Vai al contenuto

La Massoneria in azione nelle Chiese Evangeliche Pentecostali a Catania

16 febbraio 2018

La Massoneria in azione nelle Chiese Evangeliche Pentecostali a Catania

pastore-lombardo

Non c’è da meravigliarsi dunque se queste Chiese non condannano la Massoneria: camminano a braccetto con essa! Ma grazie a Dio tanti fratelli hanno capito che queste Chiese sono alleate della Massoneria e ne stanno uscendo! C’era anche Paolo Lombardo, pastore della Chiesa ADI di Catania che si raduna in Via Susanna. E’ vicino al «comico» Enzo Incontro. In questo video potete vedere Paolo Lombardo pregare!

Ravvedetevi e convertitevi dalle vostre vie malvagie.

Giacinto Butindaro
———————————————

Comune e Chiese Evangeliche Firmato protocollo d’intesa

Lunedì 29 Gennaio 2018

CATANIA – “In questi anni ho potuto apprezzare la qualità, l’intensità del vostro impegno, civile, sociale e morale nelle aree della città con maggiore disagio sociale”. Così il sindaco Enzo Bianco, siglando questa mattina un protocollo d’intesa con la Consulta Evangelica della Città di Catania. “Abbiamo deciso di introdurre a Catania – ha aggiunto il Sindaco – una forma di possibile collaborazione, nel rispetto rigoroso dei diversi ruoli. Nella mia veste di Presidente dell’Assemblea Nazionale, inoltre, provvederò ad infomare gli organi dell’Anci della firma di questo atto”.

Alla firma erano presenti pastore Ottavio Prato, Presidente della Consulta Evangelica della Città di Catania, numerosi pastori delle Comunità Evangeliche di Catania, il consigliere Daniele Bottino, rappresentante delle Chiese Evangeliche nell’Assemblea cittadina, il Capo di Gabinetto del Comune Gianluca Emmi e il Capo della Segreteria tecnica del Sindaco Paolo Patanè. “Ringraziamo il sindaco per la sua grande sensibilità – ha dichiarato Prato – che ha portato a questa importante apertura. Ci sentiamo onorati ad essere i primi in Italia a firmare un simile protocollo di intesa”.

“Le comunità evangeliche sono da tempo impegnate nel sociale – ha sottolineato Bottino – e la sottoscrizione di un protocollo di questo tipo è per noiimportante. Ho lavorato in questi anni in sinergia col Sindaco ed i pastori per arrivare alla firma di questo protocollo. Ringrazio dunque il sindaco Bianco per la sensibilità dimostrata comprendendo e recependo la nostra proposta”. Il protocollo prevede la “Realizzazione di attività socio-culturali, lo Sviluppo di progetti di solidarietà sociale e la creazione di un tavolo di dialogo permanente in materia di: Dialogo interreligioso, Pari opportunità, Rispetto della libertà religiosa”.

Fonte: Live Sicilia

Annunci
4 commenti leave one →
  1. angelo permalink
    18 settembre 2018 00:02

    Carissimo non stai dicendo niente di nuovo purtroppo un giorno chi ha questa responsabilità dovrà dare conto a Dio delle proprie azioni perché non fai anche qualche articolo sulla chiesa Cattolica?ah scusa li lo stato ti chiuderebbe subito la bocca!!!comunque questa è l’italia siamo sempre pronti a puntare il dito e condannare senza aver prima analizzato comunque che DIO ti benedica e abbia pietà della tua anima

    Mi piace

  2. 20 settembre 2018 20:22

    Esaminando le tue parole si comprende che l’articolo è corretto, azzeccato e preciso, perchè tu ammetti che la Massoneria è in mezzo alle chiese evangeliche.
    Poi ti faccio notare, a te e a tutti quelli che la pensano come te, che nel mio blog ho scritto molto anche contro i cattolici romani, basta saper cercare, basta essere interessati, basta AVERE GLI OCCHI APERTI.
    Lo Stato non mi chiude la bocca, anzi io la apro, e digito parole di verità e di giustizia, come anche di indignazione e riprensione, contro le persone insensate e addormentate presenti nelle chiese evangeliche, affinché si sveglino e la smettano di andare dietro alle chiese massonizzate e a riempire i loro sacchi di denaro, piuttosto che li diano ai VERI poveri che sono accanto a loro.
    Hai detto una grandissimo sciocchezza dicendo che noi condanniamo senza analizzare le cose, prima di tutto noi non condanniamo, ma solo riprendiamo ed esortiamo a ravvedersi dal fare il male, e facendo ciò noi esprimiamo un giusto giudizio, con prove certe e validi ragionamenti biblici, cosa che tu non hai fatto e che tanti altri che vengono ripresi non fanno, perché mancate di sapienza di Dio e della conoscenza della Parola.
    Che Dio benedica anche te, e che ti faccia aprire gli occhi, seppur basti, perché se non sei neanche nato di nuovo allora c’è bisogno di ben altro e si capirebbe perché parli difendendo i corrotti e le menzogne.

    Mi piace

  3. 16 aprile 2019 15:41

    …:”…perchè mancate di sapienza di Dio e della conoscenza della parola…” mamma mia! Perchè?! E’ una Vostra prerogativa la conoscenza di Dio?! E se lo conoscete bene (strano visto che è impossibile conoscerlo bene) me lo potreste spiegare Voi visto che Vi ritenete portatori della vera Fede-Luce-Verità?! Conoscenza della parola…, ebbene quale grande erudito Lei è potrebbe spiegarmi il significato.
    Dio/Gesù disse, siate come i bambini, beati gli umili, e i poveri di fede, chi si vanta di possedere la certezza e la verità, e si reputa conoscitore della Parola e di Dio, vale zero.

    Cordialmente.

    Mi piace

  4. 16 aprile 2019 16:34

    Lei ignora che la verità è Gesù Cristo è chi è nato di nuovo ed ha dentro di sé lo Spirito santo ha ricevuto la verità. I nati di nuovo, come insegna la Bibbia, hanno ricevuto la verità e mentirebbero se dicessero di non avere la verità. Chi è nato di nuovo riceve in sé la FEDE che è certezza di cose che si sperano, essa non è DUBBIO, ma certezza. Nei credenti non c’è dubbio, ma certezza, per mezzo della fede ricevuta da Dio.
    Lei confonde la pienezza della conoscenza della Parola di Dio e della Sua volontà con la conoscenza della verità. Nessuno ha la pienezza della conoscenza di tutta la volontà di Dio, ma i cristiani nati nuovo hanno LA CERTEZZA ASSOLUTA di aver conosciuto la verità, che è Gesù Cristo. Quello che gonfia è la conoscenza umana, non l’essere stati conosciuti dalla verità, che è Gesù Cristo.
    Lei deve prima di tutto inginocchiarsi davanti a Dio, ravvedersi del suo peccato e chiedere a Dio il perdono dei peccati.
    Se non fa questo, è lei che non può paragonarsi al bambino, perché non è umile, non è semplice, ma è indurito e orgoglioso, ed ecco quindi che ha ricevuto una spiegazione pratica di quel passo da lei citato, con assoluta verità e precisione.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

apologeticum

Siate sempre pronti a render conto della speranza che è in voi a tutti quelli che vi chiedono spiegazioni. Ma fatelo con mansuetudine e rispetto, e avendo la coscienza pulita (1 Pt 3, 15-16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: