Vai al contenuto

Il lato oscuro delle comunità per minori: morti sospette, grandi business, zero controlli

20 maggio 2018

Il lato oscuro delle comunità per minori: morti sospette, grandi business, zero controlli

Il “Piccolo Carro” gestisce sei strutture per minori in Umbria. Qui erano ospitate due ragazze, morte entrambe dopo esser fuggite. Di una di loro, dopo 13 anni, sono stati trovati i resti a pochi metri dalla comunità. Ora si cerca di fare chiarezza, dopo anni di mancati controlli

linkiesta

23.12.2016

Leggi tutto l’articolo: http://www.linkiesta.it/

Leggi anche quest’altro articolo:  Orfanotrofi. Umiliati e offesi

 

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...