per svergognare i savî; e Dio ha scelto le cose deboli del mondo per svergognare le forti; e Dio ha scelto le cose ignobili del mondo, e le cose sprezzate, anzi le cose che non sono, per ridurre al niente le cose che sono, affinché nessuna carne si glorî nel cospetto di Dio.” (1 Corinzi 1:27-29)

Ecco quello che Dio è in grado di fare, e che fa ancora oggi. Al bando dunque le ciance di coloro che dicono che occorre una formazione accademica adeguata per essere ministri di Dio, e quindi bisogna avere studiato in qualche università e poi avere frequentato una scuola biblica: quelli che parlano così sono i massoni, che sono degli anticristi, che usano le università e le scuole bibliche per traviare i credenti massonizzandoli con il loro diabolico pensiero, che è essenzialmente un pensiero gnostico. E questi empi si trovano in mezzo alle Chiese.

Oggi gli uomini come Pietro e Giovanni, proprio perché eletti da Dio, e chiamati ad essere ministri di Dio per volontà di Dio, e resi capaci d’essere tali da Dio, ed essendo un esempio per i santi, sono odiati e disprezzati proprio dai massoni, da questi anticristi travestiti da cristiani che hanno invaso le Chiese di ogni nazione e che bisogna togliere di mezzo dalle Chiese in quanto il loro scopo è quello di fare apostatare i santi dalla fede nel Figliuolo di Dio. Sì i massoni odiano i popolani senza istruzione costituiti da Dio suoi ministri, perché i ministri di Dio servono Dio e si studiano di piacere a Dio, e non servono la Massoneria e non si studiano di piacere al mondo; i ministri di Dio amano la sapienza di Dio e non quella del mondo, essi cercano la gloria che viene da Dio e non quella che viene dagli uomini.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog amministrato dall’autore “Chi ha orecchie da udire oda”]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: