Vai al contenuto

In difesa degli Scritti Sacri

24 gennaio 2018

In difesa degli Scritti Sacri

scrittisacri

Se ogni Scrittura è ispirata da Dio (cfr. 2 Timoteo 3:16), in quanto “degli uomini hanno parlato da parte di Dio, perché sospinti dallo Spirito Santo” (2 Pietro 1:21), la Scrittura è la Parola di Dio.

Ecco perché Paolo scrivendo a Timoteo usa l’espressione “gli Scritti Sacri” (2 Timoteo 3:15) in riferimento alla Scrittura. E badate bene che sono Scritti Sacri non solo gli scritti che vanno dalla Genesi a Malachia – che formano la Bibbia ebraica -, ma anche quelli che vanno da Matteo all’Apocalisse, che sono stati scritti sotto la grazia, infatti l’apostolo Pietro afferma che nelle epistole di Paolo ci “sono alcune cose difficili a capire, che gli uomini ignoranti e instabili torcono, come anche le altre Scritture, a loro propria perdizione” (2 Pietro 3:16) – notate come Pietro metta le epistole di Paolo tra le “Scritture” – e Paolo scrivendo a Timoteo mette un passo scritto da Luca sullo stesso livello di un passo scritto nella legge di Mosè, infatti gli dice: “… la Scrittura dice: Non metter la museruola al bue che trebbia; e l’operaio è degno della sua mercede” (1 Timoteo 5:18). Il passo di Luca è questo: “L’operaio è degno della sua mercede” (Luca 10:7), mentre quello citato dalla legge è il seguente: “Non metterai la musoliera al bue che trebbia il grano” (Deuteronomio 25:4).

Quello che sta scritto dunque – non importa se nella Genesi o nei Salmi o in Isaia o in Matteo o negli Atti o nell’epistola ai Filippesi o nell’Apocalisse – è la Parola di Dio.

Guai dunque a coloro che adulterano, annullano e contrastano la Parola di Dio. E se qualcuno viene a voi e vi dice che la Scrittura non è la Parola di Dio, guardatevi da lui, perché è sicuramente un ribelle, un cianciatore e un seduttore di menti.

Non vi mettete con lui, anche se vi dice che è un Cristiano, perché vuole sedurvi e farvi del male.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: