Skip to content

Gianluca Colucci ci ha chiesto perdono e noi lo perdoniamo

8 maggio 2018

Gianluca Colucci ci ha chiesto perdono e noi lo perdoniamo

Quello che segue è un comunicato scritto da Gianluca Colucci in merito ai fatti che ci hanno riguardato negli ultimi tempi. In questo comunicato ci chiede perdono e noi lo perdoniamo di cuore.

Giacinto Butindaro
———————————–

SCUSE PUBBLICHE ED UFFICIALI

Volevo porgere le mie scuse in primis a Giacinto Butindaro e agli altri miei fratelli in Cristo per averli accusati di essere una setta spietata e diabolica. Nonostante io non condivida alcuni comportamenti per me troppo chiusi, rigidi e duri e alcune cose riguardo la santificazione del credente (che fino a poco tempo fa approvavo e condividevo) non posso permettermi di fare affermazioni come questa perché mentirei contro la verità e contro Dio. Ritengo Giacinto Butindaro un vero seguace di Gesù Cristo e servo dell’Iddio vivente e vero così come tutti gli altri miei fratelli con cui mi frequentavo e avevo un rapporto collaborativo. Da parte mia sono disposto a far cessare ogni ostilità e disputa con loro deponendo l’ascia di guerra e porgendo invece la mano per firmare una pace duratura e verace. Chiedo perdono a loro anche perché riconosco di averli provocati ad ira facendoli anche peccare visto che hanno anche loro esagerato con alcune accuse nei miei confronti. Tuttavia riconosco che ciò è partito da me e quindi ho una responsabilità non indifferente in tutte queste cose. Chiedo anche perdono alla Chiesa di Basiano che frequentavo per averli accusati di seguire un uomo e di essere una comunità satellite di Butindaro. Ne approfitto per dire che con tutti questi fratelli e sorelle non avrò più lo stesso rapporto di prima ma ci sarà comunque disponibilità a dialogare pacificamente e questo perché siamo chiamati a vivere in pace con tutti nonostante le divergenze dottrinali o comportamentali. Voglio infine chiedere perdono a quella sorella che ho “maledetto” perché non la pensava come me riguardo ad alcune dottrine bibliche. Preciso che non sono uno stregone e non ho nessun libro di magia o di occultismo, ma è comunque un gesto da condannare perché non si scherza su certi argomenti che vengono quasi sempre presi troppo alla leggera. Ho passato due mesi molto duri in cui sono stato vagliato da Satana e dove mi sentivo depresso, demoralizzato e spiritualmente oppresso. Ciò mi ha portato a fare errori su errori ed ecco spiegatasi la situazione che in seguito si è venuta a creare. Ringrazio Dio comunque perché nonostante tutto non mi ha abbandonato al mio destino ma mi ha concesso un ravvedimento sincero convincendomi dei miei peccati e mettendo in me il desiderio di non ricommetterli più. Lo ringrazio anche perché adesso mi sento veramente in pace e ho gioia e armonia nel mio cuore proprio come prima che si venisse a creare tutta questa situazione spiacevole. Ho sofferto molto per questa mia situazione accusando anche del malessero fisico, ma Dio nella Sua più grande benignità ha voluto aver pietà di me e di questo lo ringrazio.

Un’ultima cosa che riguarda invece la mia testimonianza di uscita dal gruppo di Giacinto Butindaro: non è vero che il fratello Illuminato Butindaro è andato per due settimane in crociera (ha avuto una vacanza di due settimane ma non era una crociera). Anche di questo chiedo scusa perché ho parlato per sentito dire e non ho sentito il diretto interessato chiedendogli se era vero o no.

colucci-comunicato

Fonte: Gianluca Colucci

colucci-commenti-blogButindaro

Fonte dei commenti: http://giacintobutindaro.org/2018/05/03/gianluca-colucci-ci-ha-chiesto-perdono-e-noi-lo-perdoniamo/

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: