Vai al contenuto

ADI: ancora sulla Cassa Nazionale a Corleone

8 ottobre 2018

ADI: ancora sulla Cassa Nazionale a Corleone

Durante l’8 Convegno Nazionale tenutosi a Roma dal 15 al 18 Settembre 1949, fu deciso che il Cassiere Nazionale fosse Rosario Di Palermo, che abitava a Corleone. Infatti negli Atti di quel Convegno si legge: «Tutte le chiese sono state esortate a contribuire regolarmente e con larghezza maggiore alle spese dei Comitati, inviando la colletta semestrale, come stabilito nei convegni precedenti. I Comitati avranno nel futuro un’unica cassa. Quest’incarico è stato affidato al fratello Rosario Di Palermo – Via Firmaturi, 52 – Corleone (Palermo), al quale devono essere indirizzate le collette» (Raccolta degli Atti dei Convegni Nazionali e delle Assemblee Generali (1928-1969), III – Contribuzioni, pag. 25). Via Ferdinando Firmaturi è anche chiamata Strada Provinciale 80.

corleone-firmaturi-01

corleone-firmaturi-02

Questa decisione colpisce perché quando nacquero ufficialmente le ADI nel 1947 a Napoli, quindi soltanto due anni prima, il tesoriere delle ADI era Pagano Aurelio di Domenico. Infatti nel «’Contratto di Società’ fra il Consiglio Generale delle Assemblee di Dio d’America con quartiere generale in Springfield, Missouri, e le Assemblee di Dio in Italia con quartiere generale in Roma, Italia», firmarono per le ADI Nello Gorietti Umberto di Giuseppe, Presidente; Roberto Bracco di Emanuele, Segretario; Pagano Aurelio di Domenico, Tesoriere (cfr. Francesco Toppi, «1947: L’ultimo cruciale quadrimestre, in Cristiani Oggi, 16-28 Febbraio 1993, Anno XII – N° 4, pag. 4 – vedi foto sotto; e AURELIO PAGANO (1900 – 1969) http://www.adinapoli.it/index.php?120). E Pagano Aurelio era di Napoli.

contratto-adi-aog

Come mai dunque, ci domandiamo, fu cambiato il tesoriere nel 1949, stabilendo così la Cassa Nazionale a Corleone (Palermo)?

Giacinto Butindaro

Annunci
One Comment leave one →
  1. 9 ottobre 2018 13:02

    C’è quel famoso gene a forma di ( o ) ossia “0merta’ ” e tanti oggi come nel passato anche nelle chiese piace camminare nella penombra; i figli di Dio no; devono camminare nella “Luce”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: